Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE FEMMINILE    

ARCETANA, BUONA LA PRIMA. BATTUTO 1-0 IL VEZZANO CON GOL DI FERRARI

Promozione, buona la prima per l'Arcetana: il gol di Luca Ferrari sancisce l'affermazione casalinga sull'arrembante Vezzano. Mister Vullo: "Nel primo tempo abbiamo faticato a trovare le giuste geometrie, poi nella ripresa siamo stati più convincenti sul piano della costruzione del gioco. I gialloblù mi hanno impressionato in quanto a compattezza, ma questi tre punti sono ampiamente meritati"

ARCETANA - VEZZANO 1 - 0

RETE: 2'st Luca Ferrari.

ARCETANA: Pè, Hoxha, Francia (dal 35'st Tonelli), Castrianni, Iaquinta, Macca, Montanari, Corradini (dal 40'st Branca), Cavanna (dal 18'st Di Luca), Luca Ferrari, Leoncelli (dal 25'st Torelli). A disp.: Cortenova, Pacella, Riccò, Cominci, Spallanzani. Allenatore: Matteo Vullo.

VEZZANO: Leonardi, Amoah (dal 10'st Costa), Picchi (dal 32'st Benzomuri), Piermattei M., Nevicati, Bonini, Rondanini, Migliaccio (dal 25'st Bassoli), Aurea, Piermattei F., Spadacini. A disp.: Girotti, Ferri, Melloni, Ferrari, Cattani. Allenatore: Massimo Vacondio.

ARBITRO: Beato di Modena (assistenti Saygin di Bologna e Sena di Modena).

NOTE: ammoniti Castrianni, Macca e Cavanna (A), Rondanini, Aurea e Fabio Piermattei (V). 

Arceto, 2 settembre 2018 - Buona la prima: è davvero il caso di dirlo. Oggi, sul terreno amico di via Caraffa, l'Arcetana ha iniziato al meglio il proprio cammino in campionato: i biancoverdi hanno avuto ragione del Vezzano, arrembante neopromossa al debutto assoluto sul palcoscenico della Promozione. 

Per quanto riguarda i cenni di cronaca, i nostri beniamini si rendono autori di un primo tempo vivace e con parecchi buoni spunti: le occasioni da rete di maggior spessore arrivano con le conclusioni di Francia e Macca, con la retroguardia gialloblù che si salva sulla linea in entrambe le occasioni. Tutto ciò senza dimenticare il palo colpito da Cavanna, che ha veramente portato l'Arcetana a un passo dal vantaggio.

Il gol-partita giunge in avvio di ripresa: al 2' Hoxha serve alla perfezione Luca Ferrari, e quest'ultimo al limite dell'area si rende autore di un doppio dribbling che lo porta davanti al portiere. A quel punto il navigato attaccante biancoverde elude la sorveglianza di Nevicati, e supera Leonardi con un astuto pallonetto. Il Vezzano comunque non demorde: tuttavia, gli sforzi ospiti per cercare il pareggio sono ben amministrati dalla tenacia e dalla concentrazione dei padroni di casa. Intorno alla mezz'ora Aurea impegna severamente Pè, ma il guardiano biancoverde si fa trovare attentissimo e così il risultato resta immutato.

"Al di là delle occasioni che abbiamo costruito, il primo tempo si è articolato su binari di sostanziale equilibrio - spiega Matteo Vullo, timoniere dell'Arcetana - Nonostante avessimo la superiorità numerica in mezzo al campo, non siamo stati capaci di trovare le giuste geometrie: del resto gli avversari hanno ripetutamente bloccato i movimenti di Iaquinta, e ciò ha reso ulteriormente difficile la costruzione della nostra manovra. A seguire - prosegue Vullo - nella ripresa siamo andati molto meglio sul piano della costruzione del gioco: Iaquinta ha trovato il proprio spazio in campo, e i centrali si sono sempre più aperti. Il Vezzano mi ha impressionato in quanto a compattezza - evidenzia il trainer biancoverde - Anche alla luce di ciò che si è visto oggi, penso proprio che la formazione matildica non avrà difficoltà di sorta a salvarsi. Tuttavia, credo proprio che oggi i nostri tre punti siano ampiamente meritati". Ora, in casa Arcetana è già tempo di guardare alla prossima domenica: in agenda c'è il derby sul campo della Scandianese. "Odoro ha buone probabilità di tornare nell'elenco dei convocati - sottolinea Vullo - Intanto oggi sono da registrare i rientri di Torelli e Branca, notizie senza dubbio confortanti".

"Anche se il risultato ci ha sfavoriti, sono comunque felice per la prova che i nostri ragazzi hanno fornito - commenta invece Massimo Vacondio, allenatore del Vezzano nonchè grande ex di turno - La mia squadra ha giocato come mi piace, e alla fine si è fatta rispettare contro una rivale di primissimo piano quale l'Arcetana. Peccato in particolare per gli ultimi 25 minuti, dove avevamo creato le condizioni per cercare di pervenire al pareggio. A mio parere il pari non sarebbe stato affatto scandaloso: comunque sia onore a quest'Arcetana e in particolare a Maurizio Pè, portiere che di certo rappresenta un vero lusso per la Promozione".

 RISULTATI E CLASSIFICHE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 03/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,00166 secondi