Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA PICCARDO PERDE 1-0 A NIBBIANO CHE COSI' PUO' RESPIRARE

Nel recupero episodio dubbio con un gol annullato a Dallaglio per un fuorigioco dopo un batti e ribatti in area.

Nibbiano Val Tidone - Piccardo Traversetolo 1-0

Marcatori: 21 st Di Placido

Nibbiano Val Tidone
1 Lupescu
2 De Matteo
3 Bernazzani
4 Aspas
5 Di Placido
6 Davini
7 Bottazzi (24 st Peroni)
8 Gomis
9 Piccolo
10 Di Gennaro (29 st Jakimovski)
11 Mandelli (11 st Amore)
12 Ziglioli
13 Caruso
14 Peroni
15 Amore
16 Jakimovski
17 Paesotto
18 Filipov
19  
20  
 All. Alberto Mantelli  
Piccardo Traversetolo
1 Cavallini
2 Mayingi (45 pt Candio)
3 Bottioni
4 Santurro
5 Savi
6 Rieti
7 Musiari (35 st Capitani)
8 Lusoli (36 pt Fornaciari)
9 Attolini
10 Dallaglio
11 Bovi
12 Bonini
13 Spagnoli
14 Candio
15 Gueye
16 Fornaciari
17 Orlandini
18 Capitani
19  
20  
 All. Stefano Dall’asta   
Arbitro Sig. Luca Martelli (sez. di Modena)Assistenti Sig. Claudiu Fecheta (sez. di Faenza) e Sig. Matteo Merloni (sez. di Ravenna)

Note: ammoniti: Rieti e Mayingi (P). Espulsi:

Spettatori 100 circa

Cronaca.

Partita condizionata dal campo di gioco che costringe le due squadre ad affidarsi spesso al lancio lungo, anche se gli ospiti partono meglio privando a giocare con palla a terra, Dopo 2 minuti percussione di Bovi che calcia fuori di esterno destro; subito dopa paratona di Lupescu su conclusione ravvicinata di Dallaglio servito in area da Lusoli. Ancora Piccardo al 14 minuto con azione di Dallaglio che dopo essere entrato in area appoggia per l’accorrente Musiari che tira fuori.

Al 20 si fanno vedere i padroni di casa con un colpo di testa di Gomis su punizione di Di Gennaro, che termina alto.

Al 38 padroni di casa vicino al gol con una  bella azione di De Matteo sulla destra che cross in mezzo dove  Di Gennaro anticipa Bottioni di testa ma la sua incornata colpisce la parte alta della traversa, Immediata reazione degli ospiti con un bel uno duo fra Dallaglio e Bovi sul quale è bravo ad uscire in presa bassa Lupescu.

Il secondo tempo prosegue sulla falsa riga del primo con le due squadre che faticano a sviluppare gioco a terra affidandosi ai lanci lunghi, situazione tattica che avvantaggia la maggior prestanza fisica dei padroni di casa.

Al 21 padroni di casa in vantaggio sugli sviluppi  di un calcio d angolo la palla arriva a Di Placido che batte di controbalzo e infila l’angolino basso alla sinistra di Cavallini. Forcing finale degli ospiti alla ricerca del pareggio che prima con Bovi al 38 costringono Lupescu alla respinta di pugno calciando una punizione dai 35 m, poi si procurano due occasioni allo scadere: nella prima al 42 tiro non irresistibile di Dallaglio che Lupescu respinge con incertezza, mentre l'estremo difensore piacentino è miracoloso un minuto dopo quando d istinto respinge una conclusione di Attolini a botta sicura.

Nel recupero episodio dubbio con un gol annullato a Dallaglio per un fuorigioco dopo un batti e ribatti in area.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 17/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,19259 secondi