Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

IN DIECI MINUTI IL BRESCELLO NE FA TRE AL SALSO; PRATICA CHIUSA?

Andata Quarti di Finale di Coppa Italia di Promozione

 

Brescello - Salsomaggiore 3-0

Brescello: Terzi, Truzzi (dal 41’ st Lucchini), Regni, Coli, Longhi, Fontana (dal 17’ st Gozzi), Genova, Mariniello, Attolini (dal 27’ st Daolio), Dallaglio (dal 41’ st De Padova), Rizzuto. A disposizione: Gandellini, Grasselli, Lucchini, Boni, Gozzi, Daolio, Tinterri, Ouagua, De Padova. Allenatore: Simone Siligardi

Salsomaggiore: Bonafini, Bonati Cristian, Compiani Gianluca, Pedretti, Morigoni, Compaore, Orlandi (dal 37’ st Di Mauro), Compiani Marco, Mesoraca (dal 31’ st Granelli), Berti, Barani (dal 25’ st Benedini). A disposizione: Bonati Andrea, Fanzaghi, Frigeri, Granelli, Di Mauro, Benedini, Troiano. Allenatore: Simone Bertani

Arbitro: sig. Matteo Diversi di Lugo di Romagna. 1^ Assistente: Flavio Latifi di Piacenza. 2^ Assistente: Giacomo Crispolti di Bologna

Marcatori: al 30’ st Longhi (B), al 38’ st Rizzuto (B), al 40' st Genova (B)

Note: spettatori circa 150; ammonito: al 23’ st Morigoni (S), 29’ st Compiani Marco (S), 46’ st De Padova (B); angoli: 4/3 (3/1); recupero: 0’ pt, 4’ st

CronacaAl 5’ pt Mariniello batte una punizione dal limite esterno con un tiro radente l’area piccola con Bonafini attento alla parata;

Al 6’ pt Rizzuto appoggia a Genova che fa velo per Fontana che libera al tiro Dallaglio che controlla e conclude con Bonati che respinge sui piedi dell’attaccante di casa che stavolta entra in area e conclude con un diagonale che esce ad un metro alla destra di Bonafini che controlla;

Al 30’ pt Rizzuto batte una punizione dal limite esterno con un tiro che sfiora il palo alla destra di Bonafini e sul fondo;

Al 31’ pt Genova appoggia sulla fascia destra per Rizzuto che si accentra e dal limite conclude con un tiro che Bonati respinge;

Al 45’ pt Morigoni batte una punizione dai 25 metri con un tiro che impegna Terzi alla parata in due tempi.

Nell’intervallo si cerca di limare gli errori tecnico tattici per un secondo tempo con maggiore intensità ed occasioni.

Al 3’ st Barani appoggia a Berti che appena entra in area conclude incrociando il tiro con Terzi che in tuffo blocca in presa;

All’8’ st Berti verticalizza in area per Barani che evita Coli e conclude con la palla che supera Terzi viene colpita inavvertitamente da Mesoraca che non si aspettava la sfera con Terzi che si ritrova la sfera tra le mani tra le imprecazioni di mister Bertani che non capiscono come mai la palla non sia finita in fondo alla rete;

Al 9’ st angolo di Berti che scodella sul primo palo dove si avventa Bonati che impatta di testa sfiorando il palo alla destra di Terzi;

Al 10’ st Fontana verticalizza per Attolini che di prima libera in area Genova che controlla e conclude a botta sicura con Morigoni che respinge in calcio d’angolo;

All’11’ st Pedretti verticalizza in area per Mesoraca che lascia sul posto Coli e davanti a Terzi conclude con un tiro debole che il portiere blocca in presa a terra;

Al 13’ st Compiani Marco appoggia per l’accorrente Berti che controlla evita Regni entra in area e conclude con Terzi che si distende e respinge in calcio d’angolo;

Al 24’ st Rizzuto batte una punizione dal limite con un tiro che sorvola la traversa;

Al 30’ st Dallaglio sulla fascia destra prova ad incunearsi ma poi decide di crossa con Compiani Marco che interviene alzando la sfera che giunge a Genova che spalle alla porta esegue in acrobazia una rovesciata con la palla che arriva a due passi dalla porta dove si avventa Longhi che al volo conclude in gol facendo esplodere il Morelli di gioia;

Al 32’ st Compiani Marco verticalizza sulla fascia destra per Morigoni che evita Dallaglio e Regni giunge sulla riga del fondo e conclude con un tiro cross che Terzi prima respinge quindi abbranca in presa prima che la palla varchi la riga del fondo;

Al 35’ st Pedretti scodella in area per l’inserimento di Compiani Marco che impatta di testa sul fondo;

Al 38’ st Genova verticalizza in area per Rizzuto che controlla evita il tackle di Bonati e conclude con un tiro che sorprende Bonafini e porta al raddoppio del Brescello;

Al 40’ st indecisione difensiva ospite con una incredibile indecisione tra Morigoni e Compaore la palla stava per giungere a Dallaglio con Compiani Gianluca interviene di testa respingendo la sfera che però giunge sui piedi di Genova che dai 20 metri al volo scarica in diagonale un missile teso che gonfia la rete alla sinistra di Bonafini che proteso inutilmente in tuffo non ci arriva per l’esplosione definitiva di mister Siligardi che può scaricare la tensione accumulata per la gara;

Al 45’ st Berti batte una punizione dal limite esterno con Terzi che in tuffo respinge;

Al 48’ st Compaore verticalizza scodellando in area per Berti che approfitta del salto a vuoto di Coli e davanti a Terzi ma decentrato conclude al volo maldestramente sul fondo;

Al 49’ st Berti verticalizza in area per Di Mauro che seppur decentrato conclude con un tiro che termina sul fondo.

Qui l’arbitro decide che la contesa è finita con la formazione di casa che ha i favori del pronostico per il probabile raggiungimento della semifinale di coppa italia.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Sanacore il 30/01/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,07400 secondi