Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

DOPO 4 PARi, IL MERCURY TORNA A VINCERE, 2-0 CON IL MONATANARA. VIDEO

Dopo quattro pareggi consecutivi, il Mercury torna al successo sul terreno amico di Baganzalo contro un solido Montanara; lo fa con un risultato tondo, dopo una bella prova corale durante la quale ha lasciato pochissime occasioni agli ospiti, creandone dal canto sue numerose. Nel taccuino oltre ai due gol si annotano diverse altre marcature sfiorate e un legno colpito a portiere battuto.

Gli ospiti partono subito in attacco dando il chiaro segnale di voler allungare la striscia positiva di risultati che li ha portati sin qui in zona playoff. Anche i padroni di casa, tuttavia, hanno voglia di far risultato schierando una difesa ben organizzata, un centrocampo solido e creando più gioco.

Dopo un periodo di insistente pressione in attacco da parte del Mercury, sugli sviluppi di un calcio d'angolo la gara la sblocca al 36mo del PT Riccardo Sani - senz'altro tra migliori in campo - che raccoglie a mezza altezza una respinta del portiere e, al volo, con un sinistro sicuro tanto bello quanto irresistibile, piazza in rete la palla del vantaggio. Nel primo tempo il risultato rimane fermo sull’uno a zero.

Si riparte nel Secondo tempo col Mercury intenzionato a chiudere la partita e il Montanara a riaprirla. Al 18mo è
Stefano D’Oro a sigillare il doppio vantaggio per il Mercury con una bella punizione dal limite dell’area da lui stesso procurata. Il Montanara reagisce e pochi minuti dopo impegna il portiere dei padroni di casa, Bogdan Andronic, che ha i riflessi giusti per deviare un tiro insidioso indirizzato sotto la traversa.

Il Mercury è pronto a riprendere in mano le redini della partita e continua a macinare gioco procurandosi ancora diverse occasioni per arrotondare il risultato con Luca Rubertelli, in particolare, che colpisce un palo dopo un irresistibile assolo al 36mo e sfiora la marcatura personale almeno altre due volte prima del triplice fischio.

 

RISULTATI E CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 03/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,09694 secondi