Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL BASILICASTELLO VINCE 1-0 A NOCETO E LO TIRA SUL FONDO

La formazione di mister Bizzi dopo questa affermazione torna a sperare per la conquista degli spareggi play out. e il Noceto che con una vittoria avrebbe abbandonato i play out, ora vi si trova immischiato più che mai.

 

Noceto vs Basilicastello 0-1

Noceto: Menta, Cabrini, Messineo (dal 21’ st Costantino), Cucchi, Ferri, Jibril (dal 20’ st Folli), Provenzano, Ruffini, Beatrizzotti (dal 26’ st Gioacchini), Selloum (dal 10’ st Satraniti), Balestrazzi (dal 16’ st Sghia). A disposizione: Merli, Satraniti, Oppido, Bellini, Gioacchini, Folli, Sghia, Costantino, Dulla. Allenatore: Cerri

Basilicastello: Biagini, Barbarini, Bondanelli, Spaggiari (dal 24’ Fava Riccardo), Cazzato (dal 10’ st Camisani), Groppi, Ferrari (dal 47’ st Barone), Rolli, Traina (dal 1’ st Reverberi), Reggiani, Bertagna (dal 44’ st Lo Giudice). A disposizione: Alessandrini, Fava Riccardo, Milazzo, Lo Giudice, Barone, Reverberi, Camisani, Fava Thomas. Allenatore: Bizzi

Arbitro: sig. Stefano Donno di Piacenza. 1^ Assistente: sig. Francesco Crovetti di Modena. 2^ Assistente: Gian Luca Ferri di Piacenza.

Marcatori: 8’ st Groppi (B/C)

Note: spettatori circa 120; ammonito: 7’ st Cucchi (N), 17’ st Jibril (N), 37’ st Satraniti (N); angolo: 3/5 (1/5); recupero: 1’ pt,

 

Cronaca:

Al 20’ pt Ruffini verticalizza per Cabrini che si incunea in area e crossa rasoterra ma nessun compagno capisce le intenzioni del compagno con la palla che attraversa tutta la porta e termina sul fondo;

Al 23’ pt Ferrari verticalizza in area per Traina che elude la marcatura di Ferri e conclude con Cucchi che riesce a deviare in calcio d’angolo;

Al 24’ pt angolo di Bertagna che scodella in area per Traina che impatta di testa con Menta che in maniera prodigiosa respinge sui piedi di Reggiani che conclude con un tiro ravvicinato che la traversa respinge ma interviene il guardalinee che segnala il fuori gioco;

Al 29’ pt Spaggiari verticalizza in area per Ferrari che solo davanti al portiere conclude con un tiro debole facilitando la parata di Menta;

Al 30’ pt Cazzato verticalizza sulla fascia destra per Ferrari che evita Messineo e crossa lungo per l’accorrente Spaggiari che conclude di prima intenzione con Menta che respinge in calcio d’angolo;

Al 35’ pt Ruffini batte una punizione dal limite dell’area esterna scodellando una palla per Ferri che arriva appena in ritardo per l’impatto con la sfera;

Al 38’ pt Jibril appoggia per Selloum che evita Spaggiari e dal limite conclude con Biagini che para in presa a terra;

Al 39’ pt Ferrari appoggia per l’inserimento di Rolli che avanza e giunta al limite dell’area appoggia per Traina che conclude di prima intenzione con Ferri che respinge in calcio d’angolo;

Al 41’ pt Rolli appoggia per l’accorrente Spaggiari che dal limite conclude con Ferri che respinge in calcio d’angolo;

Nella ripresa si attende la reazione della squadra di casa che invece si innervosisce e non combina granchè.

Al 3’ st Reverberi verticalizza in area per Ferrari che si incunea tra Messineo e Cucchi e conclude con Menta che para;

Al 4’ st Beatrizzotti spalle alla porta riceve da Ruffini ed appoggia per Selloum che conclude dal limite con Reggiani che respinge in calcio d’angolo;

Al 5’ st angolo di Selloum che scodella in area con Bondanelli che respinge sui piedi di Jibril che appoggia a Ruffini che dal limite conclude con Biagini attento alla parata;

All’8’ st Groppi batte una punizione dal limite con un tiro che sorprende il portiere Menta che viene infilato dalla traiettoria che scavalca la barriera e si infila a fin di palo alla sua sinistra;

Al 15’ st Reverberi appoggia per l’accorrente Reggiani che dalla distanza conclude con Menta che repentinamente recupera la posizione e para in presa alta;

Al 19’ st Ruffini batte una punizione dal limite con la barriera che devia in calcio d’angolo;

Al 23’ st Reverberi appoggia Camisani che evita Ruffini e dal limite conclude con Menta che para in presa a terra;

Al 38’ st Groppi batte una punizione dal limite dell’area esterna con Menta che para in presa alta;

Al 46’ st Ruffini batte una punizione dal limite dell’area esterna con Biagini che para in presa a terra.

Qui di fatto si chiude la gara che ha visto la meritata vittoria della formazione di mister Bizzi che dopo questa affermazione torna a sperare per la conquista degli spareggi play out.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Sanacore il 24/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,08084 secondi