Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

VIGOLZONE BATTE 4-2 BOBBIO E SI MANTIENE SALDAMENTE NEI PLAY OFF

VIGOLZONE: Raffetti, Tedeschi, Francone, Bernini (60 Sherife), Iorio, Cantù, Viani (73 Mei), Platè, Visconti (81 Baldini), Rigolli (60 Bongiorni) Allenatore: Sassi Marcello

BOBBIO2012: Marina M., Lupi (90 Picchioni), Ghigliani, Mitrov, Raggi, Onorini, Manfroni, Artevi, Bianchi (55 Pasquali), Agnelli (75 Paradisi), Marina L. Allenatore: Scaglia Davide

Arbitro: Pupa di Piacenza

Goal: 19 Rigolii (V), 23 Viani (V), 63 Marina L. rig. (B), 77 Pasquali (B), 79 Visconti rig. (V), 95 Baldini (V)

PRIMO TEMPO:

Squadre entrambe rimaneggiate, il Bobbio a causa delle squalifiche, il Vigolzone per infortuni, ma la partita è comunque stata piacevole.

Gli ospiti mettono subito paura dopo 2 minuti quando centrano un palo, ma poi per tutta la frazione è il Vigolzone a manovrare il gioco.

Al 19° la difesa ospite sbaglia il disimpegno, ad approfittarne è Rigolli che ruba palla, scarta il portiere e mette in rete la palla dell’ 1-0.

Al 23° raddoppio del Vigolzone: Platè sfonda sulla fascia sinistra, mette in mezzo una palla d’oro per Viani che ben posizionato a centro area deve solo appoggiare in rete, 2-0

SECONDO TEMPO:

La partita sembra incanalata verso una facile vittoria per gli uomini di Sassi, quando al 63° l’arbitro assegna un rigore per gli ospiti, alla battuta va Luca Marina che non sbaglia: 2-1.

Il goal sembra aver dato uova linfa al Bobbio che torna in partita, il Vigolzone invece comincia a sentire nelle gambe il peso della partita infrasettimanale di Coppa.

Al 77 infatti, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Pasquali da fuori area calcia al volo e mette la palla nell’angolino per il momentaneo 2-2.

Passano solo 2 minuti e sul capovolgimento di fronte c’è l’atterramento in area di Sherife, anche in questo caso ‘arbitro non ha dubbi e assegna il rigore per il Vigolzone, calcia Visconti che non sbaglia: 3-2

Bobbio che però non demorde, si affide spesso ai lanci lunghi e Vigolzone che invece tenta il colpo del definitivo KO, che arriva all’ultimo secondo del recupero, quando Bongiorni dalla sinistra crossa in area e il neo entrato Baldini con un delizioso piatto destro, mette la palla nell’angolino più lontano per il definitivo 4-2

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 17/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,07892 secondi