Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

GIOVANILI, IL PARMA C'E' E PARTE DALL' ORGANIZZAZIONE! FOTO GALLERY

il DS Piazzi: "la Società mi ha dato mandato di costruire un settore giovanile importante; l'Atalanta è il nostro modello"

Vai alla galleria

ByManso - Presentato il nuovo Mister della Primavera Marco Veronese ex Carpaneto (articolo Emiliagol), e le altre nuove figure che ricopriranno incarichi dirigenziali importanti e di relativo nuova concetto (c'è anche l'analista metch), il DS Piazzi, ha parlato di una Società che gli ha dato mandato di costruire un settore giovanile con i tutti i crismi della modernità. Il Parma insomma, sa che per competere a certi livelli nelle giovanili, bisogna assolutamente creare i presupposti per fare bene; e per fare bene ci vuole un'organizzazione di prim'ordine.

Creata la scatola, poi sarà più facile ottenere anche risultati importanti, dove per risultati importanti si intende, “tirar fuori” giocatori da Prima Squadra.

L'esempio che non poteva mancare, è stato quello dell'Atalanta, e le parole del DS son state davvero chiare: “ l'intento della Società, per il nuovo corso del settore giovanile è il modello Atalanta, poiché il Parma, che ha un bacino d'utenza più o meno simile ai bergamaschi, sa che il mantenimento di certi livelli (Serie A), non può che passare dai Diritti Tv e dalle plusvalenze, che si possono creare solo con un settore giovanile che crei campioni”.

Dargli torto non si può proprio, e le tante figure nuove con compiti nuovi, sono davvero un gran bel passo in avanti per un settore giovanile, che è stato creato, tra mille difficoltà, solo 4 anni fa e che per di più, ha dovuto “subire” il passaggio in quattro categorie differenti.

Dai ca' chsema!

Ecco i quadri completi delle giovanili (link)

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 23/07/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,08301 secondi