Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL NOCETO TORNA CON UN MERITATO 2-2 DA BRESCELLO

 

Brescello  Noceto 2-2

Brescello: Fabbri, Boni, Bertoli, Coli, Bartoli (dal 21’ st Opoku), Gozzi, Avanzini, Mariniello, Addae, Genova, Pierri (dall’8’ st Benassi). A disposizione: Borges, Opoku, Corbettini, Falcone, Benassi, Macchitella, Pastori, Daolio, Greco. Allenatore: Piccinini

Noceto: Menta, Cabrini, Messineo, Cucchi, Ferri, Oppido (dal 14’ st Dulla, dal 21’ st Selloum), Provenzano (dal 38’ st Gioacchini), Ruffini, Balestrazzi, Jibril (dal 25’ st Sghia), Cosentino (dall’8’ st Folli). A disposizione: Patriche Razvan, Folli, Dulla, Ferretti, Gioacchini, Selloum, De Girolamo, Costantino, Sghia. Allenatore: Cerri

Arbitro: sig. Edoardo Morucci di Modena. 1^ Assistente: sig. Simone Ales di Bologna. 2^ Assistente: Marika Tumedei di Forlì

Marcatori: 2’ pt Addae (B), 16’ st Addae (B), 20’ st Messineo (N), 44’ st Cabrini (N)

Note: spettatori circa 90; al 14’ st Oppido (N) esce per infortunio; ammonito: Addae (B), Cosentino (N); angoli: 2/7 (0/3); recupero: 3’ pt, 5’ st

 

Cronaca:

Al 2’ pt Avanzini avanza palla al piede ed appoggia sulla fascia destra per Mariniello che evita Messineo e crossa in area sul secondo palo per Pierri che di testa appoggia dietro per Addae che solo davanti a Menta conclude di potenza in diagonale superando l’incolpevole Menta per il gol del vantaggio Brescello;

All’11’ pt Mariniello batte una punizione dal limite con Menta che para in presa alta;

Al 19’ pt Cosentino appoggia per l’accorrente Jibril che dai 25 metri conclude di prima intenzione con Fabbri che para;

Al 29’ pt Bertoli verticalizza sulla fascia sinistra per Genova che evita Cabrini crossa in area con Addae a centro area che conclude con Cucchi che smorza la conclusione con Menta che para;

Al 46’ pt punizione dal limite dell’area esterna di Ruffini che scodella in area per Balestrazzi che devia quel tanto da mettere fuori causa Ferri che conclude comunque sull’esterno della rete;

Nella ripresa si attende la reazione della squadra ospite.

Al 4’ st Avanzini evita Messineo crossa rasoterra per Mariniello che a centro area conclude a botta sicura con Cabrini che si immola e respinge la conclusione in calcio d’angolo;

Al 16’ st Boni avanza sulla fascia destra appoggia dietro per Genova che scodella in area per Avanzini che appoggia di testa per Addae che solo davanti a Menta conclude con un tiro che gonfia la rete e porta al gol del raddoppio;

Al 18’ st Provenzano verticalizza in area per Balestrazzi che elude la marcatura dei centrali e si presenta da solo davanti a Fabbri e conclude con Fabbri che in disperata uscita devia a fin di palo ed in calcio d’angolo;

Al 20’ st Ruffini verticalizza in area per Cabrini con Bertoli che sbaglia il fuori gioco e ostacola l’avversario che non riesce a concludere quindi appoggia incredibilmente per Messineo che solo davanti a Fabbri da due passi conclude in gol;

Al 27’ st Provenzano verticalizza in area per Sghia che si incunea in area con Bertoli che respinge in angolo la conclusione dell’attaccante ospite;

Al 44’ st Ruffini batte una punizione dal limite dell’area esterna con la palla scodellata in area piccola per Cabrini che di contro balzo e da due passi sigla il gol del pareggio approfittando della non uscita di Fabbri che rimane di sale sulla riga di porta.

Qui di fatto si chiude la gara che ha visto il Brescello arretrare nella propria area dopo il doppio vantaggio favorendo la squadra ospite che non ha mai mollato fino al termine meritandosi in pieno il punto conquistato.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 17/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,12956 secondi