Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL CAORSO PERDE IN CASA 4-2 CON LA LUGAGNANESE

CAORSO – LUGAGNANESE 2 - 4

CAORSO: Biselli, Gazzola (Puglisi 70°),  Pollini, Diagne, Maarouf (Venturini 79°), Zisa (Compaore 60°), Gambazza, Bolzoni (Gomis 38°), Sanfilippo, Cissè, Mendy (Vargas 60°) All. Albertelli

LUGAGNANESE: Draghi, Faroldi (Affaticati 63°), Besenzi, Franzini, Dalla Bella, Faimali, Negrello, Veneziani (Compaore 68°), Brauner (Oubenali 88°), Dametti, Campana All. Brodesco

Arbitro: Signor Mendez di Piacenza

Reti: Negrello (l) al 30°, Campana (L) al 47° ed al 53°, Dametti (L) al 62°, Cissè (C) al 75°, Sanfilippo (C) al 92°

Brutta sconfitta del Caorso contro la Lugagnanese compatta ed ordinata al termine di una partita pesantemente condizionata dagli errori di mira e difensivi dei locali.

Prima dell’inizio è stato osservato un minuto di silenzio per ricordare la prematura scomparsa di Gianpio Bosini, super tifoso e grande amico del Caorso.

Il Caorso parte forte ed al 13° Cissè dribbla anche il portiere ma il suo tiro prima di entrere in rete viene salvata dal recupero in extremis di un difensore.

Al 18° bella azione del Caorso ma sul cross di Mendy nessuno trova la deviazione vincente.

Al 22° bella deviazione di Biselli che si salva acon l’aiuto del palo.

Al 26° tambureggiante azione del Caorso ma sulla respinta di un tiro di Maarouf il pallone arriva a Gambazza che da buona posizione calcia alto sopra la traversa.

Al 30° inaspettatamente passano in vantaggio gli ospiti a seguito di una disattennzione  difensiva che provoca il rigore trasformato da Negrello.

Al 40° Cissè trova lo spazio per un pregevole cross sul quale Sanfilippo non trova la deviazione vincente.

Nella ripresa arriva l’inzio shock da parte dei locali che nel giro di cinque minuti al 47° ed al 53* concedono le due reti di Campana.

Al 62° rigore per gli ospiti trasformato con freddezza da Dametti che porta a quattro le reti della Lugagnanese.

Il Caorso prova a reagire ed al 75° trova la rete con un bel tiro di Cissè.

Al 92° il Caorso accorcia ulteriormente lo svantaggio con un bel colpo di testa di Sanfilippo.

Magno

TUTTI I RISULTATI DELLA DOMENICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 18/10/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,05655 secondi