Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

LA PICCARDO SI SBLOCCA E NE FA QUATTRO AL CASTELVETRO

Piccardo Traversetolo- Castelvetro

Marcatori: 19 Del Porto, 38 Hoxha, 5 s.t. Pessagno 30 s.t.Kulluri

PICCARDO TRAVERSETOLO

 

CASTELVETRO

VLAS

1

Bonucchi

BERGAMASCHI

2

Dano

TOMA  (67 Mayingi)

3

Cuoghi (Ferrari)

D’ALESSANDRO

4

Ravaioli (75 Francioso)

RIETI

5

Zironi

SANTURRO

6

Zinani (75 Cataldo)

HOXHA

7

Zagari (65 Gargano)

LUSOLI (75 Candio)

8

Stefani (

DEL PORTO (60 Traorè)

9

Imbrenda

CAPUTO (70 Kulluri)

10

Carrozza (46 Zito)

PESSAGNO (80 Fanti)

11

Baietti

BONINI

12

Del Pino

PIGA

13

Ferrari

CANDIO

14

Francioso

TRAORE

15

Ingram

MAYINGI

16

Torlai

GUEYE

17

Pacilli

CAPRA

18

Zito

FANTI

19

Gargano

KULLURI

20

Cataldo

 

MARCELLO MELLI

ALLENATORE

FRANCESCO CATTANI

Rieti

AMMONITI

 Ravaioli

TERNA ARBITRALE

 

SEZIONE

Davide Bersani

ARBITRO

PIACENZA

Onofrio Robello

1 ASSISTENTE

PIACENZA

Gian Luca Ferri

2 ASSISTENTE

PIACENZA

Spettatori 250 circa

Cronaca.

Per la sesta giornata del girone A di Eccellenza la Piccardo Traversetolo ospita il Castelvetro, ad oggi fanalino di coda della classifica. Dunque un’occasione importante per la squadra di Melli per continuare il trend positivo delle ultime partite e conquistare la seconda vittoria in campionato e rilanciarsi definitivamente.

La squadra di casa impone da subito il proprio ritmo e si impossessa della maeta campo avversaria, mentre la squadra ospite (la più giovane del campionato) cerca di resistere senza mai rinunciare a costruire il gioco da dietro.

Al 5 minuto padroni di casa subito pericolosi con una  palla filtrante a smarcare Del Porto sul lato destro dell’area di rigore il centravanti decide per l’assist anziché per provare il tiro ma il suo cross è troppo debole e la difesa riesce a respingere prima dell’arrivo di Caputo

Al 11 occasionissima  per la Piccardo che pressa alto sull tentativo di disimpegno della difesa ospite e recupera palla al limite dell’area con Pessagno, la palla arriva a Del Porto smarcato tutto solo in area ma l’airone giallo nero calcia malamente sul fondo, ancora Piccardo pericolosa con una bella azione sulla sinistra di Lusoli cui cross pesca Pessagno che  da buona posizione prova la mezza girata al volo che termina alta.

Al 16 Del Porto ci prova da fuori area e il suo tiro costringe Bonucchi alla rispinta.

Al 19 padroni di casa che concretizzano la supremazia sfruttando un posizionamento sbagliato della linea difensiva ospite: Lusoli serve un prezioso filtrante a Del Porto che scatta sul fuori gioco e si presenta solo davanti al portiere e lo cavalca con un delizioso tocco sotto.

Alla mezz’ora azione manovrata della Piccardo e palla che arriva a Caputo sulla sinistra il fantasista si libera di Cuoghi e calcia a rientrale impegnando il portiere in una difficile respinta sulla quale si avventa Lusoli che calcia incredibilmente alto.

Al 38 raddoppio della Piccardo con Pessagno che lancia in profondità Hoxha il funambolico attaccante entra in area dalla destra, si libera di Cuoghi e calcia violentemente verso la porta da posizione ravvicinata battendo Bonucchi sul primo palo.

La ripresa comincia con gli ospiti che provano una reazione di orgoglio e cominciano a spingere con più insistenza rispetto al primo tempo esponendosi però al contropiede degli ospiti che al 5 minuto triplicano le marcature con una sontuosa ripartenza orchestrata magistralmente da Hohxa Del Porto e Lusoli il quale serve l’accorrente Pessagno che con tiro preciso a mezza altezza insacca il gol del 3-0. Poco dopo altra occasione per i padroni di casa con Del Porto che da posizione invitante calcia alto. Gli ospiti accusano il colpo del 3-0 e non riescono più a imbastire un’azine e rischiano più volte il naufragio, al 13 minuto è il turno di Hoxha a impegnare il portiere modenese in una difficile parata.

Con il passare del tempo la partita va scemando, e i padroni di casa  sembrano accontentarsi mentre gli ospiti preferiscono non sbilanciarsi più di tanto per evitare una maggiore imbarcata, alla mezz’ora del secondo tempo arriva però anche il gol del 4-0 grazie al neo entrato Kulluri che trasforma in rete un generoso assist di Pessagno, che anziché concludere a rete serve il proprio compagno meglio posizionato a centro area. Punteggio che rischia di assumere un maggiore divario con la Piccardo che su azione di calcio d’angolo colpisce un doppio palo su colpo di testa di Traorè.  

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 06/10/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,13607 secondi