Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PICCARDO E FIORANO CHIUDONO SUL 2-2 UNA PARTITA AVVINCENTE

Marcatori: 30’ Attolini (P), 43’ Suma (F), 50’ Cavallini (F), 53’ Fornaciari (P)

Piccardo Traversetolo
1 Reggiani
2 Candio
3 Bottioni
4 Santurro
5 Fornaciari
6 Rieti
7 Musiari
8 Gueye (74’ Zacaroni)
9 Attolini (87’ Bovi)
10 Lusoli
11 Capitani (45’ Mezgour)
12 Cavallini
13 Sana
14 Guareschi
15 Zavaroni
16 Bovi
17 Fava
18 Mezgour
19 Mihani
20 Dallaglio
 All. Stefano Dall’asta  
Fiorano
1 Antonioni
2 Costa
3 Mastroleo
4 Saetti Baraldi
5 Canalini
6 Piazzi (55’ Bursi)
7 Baldoni
8 Achiq
9 Suma (87’ Gamberini)
10 Caputo
11 Cavallini (55’ Ferrari)
12 Vlas
13 Barbati
14 Tedeschini
15 Ferrari
16 Cattabriga
17 Dapoto
18 Gamberini
19 Nichola
20 Bursi
 All.  Patrick Fava   
Arbitro Sig. Matteo Sintoni (sez. di Faenza)Assistenti Sig. Marco Pizzi (sez. di Ferrara) e Sig. Francesco Colangelo (sez. di Reggio Emilia) 

Note: ammoniti: Rieti e Mezgour (P); Mastroleo e Costa (F). Espulsi:

Spettatori 200 circa

Cronaca.

La partita comincia con i padroni di casa subito determinati a imporsi sugli avversari. Dopo una fase in cu iil Piccardo ha avuto una netta superiorità territoriale ma sterile al 18’ arriva la prima occasione per i padroni di casa con un calcio d’angolo ben battuto che Attolini spizza verso il secondo palo dove Santurro da pochi passi non riesce a trovare l’impatto vincente con il pallone.

I padroni di casa alzano il pressing e Musiari va al contrasto con i difensori avversa, la palla giunge ad Attolini che da fuori area cerca il piazzato di interno destro e la palla colpisce l’esterno del palo. Pochi minuti dopo una bella apertura di Fornaciari pesca Candio sulla fascia, il cross del terzino crea il panico nella difesa del Fiorano che ribatte malamente e sui piedi dell’accorrente Fornaciari la cui botta di prima intenzione costringe Antonioni ad una difficile parata.

Al 32’ il Fiorano prova ad uscire dal pressing del Piccardo manovrando dalla difesa ma su un retropassaggio Antonioni pasticcia con il pallone, sul portiere ospite si avventa Attolini che recupera palla e la deposita in rete. Dopo il meritato vantaggio i padroni di casa continuano a dominare e più di una volta sprecano l’occasione del raddoppio sbagliando l’ultimo passaggio.

Sul finale del primo tempo arriva la beffa per il Piccardo che subisce il gol del pareggio dopo una bella incursione di Mastroleo che è bravo ad arrivare fino al fondo e mettere il cross arretrato per Suma che di prima intenzione batte a rete e trafigge Reggiani.

La ripresa inizia in maniera pirotecnica con Attolini che al 2’ si rende pericoloso con tiro rasoterra che impegna Antonioni alla presa bassa, ma al 5’ sono gli ospiti ad andare inaspettatamente in vantaggio con un gran diagonale di Cavallini che s’infila sul secondo palo.

La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, al 7’ una bella combinazione Guye Lusoli porta quest’ultimo al cross in centro area dove è ben piazzato Metzgour che gira al voloverso la porta avversaria senza però impensierire Antonioni. Due minuti dopo arriva il pareggio con una bella azione impostata da Metzgour che lancia Attolini sulla fascia, il centroavanti serve una palla d’ora in mezzo all’area dove Fornaciari, bravo a seguire l’azione insacca il gol del pareggio.

Sul risultato di due a due la partita rimane avvincente con entrambe le squadre desiderosi di conquistare i tre punti. Il piccardo continua a fare il gioco ma a contrario del primo tempo gli ospiti cercono di rispondere colpo sul colpo. Da segnalare per gli ospiti una bella azione di Caputo che una volta entrato in area riesce a servire un compagno cui tiro termina fuori di un niente, mentre per il Piccardo l’occasione più ghiotta capita sulla testa di Metzguo che non riesce ad inquadrare la porta da posizione ottimale.

Da segnalare verso il finale della partita due episodi abbastanza dubbi successi nell’area del Fiorano, la prima una trattenuta su Metzgour e il secondo un fallo di mano abbastanza netto su cui l’arbitro a clamorosamente sorvolato.

 RISULTATI E CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 21/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,22366 secondi