Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

PICCARDO, ARRIVA DALLA FALKGALILEO L'EX REGGIANA MATTEO CACCIAVELLANI

Il giovane terzino nato il 11/01/2001 arriva in prestito dall’ A.S.D. Falkgalileo società nella quale ha militato la scorsa stagione dopo essere cresciuto nelle giovanili della Reggiana.

L’A.S.D. Piccardo Traversetolo annuncia l’ingaggio del giovane Matteo Cacciavellani per la stagione 2019/20. Il giovane terzino nato il 11/01/2001 arriva in prestito dall’ A.S.D. Falkgalileo società nella quale ha militato la scorsa stagione dopo essere cresciuto nelle giovanili della Reggiana.

Matteo, cosa ti ha convinto a scegliere la Piccardo Traversetolo?

Il fatto che sia una società seria, che alla base di tutto ha un progetto solido che le permette di puntare in alto e tutti me ne hanno parlato molto bene. Ho già avuto modo di incontrare più volte dirigenti e mister e di tutti loro ho avuto da subito un’ottima impressione. Mister Melli oltretutto ha già lavorato con i giovani nel professionismo e per un giovane come me questo è molto importante.

Quali sono le tue ambizione per la stagione prossima?

In primis conquistare la fiducia del mister e poi senz’altro puntare a fare un campionato di vertice che è quello che si aspetta la società.

Pensi che l’anno prossimo si potrà lottare per la conquista del campionato?

Sinceramente non conosco bene i giocatori, anche se qualche nome importante in rosa lo abbiamo, quindi spero proprio che si possa fare un campionato di vertice, ma come si dice la palla è rotonda e nel calci non c’è mai nulla di certo.

In che ruolo preferisci giocare?

Alle giovanili della Reggiana mi avevano preso per fare il centrocampista, poi crescendo ho iniziato a fare il terzino, ruolo nel quale posso sfruttare meglio le mie caratteristiche fisiche, è un ruolo che mi piace molto e l’anno scorso l’ho fatto sia a destra che a sinistra e non ho preferenze anche se giocare a destra (che è il mio piede naturale) mi risulta più semplice.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 16/07/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,17231 secondi