Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL BRESCELLO VA A VINCERE MERITATAMENTE 2-0 A MONTECCHIO

 

MONTECCHIO - BRESCELLO 0-2
 
Marcatori: al 23’st Ierardi (rig.), al 27’st Zani.
Montecchio: Borrelli, Pavarini, Blotta, Scarpa (dal 34’st Bassoli), Oliomarini, Margini, Lusetti, Grendene, Bedotti, Fornaciari, Capitani. A disp.: Martini, Gilioli, Contini, Mirabello, Stasi, Reggiani, Estaminati, Attolini. All.: Simone Siligardi.
Brescello: Vlas, Lucchini, Mora, Santagiuliana, Lacerra, Bertoli, Kona, Amadini, Orlandi (dal 30’st Dosso), Fanti (dal 23’st Zani), Rosseghini (dall’11’st Ierardi). A disp.: Bellan, Degli Angelo, De Padova, Manzotti, Bogdani, Beqiri. All.: Paolo Gussoni.
Arbitro: Bonetti di Piacenza.
Note: giornata uggiosa, spettatori 100 circa.
 
Un Montecchio decisamente poco propositivo perde il derby contro il Brescello tra le mura amiche del Silvio d’Arzo, al termine di una gara nella quale la compagine ospite ha dimostrato di avere più fame, desiderosa di sollevarsi da una posizione di classifica che iniziava a scottare. Il Montecchio, invece, non ha probabilmente messo in campo la medesima cattiveria, tant’è che nella ripresa ha subito il doppio svantaggio nel giro di quattro minuti, non riuscendo più a reagire.
Venendo alla breve cronaca del match, nella prima frazione di gioco, al 20’ il Montecchio è davvero sfortunato: perfetto corner per la testa dello specialista Oliomarini che va incielo e colpisce benissimo, ma la sfera carambola prima contro la traversa, poi sul palo e infine viene liberata dalla difesa. Il Brescello risponde subito a tono e dieci minuti dopo arriva al trio da una trentina di metri con Lacerra, che lambisce il palo della porta difesa da Borrelli. Nel secondo tempo, dopo una fase iniziale nella quale le due squadre non si sono fatte del male, con continui capovolgimenti di fronte e tanto gioco spezzettato a centrocampo, il Brescello passa in vantaggio: un difensore del Montecchio salta con un avversari per intercettare un innocuo pallone di testa, in piena area di rigore, ma nel saltare, colpisce la sfera col bracco un po’ alto: per l’arbitro non ci sono dubbi; il rigore è ineccepibile. Lo specialista Ierardi, entrato da una decina di minuti, va sul dischetto e spiazza il portiere Borrelli. Il Montecchio riparte e cerca subito di spingersi in avanti, ma si scopre un po’ e favorisce il contropiede della squadra della Bassa reggiana che imbecca il neo entrato Zani che punta Margini il quale, a sua volta, cerca di stoppargli il tiro sul destro, ma la palla è indirizzata sull’angolo opposto e passa sotto alle gambe del capitano giallorosso, infilandosi nell’angolo opposto dove Borrelli non può arrivare. Il Montecchio cerca a questo punto quantomeno di riaprire la partita, ma trova soltanto un paio di conclusioni che non impensieriscono il portiere ospite.
 
 
 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 15/11/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08292 secondi