Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL SALSO VINCE 2-0 A FIORANO CON GOL DI MBEGUE E COMPIANI

Parte carico il Fiorano con Costa che al 3° minuto tenta la botta dai 25 metri su invito di Achiq. Il tiro a incrociare viene sventato in agolo da Bonati.

Dal corner Suma pesca Hajbi libero sul secondo palo: insaccare è uno scherzo, ma Boschi aveva già fermato il gioco per una trattenuta. I padroni di casa sviluppano un buon gioco tenendo altro il baricentro e spingendo con i laterali, chiamando spesso Bonati all'uscita alta.

Il Salsomaggiore si affaccia per la prima volta nell'area avversaria al 17°, con Mbengue che controlla una respinta di petto e cerca il secondo palo sbagliando di poco la mira. Il Fiorano risponde subito con una mezza rovesciata di Suma pescato da Costa, provvidenziale la respinta di Compaore.

Col passare dei minuti però gli ospiti prendono meglio le misure e grazie al pressing bloccano sul nascere le azioni fioranesi per poi cercare di sfruttare i centimetri di Mbengue e Compiani con lunghi rilanci. La mancanza di sbocchi aumenta l'aggressività in campo e il gioco si spezzetta.

Appena il Fiorano riesce a trovare un buco torna pericoloso: al 33° Bursi scappa in fascia e crossa per Caputo che spedisce alto di testa. Il Salsomaggiore però non si disunisce e passa in vantaggio grazie a una disattenzione generale dei padroni di casa al 39°. L'azione parte da Morza che trova libero Pedretti veloce ad allargare il gioco per Berti il cui cross teso arriva a Mbengue, che dimenticato dai difensori fioranesi può depositare indisturbato in rete.

Nel secondo tempo il Fiorano cambia spartito cercando maggiormente la profondità e gli appoggi su Suma. Proprio lui porta il primo pericolo al 7° girandosi rapidamente e concludendo alto dal limite. Subito dopo costringe Frigeri a rifugiarsi in angolo. Sul cross velenoso di Caputo, Bonati risolve una mischia pericolosa in uscita alta. All'11° lo stesso Caputo si libera in area e scaglia un gran sinistro ribattuto dalla difesa.

Il Salsomaggiore si rende pericoloso con un paio di ripartenze e poi trova il raddoppio al 19° con Compiani che su respnita corta di Barbati pesca il johlly con un gran sinistro al volo che si infila a fil di palo. Il Fiorano torna a rendersi pericoloso con Costa di testa al 31°, fermato da Bonati.

Poco dopo il Salsomaggiore sfiora il terzo gol, evitato da un miracolo di Vlas su Mbengue che nuovamente tutto solo non angola abbastanza il tiro. Al 43° Ferrari ci prova da metà campo, ma Bonati si salva in corner e chiude il match.

FIORANO: Vlas, Costa, Hajbi, Saetti Baraldi, Barbati (dal 34’ st Canalini), Sekyere (dal 24’ st Nichola), Baldoni (dal 34’ st Cavallini), Achiq (dal 1’ st Ferrari), Suma, Caputo, Bursi (dal 16’ st Dapoto). A disp. Antonioni, Mastroleo, Piazzi, Cattabriga. All. Fava.

SALSOMAGGIORE: Bonati, Frigeri, Morza, Compaore, Morigoni, Pedretti, Taoussi, Fontana, Compiani (dal 43’ st Lister), Mbengue, Berti (dal 34’ st Dioni). A disp. Marrazzo, Andreoli, La Grutta, Mesoraca, Corbellini, Bonati, Carpi. All. Bazzarini.

Arbitro: Boschi di Bologna (assistenti Melnychuk e Marzocchi)

Reti: Mbegue (S) al 39’ pt, Compiani (S) al 19’ st.

Note: Terreno di gioco sintetico. Spettatori presenti sugli spalti circa 70. Ammoniti Costa, Hajbi e Saetti Baraldi, tutti del Fiorano.

Marco Busani

RISULTATI E CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 28/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,75232 secondi