Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

LA PICCARDO NON RIESCE A DOMARE UN BUON ROLO, 1-1

Piccardo Traversetolo-Rolo 1-1

Marcatori:37 Napoli (rig.) 74 Fanti

Piccardo Traversetolo

1Vlas Marius

2 Candio Luca (47 Del Porto)

3 Mayingi Tomo Grace (60 Toma)

4 Traore Mohamed

5 Rieti Daniele

6 Santurro Riccardo

7 Hoxa Judmir

8 Lusoli Leonardo

9 Sraidy Ayamne (46 Capra)

10 Caputo Simone (60 Fanti)

11Pessagno Simone

12 Bonini Enrico

13 Genitoni Rocco

14Bandaogo Ambol

15 Del Porto Francesco

16 D’Alessandro Matteo

17 Capra Pier Angelo

18 Kulluri Mezin

19 Fanti Mattia

20 Toma Gianmaria

All. Marcello Melli

Rolo

1 Della Corte

2 Bonora

3 Gianferrari

4 Casarano

5 Vincenzi

6 Ruopolo

7Vezzani

8faraci

9 Ferrari (75 Pedrazzoli)

10 Martina (60 Odoro)

11 Napoli

12 Aldrovandi

13 Afzaz

14 Rinieri

15 Cacciti

16 Caramori

17 Sacchetti

18 Odoro

19 Pedrazzoli

20 Ferrara

All. Ferrara Pio

Arbitro Sig Paccagnella Andrea (sez.Bologna)

Assistenti Sig. Spartisano Diego (sez Cesena), Sig. Panzardi Alessandro (sez. Bologna)

Note:

 ammoniti:  Faraci 30, Della Corte 58

Spettatori 250 circa

Cronaca.

Per il secondo anno consecutivo la seconda giornata di campionato prevede la sfida tra Piccardo Traversetolole Rolo, squadra ben attrezzata e sempre difficile da incontrare. Le due Squadre decidono di affrontarsi entrambe con 3-5-2 per sfruttare al meglio l’ampiezza del campo. Ospiti che iniziano con maggior furore agonistico puntando su un pressing molto alto ma al al 4 minuto sono i padroni di casa a rendersi pericolosi con una superba ripartenza guidata da   Traore e Lusoli che eludono la prima linea di pressing avversario e liberano Mayingi sulla sinista il cross del laterale sinistro trova in mezzo all’area Caputo che dopo essersi liberato del diretto avversario calcia a lato un rigore in movimento. Al decimo imbucata di Pessagno per Hoxha che prova la conclusione da fuori ma il tiro si spegne sul fondo senza impensierire della Corte.

Dopo una fase dove le due squadre si annullano, altra occasione per la Piccardo con un’azione sulla sinistra di Oaxha che dopo essere entrato in area crossa un pallone invitante per l’accorrente Pessagno, il quale arrivando con il passo lungo colpisce debolmente permettendo a Della Corte di compiere un mezzo miracolo. Dopo un’altra ampia pausa nel gioco improvvisa fiammata delgi ospiti che continuano comunque a tenere un pressing molto alto e al 36 passano in vantaggio su un rigore trasformato da Napoli, concesso per un intervento di mano di Traoré su un tentativo di tiro in porta di Farci.

Secondo tempo che inizia con la Piccardo subito aggressiva e dopo pochi secondi Lusoli sbaglia l’impatto con il pallone di testa svirgolando sul fondo un invitante cross di un esplosivo Candio,

Partita che diventa più confusionaria con i padroni di casa che cercano la reazione di orgoglio e il Rolo che pensa a difendere il vantaggio. Al 55 azione personale di Caputo che si si libera per il tiro da fuori ma la traiettoria del sinistro del fantasista giallo nero scende appena dopo la traversa. Al 70 dirompente azione personale di Fanti che entra in area dal vertice sinistro e prova la conclusione a rete che risulta ad essere un invitante tiro cross sul quale Capra arriva leggermente in ritardo

e si fa ribattere la correzione in rete da un difensore del Rolo. Al 74 arriva il pareggio dei padroni di casa con un calcio di punizione di Fanti che da posizione defilata tira un fendente che coglie impreparata tutta la difesa ospite e finisce direttamente in porta

al 79 padroni di casa quasi all’arrembaggio e bel cross di Capra dopo una prolungata azione offensiva e deviazione area in bello stile che termina di poco alta

al 82 si fanno rivedere gli ospiti con un lancio lungo che trova Pedrazzoli smarcato la cui conclusione colpisce il palo esterno.

Gli ultimi 10 minuti trascorrono con i padroni di casa che continuano a cercare il gol vittoria senza riuscire a creare mai reali pericoli alla porta avversaria.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 08/09/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,17731 secondi