Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Il Carpaneto convince contro la Primavera del Sassuolo: 2-0!

La Vigor Carpaneto 1922 vince e convince nella quarta amichevole pre-campionato, programmata a una settimana dall’esordio in Coppa Italia contro l’Ambrosiana

CARPANETO (PIACENZA), 12 AGOSTO 2018 – La Vigor Carpaneto 1922 vince e convince nella quarta amichevole pre-campionato, programmata a una settimana dall’esordio in Coppa Italia contro l’Ambrosiana e andata in scena oggi pomeriggio al “San Lazzaro” di Carpaneto contro la Primavera del Sassuolo (rinforzata dal difensore Timo Letschert) allenata da Stefano Morrone. Due a zero il risultato a favore dei biancazzurri piacentini di Stefano Rossini, con le due reti nel primo tempo, espressione di una frazione decisamente positiva e spumeggiante, mentre nella ripresa, nonostante i cambi, la Vigor ha controllato la situazione pur ringraziando Vagge, autore di un paio di interventi importanti. Per il Carpaneto, passi avanti rispetto al test di giovedì scorso a Pavia e segnali incoraggianti in vista dei primi impegni ufficiali.

Protagonista di giornata il giovane attaccante nigeriano Emmanuel Odianose, autore dell’1-0 al 16’ e dell’assist otto minuti più tardi per Julien Rantier (a sua volta suggeritore nell’azione precedente), a segno per il raddoppio il giorno dopo il suo 35esimo compleanno. Il tutto in una giornata dove i biancazzurri hanno fatto nuovamente a meno dei sei calciatori fuori causa già a Pavia (Fogliazza, Quaggio, Corioni, Abelli, Tinterri e Zuccolini).

LA PARTITA – La Vigor scende in campo con il consueto 4-3-3 con Odianose-Rantier-Rizzitelli, mentre la Primavera del Sassuolo propone uno schieramento simile seppur più elastico. I neroverdi sono rinforzati dalla presenza del difensore della prima squadra Timo Letschert, con l’olandese schierato al centro della difesa insieme al gigante Dembacaj.

L’avvio dei biancazzurri è convincente, guadagnando metri preziosi nella manovra e coprendo bene gli spazi anche in larghezza. Al 9’ un tiro cross del terzino Matteo Rossini (uno dei giovani ex Sassuolo in forza alla Vigor) dalla destra crea scompiglio nell’area ospite, mentre al 16’ arriva il vantaggio del Carpaneto: sponda di testa di Rantier, controllo e tiro dal limite di Emmanuel Odianose che si insacca per l’1-0 piacentino. La vivacità dell’attaccante italo-nigeriano ex Budoni è preziosa per la manovra della squadra di Rossini e al 24’ confeziona il raddoppio: cross nel cuore dell’area e facile tap-in per Julien Rantier, che sigla il 2-0 e festeggia il 35esimo compleanno del giorno prima. Il Sassuolo prova a rialzare la testa con una bella conclusione a girare da fuori area di Giordano (palla a lato), mentre tre minuti dopo una perfetta pennellata di Rossi imbecca Rantier, che però si fa respingere la conclusione dal portiere. Il gioco della Vigor è fluido e allo scadere un tacco del francese manda al tiro Mauri: palla alta. Prima del fischio, rovesciata dello stesso Rantier tra gli applausi.

Nella ripresa, iniziano i cambi, con gli ingressi locali di Barba, Zito, Vagge e Burgazzoli, mentre è ancora più ampio l’avvicendamento tra i neroverdi. Il valzer prosegue con lo scorrere dei minuti, con il taccuino che si riempie al 65’ con una bella parata di Vagge (deviazione in corner) sul tiro di Kolaj, uno dei nuovi entrati. Alla mezz’ora della ripresa ci pensa Mastrototaro a regalare un sussulto con bel tiro dai venticinque metri di poco alto. All’80’ ancora Vagge sugli scudi sul tiro di Gubellini, mentre sulla respinta Manzari svirgola. Allo scadere, punizione a girare di Letschert a lato e miracolo di Vagge su Pellegrini.

VIGOR CARPANETO 1922-SASSUOLO PRIMAVERA 2-0

VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Rossini M., Favari, Mastrototaro, Furlotti, Baschirotto, Odianose, Rossi, Rantier, Mauri, Rizzitelli. (A disposizione: Vagge, Barba, Bonini, Carisetti, Avanzini, Metti, Diaw, Zito, Burgazzoli, Singh). All.: Rossini S.

SASSUOLO PRIMAVERA: Turati, Agnelli, Merli, Artioli, Letschert, Dembacaj, Carrozza, Ahmetaj, Mattioli, Bartoli, Giordano. (A disposizione: Fasolino, Castelluzzo, Bellucci, Aurelio, Fiorini, Solla, Viero, Manzari, Kolaj, Gubellini, Pellegrini). All.: Morrone

ARBITRO: Guglieri di Lodi

RETI: 16’ Odianose (V), 24’ Rantier (V)

NOTE: Ammonito Diaw (V).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 12/08/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,97455 secondi