Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

CARIGNANO - FIDENTINA 1-1; A TALIGNANI RISPONDE PASARO

Carignano – Fidentina 1-1

Marcatori: 6’ Talignani (C), 31’ Pasaro (F)

Carignano

1 De Pietri, 2 Conti, 3 De Angelis, 4 Melegari, 5 Talignani, 6 Kone (29st Folli), 7 Delfante, 8 Tortora, 9 Pettenati, 10 Carpi, 11 Ciervo (11st Rispoli)

A disposizione: 12 Mingardi, 13 Orzi, 14 Alfieri, 15 Folli, 16 Barbuti, 17 Ibrahimi, 18 Campioli 19 Corsaletti, 20 Rispoli

All. Vittorio Bazzarini

Fidentina

1 Ghiretti, 2 Petrelli, 3 Allepo, 4 Rizzi, 5 Pioli, 6 Spagnoli, 7 Manica (33st Sciurba), 8 Coscelli (11st Miceli), 9 Tommasini (31st El Hani), 10 Pasaro, 11 Montali

A disposizione: 12 Panciroli, 13 Palmucci, 14 Sciurba, 15 Miceli, 16 Doumbia, 17 Roma, 18 El Hani, 19 Terranova, 20 Dimilta

All. Davide Terzoni (Montanini squalificato)

Arbitro Sig. Luca Vegezzi (sez. di Piacenza)

Assistenti Sig. Jonas Blondon Nkenkeu Teulem (sez. di Parma) e Sig. Marco Ramazzotti (sez. di Parma)

Note: ammoniti: 24pt Delfante, 33pt Melegari, 9st Ciervo, 14st Kone, 37st Talignani, 43st Folli (C); 27pt Spagnoli, 10st Tommasini, 19st Montali, 31st Pioli, 41st Sciurba, 43st Palmucci (F).

Espulsi: 47pt Petrelli (F) per fallo da .ultimo uomo, 39st Melegari per somma di ammonizioni.

Spettatori 120 circa

Cronaca.

Carignano e Fidentina si affrontano a viso aperto, mettendo agonismo e tanto ritmo in avvio di gara. Padroni di casa senza Ibrahimi e Gratis non al meglio, ospiti che devono rinunciare a Patrini, Bove e Terranova. Nei primi minuti si fa preferire la Fidentina, ma è il Carignano a passare in vantaggio al 6’ grazie a Talignani bravo a colpire in scivolata un angolo scodellato in mezzo dalla sinistra. Al 16’ la difesa ospite sbaglia un anticipo su trequarti campo, Pettenati si invola verso l’area di rigore dove viene affrontato da Allepo e finisce per terra.

L’arbitro non ha dubbi e decreta il calcio di rigore che va a calciare lo stesso n.9. Ghiretti è però reattivo e respinge il secondo rigore consecutivo. Scampato il pericolo gli uomini di mister Montanini provano a ristabilire la parità. Al 25’ Pioli calcia una punizione dalla sinistra che sfila a fondo campo senza che Rizzi e Pasaro riescano a ribadire in rete. Al 31’ gli sforzi ospiti vengono ripagati: Pioli calcia un angolo dalla destra,

Tommasini spizza di testa servendo il libero Pasaro che da due passi stoppa e infila la palla in rete. Un minuto dopo la Fidentina potrebbe passare in vantaggio, Montali spizza una palla rilanciata dalla difesa, Tommasini è lesto a girarsi e a battere a rete dal limite con la palla che sorvola di poco la traversa. Al 39’ Carpi si procura e calcia una punizione dal limite, palla a lato.

Nel recupero del primo tempo i granata perdono palla in attacco, lancio lungo per Pettenati bravo e fortunato nel rimpallo con Petrelli che poi lo atterra. Il direttore di gara sanziona il fallo ed espelle il capitano fidentino per chiara occasione da rete. Nella ripresa la Fidentina in inferiorità numerica si difende con ordine e prova ad innescare le punte. Il Carignano prova dal canto suo a sfruttare l’occasione e vincere. Ne esce una bella gara con occasioni da entrambe le parti. Al 25’ ci prova Carpi con un rasoterra dai 30m disinnescato da un grande Ghiretti che mette in angolo.

Al 32’ ancora Carpi si trova sui piedi la palla del ko ma calcia alto da buona posizione. Al 35’ punizione di Pioli, il neo entrato El Hani svetta in area e colpisce un clamoroso palo interno, la palla danza poi sulla linea con Pasaro che per un non nulla non riesce a spingerla in rete.

Al 36’ ancora Carpi ci prova con un diagonale che sfila a fondo campo. Al 39’ si ristabilisce la parità numerica in campo, con Melegari costretto ad uscire per doppia ammonizione. Nei minuti finali le due squadre non sembrano comunque accontentarsi e riversano le ultime energie sul campo senza però riuscire a sfondare. Pareggio nel complesso giusto in una gara ben interpretata da entrambe le contendenti.

RISULTATI E CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 02/02/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,16434 secondi