Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

JUNIORES REGIONALI, CRONACA DI CASTELMELETOLESE - FELINO 1-1

CASTELMELETOLESE vs FELINO 1 – 1

 

Castelmele: Cartella, Amadi, Orlandi (dal 22’ pt Bonini), Setti, Singh, Ljesnjanin (dal 1’ st Contino), Lanzi (dal 1’ st Ugolotti), Donelli (dal 28’ st Terzo), Diallo, Iotti, Gerace (dal 1’ st Frignani). A disposizione: Ferrari, Ruggeri, Contino, Bonini, Compiani, Ugolotti, Frignani, Terzo. Allenatore: Genitoni

Felino: Delle Cave, Marino (dal 29’ st Palma), Doaga, Ganazzoli, Thei, Tofani, De Simone (dal 36’ st Bacchi Palazzi), Salvi, Lama (dal 32’ st Muto), Zanichelli, Ghirardi (dal 44’ st Pavesi). A disposizione: Santorsa, Aloise, Pavesi, Boschi, Bandini, Azzolini, Bacchi Palazzi, Palma, Muto. Allenatore: Giordani

Arbitro: sig. Paolo Bonacini di Reggio nell’Emilia

Marcatori: 18’ pt Iotti (C/M), 34’ pt Ghirardi (F)

Note: spettatori circa 90; ammonito: 7’ pt Orlandi (C/M), 13’ pt Salvi (F), 15’ pt Tofani (F), 16’ pt Setti (C/M), 35’ pt Ghirardi (F), 39’ pt Marino (F), 6’ st Doaga (F), 14’ st Ugolotti (C/M), 18’ st Ganazzoli; espulso: 34’ pt Setti (C/M) per doppia ammonizione; 18’ st Ganazzoli (F) per proteste; angoli: 1/1 (0/1); recupero: 2’ pt, 4’ st

 

Cronaca di Filippo Sanacore:

Al 17’ pt Thei batte una punizione dai 25 metri con Cartella che respinge sui piedi di Ghirardi che solo davanti al portiere conclude a botta sicura dall’interno dell’area piccola con Cartella che respinge con un prodigioso intervento in calcio d’angolo;

Al 18’ pt punizione dalle tre quarti di Setti che scodella in area con Iotti che impatta di testa scavalcando Delle Cave che nel frattempo aveva sbagliato il tempo dell’uscita e nel tornare indietro verso la porta colpiva la palla di pugno e comunque in fondo alla rete per il gol del vantaggio Castelmele;

Al 21’ pt Thei batte una punizione dai 30 metri con Cartella che in acrobazia riesce sulla riga di porta a respingere la sfera alzando la gamba di richiamo e respingendo la sfera in fallo laterale;

Al 34’ pt Zanichelli scambia con Lama entra in area e crossa sul secondo palo dove pesca solo davanti a Cartella, Ghirardi che di contro balzo colpisce a botta sicura con il portiere che riesce solo a deviare con la palla che gonfia la rete per il gol del pareggio Felino.

Nella ripresa la Castelmele opera tre cambi e rimette a posto la squadra e inizia a mettere in difficoltà gli avversari.

All’11’ st Diallo scatta sul filo del fuori gioco sulla corsia di destra entra in area ed appoggia a Iotti che dal dischetto del rigore conclude di prima intenzione e sparando sopra la traversa per la disperazione dei propri compagni (era un rigore in movimento);

Al 21’ st Frignani batte una punizione dai 25 metri con la palla che scavalca la barriera supera Delle Cave in volo e la palla viene respinta dal palo sui piedi di Donelli che in acrobazia conclude con la porta sguarnita con la palla che viene respinta dalla traversa quindi interviene il pessimo direttore di gara che fischia fuori gioco;

Al 27’ st Thei anticipa Diallo controlla e verticalizza per Ghirardi che controlla entra in area solo davanti a Cartella e conclude allargando la traiettoria che termina sul fondo con la disperazione del folto pubblico ospite presente sugli spalti;

Al 40’ st Thei batte una punizione dal limite con Cartella che prima respinge e poi para a terra anticipando la zampata di Ghirardi catapultatosi sul portiere;

Al 45’ st Bacchi Palazzi appoggia a Muto che controlla evita Amadi e conclude dal limite con la palla che supera Cartella ma non la traversa che respinge sui piedi di Bacchi Palazzi che conclude dall’interno dell’area di prima intenzione con la palla che sorvola la traversa prima di terminare sul fondo.

Qui di fatto termina la contesa ben giocata da entrambe le squadre con i giocatori che non hanno perso la testa in confronto ad un insufficiente sig. Bonacini che ha perso la bussola mostrando i cartellini per ogni contatto in modo troppo eccessivo rovinando di fatto un bellissimo incontro, un plauso ai due allenatori.

RISULTATI E CLASSIFICHE

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Sanacore il 01/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,54490 secondi