Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

LA PICCARDO ALL' ULTIMO RESPIRO, VINCE 2-1 CON UN' OTTIMA FOLGORE R.

 Piccardo Traversetolo- Folgore Rubiera 2-1

Marcatori:  48 Malinojevic, 75 Pessagno, 90 Fanti

PICCARDO TRAVERSETOLO   Folgore Rubiera
Vlas 1 Burani
Traore 2 Vacondio
Bergamaschi 3 Giusi
D’alesseandro (66 Fornaciari) 4 Chiossi
Rieti 5 Paglia
Santurro 6 Dallari
Hoxha  7 Macri
Lusoli (68 Fanti) 8 Pizzuto
Kulluri (55Toma) 9 Greco
Caputo (80 Savi) 10 Malivojevic
Pessagno 11 Porrini
Bonini 12 Mora
Candio 13 Minniti
Toma 14 Bonini
Mayingi 15 Patrlini
Fornciari 16  
Genitoni 17 Durantini
Savi 18 dosso
Truffelli 19  
Fanti 20  

 

MARCELLO MELLI ALLENATORE  
Caputo AMMONITI Macri Porrini Pizzuto
  ESPULSI  
TERNA ARBITRALE SEZIONE
ARBITRO EDOARDO MORUCCI MODENA
1°ASSISTENTE FILIPPO TODARO FINALE EMILIA
2°ASSISTENTE RODOLFO ZAMBELLI FINALE EMILIA

 

Spettatori 250 circa

A Langhirano si gioca il recupero della dodicesima giornata a  tra Piccardo traversetolo e Folgore Rubiera.

Al 5 occasione per i padroni di casa su azione di corner battuto da Caputo e colpo di testa di Santurro che termina di poco alto.

Al 13 arrembante attacco della Piccardo che sugli sviluppi di rimessa laterale offensiva chiude gli ospiti dentro l’area di rigore la palla giunge a D’Alessandro che dal limite calcia una sassata che termina di poco alta sopra la travera

Al 20altra bella azione della Piccardo con d’Alessandro che pesca Kulluri bravo a smarcarsi all’interno dell’area e a servire Bergamaschi che crossa verso Caputo che prova la conclusione al volo ma il tiro risulta centrale e facile presa del portiere Burani

Al 25 grande occasione per gli ospiti con una percussione centrale di Pizzuto che si presenta a tu per tu con Vlas che compie un miracolo a deviare in angolo.

Dopo l’occasione per gli ospiti la partita si fa più equilibrata con la Folgore capace di chiudere tutti gli spazi alla manovra della Piccardo che si fa sempre più farraginosa e imprecisa anche a causa di un efficace azione di pressing degli ospiti. Si conclude così senza più brividi per le difese il primo tempo.

Nella ripresa partono meglio gli ospiti alzando maggiormente la linea del pressing e al 2 minuto Vlas compi un altro miracolo su un cross deviato che si andava ad infilare nell’angolino sulla respinta del portiere si avventano sul pallone Pizzuto e lo stesso Vlass e l’arbitro vede un contatto tra i due e decreta un discutibile rigore che Malivojevic trasforma per il vantaggio degli ospiti. Immediata risposta dei padroni di casa che colpiscono la traversa con una punizione battuta magistralmente da Caputo.

AL 26 palla d’oro per Fanti che sugli sviluppi di una rimessa lunga gira dal limite dell’area piccola alto di destr, poco dopo è Toma  di testa ad alzare sopra la traversa da distanza ravvicinata.

Alla mezz’ora la Piccardo trova il pareggio: Hoxha viene steso in area dopo una percussione centrale lo stesso funambolico attaccante giallo nero si incarica della battuta ma colpisce il palo sulla ribattuta del legno il più lesto è Pessagno che ribadisce in rete.

Ultimi minuti di arrembaggio dei padroni di casa che sfiorano il raddoppio con un colpo di testa di Traorè respinto con un miracolo da Burani. Gli sforzi dei padroni di casa vengono premiati nel recupero con un calcio di punizione battuto da Savi mal interpretato dal  portiere che buca l’uscita la palla giunge a Pessagno che rimette inmezzo dove Fanti ben appostato sul secondo palo ribadisce in rete per la vittoria finale della Piccardo

  RISULTATI E CLASSIFICHE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 27/11/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,09912 secondi