Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

MANSOSPIA FA IL PUNTO SULLA NOMINA DEI DELEGATI PROVINCIALI

In questi giorni le neo consulte del CRER provvederanno a sondare le società di tutta la regione per avere il loro parere sui candidati al ruolo di Delegato del Presidente; ecco cosa abbiamo saputo.

 

Mansospia - In questi giorni stanno partendo i “sondaggi” del CRER alle società, che dovranno dare il loro parere su chi dovrà occupare la poltrona di Delegato provinciale.

Piacenza: da quel che si sente in giro, Pelò, il Delegato uscente, non ha la minima intenzione di mollare e però, si dice che ci siano altri due candidati che potrebbero metterlo in difficoltà, visto che lo stesso Pelò, a parte lo zoccolo duro di una “cinquina” di società, non è che sia poi tanto goduto nel piacentino. Prevediamo che non sarà Pelò il prossimo Delegato di Piacenza.

Parma: Martini, il Delegato uscente ha certamente ripresentato la sua candidatura e come avversario avrà Furlotti il suo Vice/delegato. Si profila una battaglia tutta in seno al Comitato di Parma tra due persone molto conosciute in provincia. Furlotti se non andiamo errati è da una trentina d'anni che fa parte del Comitato e da sempre si occupa della programmazione dei campionati, mentre Martini è stato nominato due anni fa da Braiati dopo che era uscito dall' AIA e che aveva occupato per un anno il posto di Vice Giudice Sportivo di Parma.

Di Martini non si possono non ricordare le bruttissime figure fatte in occasione delle riunioni di Settembre/Ottobre 2020, quando prese in giro tutte le società di Seconda e Terza e il suo “.. io sono Romano Martini” diremmo che è passato alla storia di questo povero e inutile sito, che da quel momento aprì una guerra mediatica importantissima, che raggiunse il culmine nelle vicenda elezioni. Martini si schierò contro Braiati e contro Alberici per appoggiare Emore Manfredi che poi non raggiungendo le firme, si ritirò a qualche giorno dal termine previsto per la presentazione delle firme stesse; e fin qui nulla da dire, le mosse sbagliate di molti, erano all'ordine del giorno in quel periodo, ma quello che non ci sta, è il modo in cui tiri l'acqua al tuo mulino. Tirare l'acqua al proprio mulino spandendo cacca da querela sugli avversari, non è poi il massimo dei massimi. E no, non è così che si fa, anche perché se poi non raccogli più di una decina di firme su una settantina di società, qualche cosa vorrà pur dire sulla tua credibilità!

Nemmeno si possono dimenticare le lettere di protesta a Braiati/Martini, in cui Parma, con Prima, Seconda e Terza fece da apripista alle contestazioni in tutta la regione; contestazioni che portarono al defenestramento di Braiati e all'elezione di Simone Alberici alla presidenza del CRER. Insomma, sarà interessante stare a guardare chi vincerà questa sfida che è tutta sulle spalle delle società parmigiane; società che guardando al loro passato e alla logica, dovrebbero esprimersi in un solo senso. L' esperienza però ci racconta che la logica applicata al calcio, ha tutta una sua storia!

Ps: la storia di Martini raccontata negli articoli di Emiliagol

Reggio Emilia: Dopo l'annunciato ritiro dalle scene di Emore Manfredi, Delegato uscente, sembra che le candidature non siano arrivate a iosa. Anzi, forse è solo una, ma non ne siamo del tutti sicuri. Reggio Emilia, per la preparazione del Vice presidente e del Segretario, Gori e Pioppi, e per la supervisione del Consigliere Regionale Celso Menozzi, è un comitato che funziona a meraviglia da anni e proprio per questo, potrebbe anche fare a meno di un Delegato Presidente (le norme prevedono che possa essere nominato un reggente da scegliere tra i componenti del Comitato Regionale, Presidente compreso). Vedremo come butta e presto sapremo.

Modena: Sembra che per la sostituzione di Credi, passato da Delegato provinciale a Vice Presidente del CRER, ci siano un paio di nominativi. Uno dei due, dovrebbe essere espressione di Credi, mentre per l'altro, sempre se alla fine si presenterà, non abbiamo info.

Bologna: Le voci parlano della candidatura di una figura molto conosciuta e soprattutto molto stimata in provincia e quindi si potrebbe supporre che i giochi siano fatti.

Per le altre Delegazioni le notizie sono che i Delegati Provinciali si presenteranno tutti e sempre stando alle voci, sembra che comunque ci siano delle candidature che potranno mettere in “difficoltà il parere delle società.

Siamo a metà giugno, e tra quindici giorni i giochi dovranno per forza di cose essere fatti. Logicamente appena ne sapremo di più, ve ne daremo notizia.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mansospia il 16/06/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08033 secondi