Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

JUNIORES REGIONALI, LA LANGHIRANESE VINCE 2-1 SUL CAMPO DELLA VIRTUS L

VIRTUS LIBERTAS vs LANGHIRANESE 1-2

Virtus Libertas: Coppola, Fantuzzi, Sassi (dal 21’ st Falbo), Zoino, Scialdone, Vergnani, Noamani (dal 30’ st Toschi), Pamariello (dal 38’ st Ierardi), Peqini, Muto (dal 31’ st Russo), Frau (dal 14’ st Borghi). A disposizione: Caffarri, Toschi, Falbo, Ierardi, Daniello, Borghi, Sforza, Caccia, Russo. Allenatore: Gallingani

Langhiranese: Coruzzi, Gonizzi, Cerdelli Emanuele (dal 1’ st Romano), Gargioni Filippo (dal 17’ st Aiena), Di Meo, Frati (dal 31’ st Villani), Gargioni Federico, Pellegri, Manko (dal 1’ st Polastri), Scarcipino Pattarello (dal 1’ st Carletti), Corradi. A disposizione: Cerdelli Thommaso, Romano, Mihani, Carletti, Villani, Polastri, Aiena. Allenatore: Caggiati

Arbitro: sig. Edoardo Rosafio di Reggio nell’Emilia

Marcatori: 34’ st Di Meo (L), 37’ st Polastri (L), 43’ st Peqini (V/L)

Note: spettatori circa 60 con larga partecipazione ospite; ammonito: 17’ pt Di Meo (L), 19’ pt Cerdelli Emanuele (L), 3’ st Sassi (V/L), 18’ st Fantuzzi (V/L), 25’ st Polastri (L), 30’ st Corradi (L), 40’ st Pellegri (L), 47’ st Scialdone (V/L), 50’ st Russo (V/L); angoli: 2/5 (2/2); recupero: 0’ pt, 7’ st

 

Cronaca:

Al 5’ pt Panariello batte una punizione dal limite esterno dell’area con una traiettoria a tagliare l’area piccola dove nessuno impatta la sfera di testa che termina sul fondo dopo essere passata molto vicino al palo alla destra di Coruzzi che controlla;

Al 7’ pt Gargioni Federico crossa in area piccola per Manko che solo dinanzi a Coppola impatta di testa con il portiere in volo alza la sfera in angolo;

All’11’ pt Vergnani verticalizza per Muto che sguscia alla marcatura di Di Meo e dal limite conclude precipitosamente sul fondo;

Al 13’ pt Peqini appoggia in area per Muto che si inserisce in area piccola evitando Gonizzi e Gargioni Filippo ma decentrato conclude con un tiro cross che Coruzzi respinge in tuffo in calcio d’angolo;

Al 24’ pt Frau verticalizza per Peqini che evita Gargioni Filippo entra in area solo ma ostacolato dal difensore che lo disturba al momento del tiro che conclude comunque ma dando poca forza la sfera supera Coruzzi in disperata uscita ma non la riga di porta con Gargioni Filippo pronto al recupero ed a spazzare l’area;

Al 25’ pt Panariello crossa dalla fascia destra per Frau che impatta di testa dall’interno dell’area piccola con Coruzzi pronto alla presa alta;

Al 32’ pt Gonizzi sbaglia il tempo del tackle su Frau che si accentra e evita Gargioni Filippo, Di Meo e Frati e conclude dal limite con un tiro che termina sul fondo;

Al 42’ pt angolo di Scarcipino Pattarello che scodella in area per Pellegri che conclude in semi rovesciata con Coppola attento alla presa alta.

Nell’intervallo mister Caggiati striglia la sua squadra e boccia tre elementi sostituendoli e ciò dà ragione al mister che ritrova la sua Langhiranese che attacca fin dall’avvio la squadra avversaria che dopo un eccellente primo tempo si abbassa troppo subendo la foga degli ospiti crollando nel finale della gara.

Al 1’ st Pellegri in percussione in area riesce ad appoggiare a Gargioni Federico che controlla e si alza la sfera spalle alla porta e conclude in semi rovesciata con la palla che scavalca Coppola ma non la traversa che respinge la sfera che termina sul fondo;

Al 2’ st Romano avanza sulla fascia sinistra appoggia a Polastri che evita Fantuzzi entra in area e decentrato conclude con la palla che supera Coppola ma non Vergnani che sulla riga alza la sfera respingendo sui piedi di Polastri che appoggia al volo a Corradi che impatta di testa con Coppola che respinge in calcio d’angolo;

Al 3’ st angolo di Gargioni Federico che scodella in area con Vergnani che respinge di testa sui piedi di Pellegri che dal limite controlla e conclude con Di Meo (proprio compagno) che si trova sulla traiettoria devia sul fondo;

Al 5’ st Corradi appoggia a Polastri che verticalizza in area per Pellegri che si invola evita di tacco Scialdone in area piccola ma si allunga quel tanto che basta a Coppola che si tuffa prontamente bloccando la sfera in presa;

All’8’ st Corradi appoggia in area per l’inserimento di Gargioni Federico che evita Fantuzzi e Vergnani e conclude sbilanciandosi con la palla che si alza, supera la traversa e termina sul fondo;

Al 13’ st Panariello lanciato in contropiede da Zoino evita Di Meo entra in area e decentrato preferisce appoggia a Frau che solo appena all’interno dell’area conclude con un tiro che svirgola con la palla che termina sul fondo;

Al 34’ st angolo di Villani che scodella in area piccola per Di Meo che sul primo palo anticipa Vergnani e Scialdone e conclude in gol con Coppola che in tuffo non riesce ad evitare la capitolazione per il gol del vantaggio Langhiranese;

Al 37’ st Corradi spalle alla porta appoggia a Pellegri che dal limite controlla e conclude con Scialdone che smorza la sfera che cade sui piedi di Polastri solo a centro area dinanzi a Coppola (tenuto in gioco da Fantuzzi) e conclude con un preciso tiro che gonfia la rete per il 0 a 2;

Al 39’ st Gargioni Federico appoggia in area a Polastri che decentrato e solo dinanzi a Coppola conclude a botta sicura con il portiere che respinge in calcio d’angolo;

Al 43’ st Borghi verticalizza per Peqini che elude il fuori gioco entra in area decentrato ma solo dinanzi a Coruzzi e conclude in diagonale con la palla che supera il portiere in uscita tocca il palo interno e riapre la gara per il gol del 1 a 2.

Ma la gara si chiude qui, infatti i sette minuti di recupero concessi dall’arbitro servono solo a innescare un po’ di nervosismo che culmina con due ammonizioni per eccesso di foga da parte dei ragazzi di casa che non accettano di buon grado la sconfitta contro una buona Langhiranese che ha messo in campo nella ripresa più convinzione dei propri mezzi.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Sanacore il 06/10/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,17414 secondi