Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

MAI VISTO! IL VIGOLO FA RECLAMO CONTRO IL SUO GUARDALINEE

Incredibile ma vero, la Società piacentina preannuncia reclamo dopo che il suo Guardalinee aveva fatto annullare un gol (palla uscita) allo stesso Vigolo. Dal bel gesto, si passa così all'antisportività pura!

 

Bymanso - Domenica sera al termine delle partite si è saputo del bel gesto del Guardalinee del Vigolo Marchese, che aveva segnalato, non visto dall'arbitro, che la palla era uscita prima che si arrivasse al gol della sua squadra. L'arbitro non aveva visto la bandierina alzata, e quindi aveva fatto proseguire l'azione che si era tramutata appunto in gol.

A quel punto, son arrivate le proteste dei giocatori della Sannazzarese, e l'arbitro è quindi andato a sentire il Guardalinee Boselli, che molto lealmente e molto sportivamente confermava che per lui la palla era uscita. Da ciò, decisione saggia dell'arbitro e gol annullato e ripresa del gioco da fallo laterale.

Tutto regolare, anche se il regolamento prevede che l'ultima parola sui falli laterali, spetta sempre e comunque all'arbitro.

In pratica il guardalinee può alzare la bandierina e l'arbitro decidere di ignorarlo se pensa che la palla non sia uscita.

Questo però è un caso diverso, poiché se l'arbitro è tornato sui suoi passi, vuol dire che aveva un dubbio. Dubbio fugato, gol annullato!

Mettere indubbio l'onestà intellettuale di un Guardialinee che fa annullare un gol alla propria squadra, è un esercizio che nessuno può contestare. Anzi che nessuno dovrebbe contestare!

Ecco, dovrebbe!!

Il preannuncio di reclamo del Vigolo, manda per pampogne il bel gesto del suo guardalinee e butta un'ombra sulla sportività di questa Società, che dal bel gesto sportivo da medaglia, passa ad essere la regina dell' antisportività della regione.

Il preannuncio, non è il reclamo, e quindi speriamo che ci ripensimo e che lascino perdere, poiché davvero dispiace che una società così ben condotta, ceda la sua credibilità in questo modo.

L'impulso a caldo ci sta, se si pensa che il gol annullato avrebbe dato la vittoria per 2-1 al Vigolo, quindi speriamo che a mente fredda il Presidente Corcagnani (bravissima persona e deus et machina della Società) non faccia proseguire il preannunciato reclamo. Tra l'altro, un reclamo perso in partenza, perchè il regolamento è chiaro chiaro!

Da ciò, un plauso va anche all'arbitro che è tornato sui suoi passi. Ce ne vorrebbero, ve!

La morale di questa storia non fa bene al calcio, anche perchè non si era mai visto che una Società faccia reclamo contro se stessa, per un motivo che non può che danneggiarla nell'immagine sportiva.

Pres, dai su, ci ripensi e molli la storia. I danni ormai ci son stati, ma se va avanti, non può che peggiorarli, 'sti benedetti o maledetti danni!

 

Ps: Vigolo Marchese - Sannazzarese 1-1

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 11/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,70617 secondi