Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

LA CORREGGESE PAREGGIA 2-2 IN CASA DELLA SAMMAURESE

LA SAMMAURESE FERMA LA STRISCIA DI VITTORIE DELLA CORREGGESE

SAMMAURESE – CORREGGESE 2-2

SAMMAURESE: Baldassarri, Merciari, Mingucci, Brighi, Lombardi N., Dalmasso (10’ st Nicoli), Lombardi L. (42’ st Pieri), Scarponi, Diop (42’ st Solla), Costantini (32’ st Cordella), Afri (35’ st Gjorretaj). A disposizione: Ramenghi, Nicoli, Deniku, Gjorretaj, Noschese, Solla, Cordella, Pieri, Grieco. Allenatore: Cesare Protti.

CORREGGESE: Sorzi, Ghizzardi (24’ st Fiorini), Calanca, Fattori, Mandelli, Casini, Carrasco, Landi, Franchini (27’ st Sapucci), Saporetti, Davoli (17’ st Bosio). A disposizione: Rossi, Fiorini, Galli, Riccò, Sarzi Maddidini, Sapucci, Barbieri, Bosio, Valeriani. Allenatore: Cristian Serpini.

Reti: 28’ pt rig. Franchini, 37’ st Saporetti (C), 14’ st, 24’ st Diop (S).

Arbitro: Verrocchi di Sulmona (Roccaforte – Porcu).

Note: ammoniti: Diop, Brighi (S). Angoli: 6 / 4. Recupero: 0’ pt, 5’ st.

SAN MAURO PASCOLI, 2 febbraio 2020. La Sammaurese si conferma avversario ostico per la Correggese e, dopo aver espugnato il Borelli nel girone d’andata, costringe i biancorossi al pareggio per nella sfida disputata in Romagna, con la squadra di mister Serpini che passa in vantaggio con Franchini nel primo tempo, poi nella ripresa si vedere rimontare dai padroni di casa prima della rete di Saporetti che fissa il risultato sul definitivo 2 a 2.

Il piano partita delle due squadre è chiaro fin dal fischio d’inizio, con la Correggese che mantiene il possesso di palla in cerca dello spazio giusto per servire i propri attaccanti, mentre la Sammaurese si chiude in difesa cercando di fare male in contropiede affidandosi alla velocità di Afri e Costantini sulle corsie laterali.

La formazione di mister Serpini mantiene il controllo della sfera per la maggior parte della prima frazione di gioco, ma non è semplice trovare un varco tra le linee della Sammaurese visto che i romagnoli stanno molto attenti a non concedere spazio ai biancorossi. Il modo di giocare della Correggese però non cambia e con pazienza continua il proprio piano partita e la prima conclusione verso la porta arriva al 17’ con Mandelli, ma il sinistro del centrocampista biancorosso viene deviato in corner. La squadra reggiana prova ad aumentare la pressione nella metà campo dei padroni di casa, portando sempre tanti uomini nell’ultima porzione di campo e al 28’ Landi, dopo un cambio nello stretto con capitan Davoli viene atterrato in area. Il direttore di gara non ha dubbi e assegna il rigore tra le proteste dei giocatori locali e soprattutto dei supporters romagnoli. Sul dischetto si presenta Franchini che con freddezza spiazza Baldassarri calciando alla sinistra del portiere.

Trovato il vantaggio la Correggese continua a premere sull’acceleratore e si fa vedere dalle parti di Baldassarri in altre due occasioni, prima con Carrasco che viene fermato all’ultimo istante in area di rigore e successivamente con Ghizzardi che lanciato in velocità sulla destra mette in area di rigore un cross basso e teso che il portiere di casa è bravo a bloccare anticipando gli attaccanti reggiani. La Sammaurese nella prima frazione di gioca è tutta in un colpo di testa di Diop sugli sviluppi di un calcio d’angolo che finisce abbondantemente a lato.

A inizio ripresa la Correggese ha subito l’occasione per il raddoppio quando al 6’ Carrasco si invola in velocità verso la porta di Baldassarri, ma trovandosi a tu per tu con l’estremo difensore avversario si vede respingere la propria conclusione. Superato l’iniziale spavento i padroni di casa iniziano a premere sull’acceleratore alla ricerca del gol del pareggio. Gol che arriva al 14’ della ripresa sugli sviluppi di un calcio d’angolo che la Sammaurese batte molto velocemente e dopo uno scambio all’altezza della bandierina la palla arriva Diop che sul primo palo anticipa tutta la difesa biancorossa impattando il risultato.

Il gol realizzato galvanizza la Sammaurese che dieci minuti dopo raddoppia, ancora con Diop che questa volta è bravo di fisico ad anticipare il proprio diretto avversario e battere nuovamente Sorzi. L’uno – due della Sammaurese risveglia la Correggese che riprende possesso della metà campo avversaria alla ricerca del gol del pari, rete che arriva con Saporetti al 37’ con l’attaccante biancorosso bravo a trafiggere Baldassarri con un preciso sinistro.

Negli ultimi dieci minuti di gioco le squadre si allungano, anche se le occasioni migliori sono ancora di marca Correggese, prima con un tiro di Landi deviato in corner da un avversario e poi con Bosio che trafigge di nuovo Baldassarri, ma il direttore di gara aveva fermato il gioco per un fuorigioco dell’attaccante. E così la Correggese esce dal campo con un pareggio che le consente comunque di proseguire la propria striscia positiva in questo girone di ritorno, visto che la formazione di mister Serpini è imbattuta da cinque giornate in questo 2020.

LE DICHIARAZIONI DEL MISTER

“Non è stata una partita semplice e lo sapevamo – ha affermato mister Serpini al termine della sfida – dopo un primo tempo in cui abbiamo avuto un buon predominio del campo, nella ripresa non siamo riusciti a fare altrettanto bene e poi alla fine la sfida poteva finire con qualsiasi risultato”. La Correggese a inizio ripresa ha avuto l’occasione per raddoppiare: “Se fosse andato dentro il gol del 2 a 0 la sfida sarebbe cambiata notevolmente – ha proseguito – ma può succedere di sbagliare un gol. Quello che non deve succedere invece è l’errore che abbiamo commesso sul primo gol della Sammaurese, perché arriva da calcio d’angolo e sul primo palo dovevano esserci due giocatori”. In Romagna si interrompe la striscia di vittorie della Correggese: “Con la sconfitta del Fiorenzuola e il pareggio del Mantova ci saremmo potuti avvicinare – ha concluso mister Serpini – e anche se la nostra posizione di classifica è ottima ognuno deve sempre scendere in campo per migliorarsi, poi sognare non costa nulla”.

RISULTATI E CLASSIFICA

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 02/02/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,16049 secondi