Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

AMICHEVOLE DI LUSSO PER IL REAL CASINA CHE HA INCONTRATO LA REGGIANA

La partita è terminata 5-0 per i granata, ma la novità è stata la presenza di alcune centinaia di tifosi reggiani che dopo un anno e mezzo hanno potuto "incontrare" di nuovo i loro beniamini.

AC REGGIANA             5

ASD REAL CASINA      0

MARCATORI: Rossi (R) al 4’ pt, Zamparo (R) al 6’ pt, Laezza (R) al 15’ st, Marchi al 23’ st e Varone (R) al 45’ st.

AC REGGIANA 1° tempo: Venturi, Luciani, Contessa, Camigliano, Rossi, Chiesa, Libutti, Del Pinto, Scappini, Radrezza, Zamparo.

AC REGGIANA 2° tempo: Rossi (dal 19’ st Del Pinto), Libutti (dal 19’ st Oppizzi), Zamparo (dal 19’ st Scappini), Voltolini, Laezza, Cauz, Rozzio, Varone, Muroni, Favale, Marchi. A disposizione: Fiorentini, Rota. Allenatore: sig. Diana.

REAL CASINA 1° tempo: Casolari, Bondioli, Semeraro, Tanchis, Conti, Guidetti, Astolfi, Ghirelli, Troka, Predelli, Spadaccini.

REAL CASINA 2° tempo: Mariani, Caselli, Ferrarini, Robotti, Falbo, Rossi, Ghirelli D., Romei Grande, Costoli, Cilloni,   A disposizione: Lombardo. Allenatore: sig. Montermini.

DIRETTORE DI GARA: sig. Morini (CSI Reggio Emilia) con Assistenti il sIg. Canovi (CSI Reggio Emilia) ed il sIg. Montermini (CSI Reggio Emilia).

La AC Reggiana torna in campo per la prima sgambata stagionale al sesto giorno del ritiro di Carpineti, nell’allenamento congiunto contro i dilettanti del Real Casina.

Dopo quasi una settimana di faticoso lavoro atletico la squadra di mister Aimo Diana, al debutto sulla panchina granata, si impone con cinque reti segnate da Fausto Rossi, Luca Zamparo, Giuliano Laezza, Mattia Marchi e Ivan Varone; vicino al gol anche Stefano Scappini, che colpisce la traversa nella prima frazione di gioco.

La giornata è stata caratterizzata dalla presenza di alcune centinaia di tifosi granata, che hanno potuto rivedere in campo dal vivo i calciatori della AC Reggiana dopo quasi un anno e mezzo di astinenza. Prima della gara capitan Rozzio (diventato padre di Bianca da pochi giorni) e i compagni hanno salutato i supporter reggiani con una veloce passerella in mezzo la campo accompagnata dagli applausi e dai cori di incitamento degli sportivi presenti al centro sportivo di Carpineti.

Allenatore Aimo Diana:

«E’ stata una settimana di osservazione nella quale abbiamo lavorato molto, mettendo dentro pochi concetti tattici e tanta preparazione atletica. Sono molto contento perché tutti mi hanno dato una grande disponibilità; era quello che mi aspettavo e non è scontato. Hanno lavorato bene, sono soddisfatto anche della sgambata di oggi che ci serviva un po’ per staccare da allenamenti duri; continuiamo così. Fino a che tutti lavorano come stanno lavorando la preoccupazione per il mercato è minima; se poi ci saranno dei movimenti da fare siamo in costante contatto con la Società e la proprietà. Stiamo molto bene a Carpineti, siamo in un posto ottimo. Fa caldo ma ci sta ed è giusto così, siamo sereni e molto soddisfatti. Vedere così tante persone il 24 luglio per una partita sicuramente non di cartello è quello che mi fa capire che la mia scelta di venire qua è stata fatta anche per queste cose. La presenza del pubblico oggi è proprio quello che intendevo con il concetto di “alzare il livello”; avere il pubblico e i cori fa parte della voglia di un calciatore o di un allenatore di cercare di essere sempre in piazze in cui ci sia una responsabilità più grande»

Ufficio Stampa AC Reggiana

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 24/07/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08204 secondi