Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ALTRI TEMPI! - SAN SECONDO - CAORSO 5-3 - TRIPLETTA DI POMPINI!

Da non perdere! Dal nuovo inviato di Emiliagol, la più bella analisi ricevuta da sempre!

IL TONNOTTO SAN SECONDO – CAORSO 5-3 (primo tempo 1-1)

SAN SECONDO: Gherardi G. – Piccinini – De Rinaldis (dal 60’ Bufo) – Bersanelli – Ambroggi (cap.) – Guasti – Gherardi L. (dal 60’ Gherardi M.) - Galuppo – Lorenzini – Pompini (dal 86’ Fadani) – Tanzi. A disp: Vezzoli – Zarotti – Grassi – Malavasi – Gherardi P. – Guatelli. All. Valenti

CAORSO: Shelna – Toscani – Barba (dal 90’ Guglielmetti) – Giorgi – Rigolli – Maarouf (dal 46’ Samba) – Vargas – Gazzola – Gueye (dal 86’ Saidi) – Gomis – Albastroiu. A disp: Piana – Biselli – Faye – Delogu – Venturini – Zisa. All. Albertelli

Marcatori: Vargas 20’ rig, Pompini 24’; st Gomis 6’, Vargas 8’ Pompini 19’, Galuppo 29’, Pompini 40’, Gherardi M. 45’ st

Arbitro: Vietti di Parma

Ammoniti: Giorgi – Barba – Gherardi G.

Espulso: Gomis (C)

Inviato Emiliagol - Il Tonnotto San Secondo vince in rimonta una partita che si era messa male a causa di un inizio secondo tempo totalmente negativo; una volta sotto di due goal i ragazzi di San Secondo si gettano all’attacco portando tanti uomini nell’area avversaria, a volte in modo un po’ confusionario ma sicuramente efficace, aiutati anche dalla superiorita’ numerica.

I padroni di casa si scherano con un iniziale 4-3-3 nel quale gli attaccanti sono spesso lasciati lontani dal resto della squadra che si affida spesso a lanci lunghi e alle grandi individualità presenti in formazione; gli ospiti contrappongono un 3-5-2 fatto di gioco ragionato e di passaggi corti, squadra ordinata e con idea di gioco, piacevole da vedere ma forse un po’ inesperta.

Cronaca 1° tempo

- 18’ bella girata di Pompini fuori di poco

- 20’ palla filtrante di Gomis per Gueye che va via in velocità, salta il portiere che lo stende. Rigore ineccepibile che Vargas trasforma con freddezza

- 24’ punizione dalla destra: batte Tanzi verso l’area, deviazione di Bersanelli che favorisce Pompini abile a battere Shelna in pallonetto

- 27’ cross da sinistra e grande incornata in tuffo di Lorenzini che finisce fuori di pochissimo

- 35’ ottimo suggerimento di Galuppo per Pompini partito sul filo del fuorigioco; l’attaccante si allunga per anticipare il portiere ma la palla finisce fuori

2° tempo

- 50’ bella azione corale del Caorso che porta a un cross dalla sinistra respinto corto dalla difesa; sulla palla arriva Gomis che da 20 mt. spara un missile all’incrocio imparabile per Gherardi G.

- 53’ Il Tonnotto San Secondo completamente sbilanciato subisce un’altra ottima azione del Caorso che porta al cross di Gazzola dalla destra con perfetto inserimento di Vargas che salta un uomo e da pochi metri infila ancora l’incolpevole portiere

- 63’ cross dalla sinistra e Pompini è molto abile a smarcarsi in area e di testa mette dentro

- 67’ episodio decisivo della partita: espulsione di Gomis per fallo a centrocampo, deciso ma non con volontà di fare male (entrata sul pallone anche se a piedi uniti e comunque a terra); decisone affrettata e inspiegabile per come era stata gestita la partita, forse da giallo ma non di più. Di fatto, da lì in poi il Caorso non ha più modo di gestire la palla e farsi pericoloso e inizia l’assedio

- 70’ Lorenzini si libera bene in area ma calcia alto da posizione defilata

- 74’ angolo dalla destra, sponda di Ambroggi per Galluppo che al volo in semirovesciata insacca il goal del pareggio

- 84’ palla in area per Gherardi M. che la protegge bene e appoggia per l’accorrente Pompini, tiro verso la porta con deviazione decisiva di un difensore che spiazza il proprio portiere (goal comunque da attribuire al n.10 locale

- 90’ ottima azione sulla destra di Lorenzini che pennella un assist perfetto per Gherardi M. che si fa trovare pronto sul secondo palo per realizzare la rete che chiude la partita

In conclusione, vittoria meritata del Tonnotto per la grande reazione avuta e per il grande numero di occasioni create negli ultimi venti minuti ma forse da rivedere la fase di non possesso palla che in 11 contro 11 ha permesso ai ragazzi del Caorso di tenere bene il campo; ottimi gli inserimenti dei subentrati in tutte e due le squadre, ma forse la squadra piacentina ha coperto peggio il campo quando la formazione di casa ha giocato il tutto per tutto sbilanciandosi parecchio (sulla sinistra difensiva dei ragazzi di Caorso c’era una voragine, chiusa in ritardo quando la frittata era fatta).

Comunque Caorso con idea di gioco ben precisa ma con molti giovani che a un certo punto hanno perso le distanze e Il Tonnotto San Secondo che sfrutta molto i grandi singoli presenti in organico.

I migliori: Pompini e Lorenzini per Il Tonnotto, Giorgi, Gueye e Vargas per il Caorso.

Ultima annotazione purtroppo negativa: da rivedere la direzione di gara, fatta di cattiva gestione dei cartellini e di episodi dubbi; pesa tantissimo l’espulsione affrettata che ha indirizzato l’incontro: penso che Il Tonnotto San Secondo potesse comunque ribaltare le sorti della partita, anche senza questo episodio.

Alla fine sono tre punti pesanti e che possono spingere ancora di più la squadra di mister Valenti verso il dichiarato obiettivo finale.

Alla prossima.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 02/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,95214 secondi