Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

CARPANETO, ARRIVA DAL RIMINI IL CENTRALE FEDERICO SCAPPI

Calcio serie D girone D, un rinforzo per la difesa della Vigor Carpaneto: Federico Scappi

Classe 1994, ha giocato nella prima parte di stagione nel Rimini (Lega Pro) e in passato aveva già sfidato i biancazzurri in Eccellenza con le maglie di Luzzara e Fidentina. Matteo Brizzolara (2001) rientra al Sassuolo

CARPANETO (PIACENZA), 20 GENNAIO 2020 – Rinforzo nel cuore della difesa per la Vigor Carpaneto, società piacentina che sta affrontando per il terzo anno il campionato di serie D (girone D). La società del presidente Giuseppe Rossetti dà il benvenuto a Federico Scappi, difensore centrale (ma può ricoprire diversi ruoli) classe 1994 reduce dall’esperienza al Rimini in Lega Pro, dove ha collezionato 17 presenze (oltre a due in Coppa) e messo a segno un gol in campionato. Alto un metro e 93 centimetri, in carriera ha già calcato i campi della serie C con la maglia della Reggiana e in passato aveva incrociato il cammino della Vigor prima con il Luzzara e poi con la Fidentina, sempre in Eccellenza.

“E’ un acquisto importante – le parole del direttore sportivo della Vigor, Marzio Merli – il primo fatto dai professionisti nella storia della Vigor Carpaneto. Per questo ringrazio il presidente Giuseppe Rossetti per l’ulteriore sforzo fatto, a testimonianza di quanto ci tenga alle sorti della sua Vigor”.

“A Rimini – afferma il giocatore, originario di Gualtieri (Reggio Emilia) ma che da alcuni anni abita a Viadana (Mantova) – non c’erano i presupposti per un progetto futuro e con la mia famiglia con una bambina piccola ho preferito non fare un altro cambiamento in un’altra piazza in Lega Pro, bensì tornare vicino a casa. La Vigor l’avevo affrontata in Eccellenza, conoscevo la dirigenza e già allora allestiva squadre forti. E’ una società seria che nel suo piccolo rispetta sempre gli accordi e non ci ho pensato su due volte nello scegliere. Mister Rossini l’ho conosciuto a Carpaneto e mi ha fatto un’ottima impressione; inoltre, il suo percorso calcistico da giocatore è stato importante e può dare molti insegnamenti importanti, soprattutto ai giovani. La Vigor si schiera con lo stesso modulo del Rimini e fin qui ho giocato nei mesi scorsi nei tre ruoli dietro e due volte in mezzo al campo”.

Domenica scorsa Scappi era in tribuna al “San Lazzaro”, assistendo al pareggio interno contro il Mezzolara (1-1). “Ho visto una squadra dalla classifica un po’ bugiarda. Ha giocato a viso aperto, meritava qualcosa in più e solo episodi sfortunati non hanno permesso la conquista dei tre punti. Contro una formazione di alta classifica, non ho visto una squadra in difficoltà. Ci sono tutti i presupposti per far bene e arrivare alla salvezza diretta”. Si tratta del terzo volto in arrivo nel mercato invernale del Carpaneto dopo quelli del portiere Matteo Luppi (1999) e dell’attaccante Salvatore Leotta (2001).

In uscita, invece, il sodalizio piacentino saluta il difensore Matteo Brizzolara (2001), rientrato al Sassuolo: a lui vanno i ringraziamenti per i mesi trascorsi insieme e l’in bocca per il futuro.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 21/01/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,15563 secondi