Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LENTIGIONE E CLASSE CHIUDONO CON IL CLASSICO RISULTATO AD OCCHIALI

LENTIGIONE - CLASSE 0-0

FORMAZIONI:

Lentigione: Faccioli, Castelluzzo, Toma, Zagnoni, Denti, Bertoli, Terzoni(18’st Barone), Roma, Guazzo, Bernasconi, Boccalari(32’st Di Maira). A disposizione: Cheli, Rea, Buffagni, Traore, Tamagnini, Kane, Ghidoni.
All: Salmi.

Classe: Giannelli, Ferri, Valenza, Monaco, Sedioli, Caidi, Zeqiri, Bisoli, Sulaj(Centonze), De Rose, Venturi(43’st Arrondini). A disposizione: Palermo, Cavallari, Rustignoli, Savelli, Tunde, Colonnello, Felli.
All: Orecchia.

Ammoniti: Roma(L), Guazzo(L), Toma(L), Zeqiri(C). 

Arbitro Sig.Negrelli di Finale Emilia(MO), ass,1 sig. Tricarico sez. di Udine,  ass.2 sig. Ruggiero sez.di Brindisi 
 
CRONACA:Partita ad alto ritmo di gioco tra le due squadre e ne è venuto fuori un pareggio che muove, seppur di poco, la classifica ad entrambe.
 
Il primo tempo è a marchio Lentigione, con il Classe che cerca di respingere gli attacchi dei reggiani. La prima occasione è per Guazzo che di testa impegna Giannelli. Due minuti dopo ci prova Boccalari con una gran botta da 25 metri ma la palla esce d’un soffio sopra la traversa.
 
Al 15’ è la volta di Bernasconi, sempre con tiro da fuori area, che impegna il portiere ospite, il quale si distende in tuffo e fa sua la sfera. Al 18’ ritenta ancora Guazzo, sempre di testa dal centro area ma non riesce e ad angolare la palla. Al 42’ ritenta Boccalari con la solita bordata da fuori area, la sfera prende una traiettoria ad effetto e Giannelli con grande reattività riesce a respingere.
 
Ultima occasione prima della fine del primo tempo è ancora di Guazzo, sempre di testa, che pescato sul secondo palo mira l’angolo ma Giannelli ancora una volta riesce a respingere. Nella ripresa, nella prima parte è sempre il Lentigione a premere; al 53’ Bernasconi centra il palo. Al 57’ altro tiro da fuori, stavolta è Terzoni a provarci ma la palla lambisce il palo.
 
Poi al 62’ esce il Classe, il Lentigione comincia a calare d'intensità’ dopo il ritmo forsennato del primo tempo. Per i classensi la prima occasione arriva per conto di Zeqiri ma Faccioli è attento e in tuffo para.Al 78’ Centonze , da buona posizione, tenta la botta ma la mira è sbagliata.
All’88 l’ultima occasione della partita è per gli ospiti, Zefiri appena entrato in area tenta il tiro a giro ma Faccioli è in posizione. Giovedì’ 18 Aprile il Lentigione avrà’ di fronte un’altra squadra immischiata nei play out, il Pavia, che da oggi dopo molto tempo è tornata alla vittoria.
 
Marco Alberini
Addetto Stampa
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 14/04/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,05677 secondi