Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

LA FIDENTINA IN RIMONTA, HA RAGIONE PER 3-1 DEL PALLAVICINO

Fidentina – Pallavicino 3-1

Marcatori: 7pt Pellegrini (P), 40pt Montali (F), 11st Rizzi (F), 26st Montali (F)

Fidentina

1 Ghiretti, 2 Spagnoli, 3 Bove (8st Manica), 4 Allepo, 5 Pioli (8st Terranova), 6 Patrini, 7 Sciurba (27st El Hani), 8 Petrelli, 9 Montali, 10 Pasaro (14st Lionetti), 11 Rizzi

A disposizione: 12 Panciroli, 13 Lionetti, 14 Marchesetti, 15 Terranova, 16 Maccini, 17 Doumbia, 18 Dimilta, 19 Manica, 20 El Hani

All. Francesco Montanini

Pallavicino

1 Aimi, 2 Cabrini, 3 Zermani, 4 Nadotti (31st Giordani), 5 Melegari, 6 Dorigo, 7 Visieri (24st Barani), 8 Deco, 9 Pellegrini, 10 Meitre, 11 Kone

A disposizione: 12 Bozzetti, 13 Puzzi, 14 Merli, 15 Galeotti, 16 Giordani, 17 Dodi, 18 Barani 19 Compiani, 20 Lanzi

All. Giampaolo Bigliardi

Arbitro Sig. Amedeo Ficocelli (sez. di Bologna)

Assistenti Sig. Giorgio Carlino (sez. di Bologna) e Sig. Gian Luca Ferri (sez. di Piacenza)

Note: ammoniti:43st Spagnoli (F); 8pt Deco, 6st Nadotti, 34st Kone (P). Espulsi:

Spettatori 120 circa

Cronaca.

La gara inizia sotto una pioggia battente, su un campo al limite estremo della praticabilità. In avvio la Fidentina si porta subito avanti e al 5' va vicinissima al gol. Il Pallavicino controlla e al 7' passa in vantaggio. Il portiere granata Ghiretti disimpegna in avanti ma intercetta a centrocampo Pellegrini: la palla si impenna, impatta al suolo dentro l'area e schizza verso la porta sguarnita.

Il recupero disperato di Ghiretti non evita il vantaggio ospite. Sotto di un gol la Fidentina tenta subito di raddrizzare la partita. Al 13' il portiere Aimi chiude su una conclusione di Pasaro lanciato a rete.

Cinque minuti dopo si ripete il duello tra i due giocatori, ma ancora una volta il portiere del Pallavicino si fa trovare ben piazzato. Dopo il 20' gli ospiti riescono a controllare meglio la gara, bloccando la Fidentina a centrocampo. Il campo  pesante non aiuta la manovra, a centrocampo i blues Nadotti e Deco fanno buona guardia appoggiati in avanti da un Pellegrini molto attivo.

Sul finire di tempo la Fidentina ritorna in avanti e dopo alcune percussioni trova il pareggio. E' Montali in mischia, davanti all'area piccola, a non lasciare scampo ad Aimi con un diagonale al volo. Nella ripresa partono decisi i padroni di casa e il Pallavicino arretra il raggio d'azione. All'8' il portiere Aimi chiude ancora molto bene su Pasaro lanciato solo in area. Cominciano i cambi, ed è proprio il neo entrato Terranova a propiziare il gol del vantaggio granata: un suo corner all’11’ trova in area Rizzi, che di testa insacca il 2 a 1.

Passata in vantaggio, la Fidentina tenta di controllare la gara, ma il Pallavicino si fa vedere con una combinazione Pellegrini-Visieri che Ghiretti neutralizza nonostante il fondo insidioso. Al 24' è un difficile intervento del portiere Aimi a negare il gol a Petrelli. Dopo più di un'ora di lotta nel fango le forze in campo cominciano a calare. Determinante è il giovane Sciurba che lotta su ogni pallone sulla fascia destra. E al 26' la partita si chiude.

Un cross di Manica dalla sinistra trova Montali libero sottoporta. Il numero 9 granata appoggia in rete di testa il gol di 3 a 1. Nell'ultimo quarto d'ora di gioco più recupero l'unico episodio rilevante è un palo in mischia del Pallavicino al 34'. Vittoria netta, giusta nelle proporzioni per la Fidentina.

Bella la partita, nonostante le pessime condizioni del campo, giocata senza risparmio e con sportività da entrambe le squadre.

 RISULTATI E CLASSIFICHE TUTTI I CAMPIONATI

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 03/11/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,08692 secondi