Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

BUON PAREGGIO DELLA CORREGGESE SUL CAMPO DEL BORGO SAN DONNINO

Squalificato Mister Baratta per l' espulsione contro il Fanfulla, in panchina per il Borgo San Donnino è andato il suo Secondo Matteo Mazzoli

 

BORGO SAN DONNINO – CORREGGESE 0-0

BORGO SAN DONNINO: Frattini, Dodi (18’ st Zambruno), Vecchi, Amore (42’ st Bigotto), Fogliazza, Casarini, Scaramuzza (29’ st Salami), Pessagno (9’ st Rossi), Caniparoli (18’ st Lupoli), Abelli, Lancellotti. A disposizione: Ghidetti, Marchi, Soregaroli, Porcari. Allenatore: Matteo Mazzoli.

CORREGGESE: Mora, Rota, Riccò (9’ st Gugliemi), Manuzzi, Pupeschi, Cavallari, Ba (46’ st Davighi), Pasquini, Damiano (22’ st Forte), Simoncelli (41’ st Roma), Galli (9’ st Lucatti). A disposizione: Lugli, De Santis, Galletti. Allenatore: Gabriele Graziani.

Arbitro: Giovanni Tricarico di Verona (Storgato – Pandolfo).

Note: espulso Cavallari (C) al 41’ del secondo tempo. Ammoniti: l’allenatore della Correggese Graziani, Riccò, Forte (C), Lancellotti, Porcari, Rossi (B). Angoli: 2/4. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

Ufficio stampa Correggese - FIDENZA, 6 ottobre 2021. La Correggese torna a casa da Fidenza con un punto e tanto rammarico per una partita comandata dall’inizio alla fine contro il Borgo San Donnino, senza però riuscire a trovare la via della rete. Nei minuti finali poi la formazione biancorossa ha dovuto stringere i denti per essere rimasti in inferiorità numerica dopo l’espulsione di Cavallari.

Mister Graziani opera alcuni cambi nell’undici iniziale, inserendo subito l’ultimo arrivato Pupeschi al centro della difesa e, il primo squillo è proprio della Correggese con un sinistro di Rota che grazie anche al terreno reso bagnato dalla pioggia mette in difficoltà Frattini costringendolo alla deviazione in angolo. La Correggese scende in campo con un altro piglio rispetto alle ultime due uscite, controlla il ritmo del gioco e ogni volta che può prova a fare male agli avversari. Ba vince un rimpallo al limite dell’area e calcia verso la porta, ma il suo tiro finisce alto sulla traversa. Il Borgo San Donnino prova a rendersi pericoloso in ripartenza, ma non riesce quasi mai a trovare impreparata la difesa della Correggese che, ogni volta che ha il pallone cerca sempre gli spazi per innescare i propri giocatori offensivi. L’occasione più ghiotta per i padroni di casa arriva con un colpo di testa in mischia, su cui è bravo Mora a bloccare la conclusione. A metà della prima frazione è Damiano che viene servito in profondità, ma al momento decisivo sbaglia il controllo allungandosi troppo la sfera quando si sarebbe trovato a tu per tu con il portiere.

La Correggese continua a premere sull’acceleratore, arrivando con facilità nei trenta metri della formazione parmense, non riuscendo però a trovare lo spunto decisivo per il gol. Sul finale della prima frazione la palla gol è sui piedi di Ba, che è bravo a mettere a sedere il portiere di casa e poi con il destro calcia a lato con tutta la difesa del Borgo San Donnino che si era messa a protezione della porta.

Nella ripresa mister Graziani opta subito per un cambio offensivo inserendo Lucatti al fianco di Damiano, con il neo entrato che viene subito servito bene in profondità, sbagliando però l’appoggio decisivo per il compagno tutto solo all’altezza del dischetto del rigore. L’attaccante toscano della Correggese prova poi la soluzione personale pochi minuti dopo, con Frattini che devia in corner. I biancorossi continuano a premere in avanti senza trovare la via della rete e, a 5’ dalla fine rimangono in inferiorità numerica perché il direttore di gara estrae il rosso diretto a Cavallari dopo un intervento che è parso sul pallone, ritenuto però pericoloso dal direttore di gara. Nei minuti finali la Correggese serra i ranghi e non vuole correre rischi, portando a casa un punto.

IL COMMENTO DELL’ALLENATORE

“Torniamo a casa con un po’ di rammarico perché secondo me la squadra meritava la vittoria – le parole di mister Graziani a fine gara – abbiamo avuto tante occasioni per fare gol e dovevamo sfruttarle meglio, in questo dobbiamo migliorare”. Il tecnico della Correggese è soddisfatto della prestazione della sua squadra: “La squadra ha fatto una buona partita – ha concluso l’allenatore – ed è sicuramente un passo in avanti rispetto alle ultime uscite”.

Serie D Girone D 2021/2022

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 06/10/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08604 secondi