Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PROMOZIONE A, IL RACCONTO DELLA QUINTA GIORNATA - FILIPPO SANACORE

 

BYSANACORE - La quinta giornata di campionato prevedeva a Marzolara lo scontro diretto della squadra di casa con la capolista Bibbiano San Polo. Bibbiano che gioca una gara accorta e concreta andando in vantaggio prima della chiusura del primo tempo grazie a Mantelli (45’) che supera l’incolpevole Colacicco; nella ripresa il Marzolara cerca almeno di limitare i danni ripartendo in contropiede ma viene sempre ben arginato dall’attenta retroguardia ospite che poi chiude la gara con Bianchini (89’).

La Fidentina al Ballotta si sbarazza della formazione piacentina della Pontenurese con una sonante vittoria grazie all’ex Terranova, che infila Figoni con una delle sue micidiale punizioni era il 19’, il raddoppio arriva appena dopo, angolo di Bruschi per Rizzi (37’) che trafigge imparabilmente il portiere avversario; la Pontenurese non riesce a trovare i giusti equilibri e nella ripresa subisce anche il gol di Pasaro (50’). Una piccola reazione piacentina, ma casuale, permette a Statella di procurarsi un calcio di rigore che lo stesso attaccante trasforma (67’); la squadra di casa continua nel suo gioco offensivo e con Pasaro ottiene la concessione di un penalty che l’attaccante trasforma (77’) per la sua personale doppietta.

Il Carignano al Padovani contro la “derelitta” Bobbiese non riesce a siglare il gol del vantaggio a causa dei pali colpiti da Gratis e da Fiordelmondo (due volte) e quando ormai tutti pensavano allo zero a zero arriva la punizione dal limite che stavolta proprio Fiordelmondo, con un tiro a fil di palo insacca per la gioia dei ragazzi di Delmonte. Sconfitta questa che causa le diissioni di Mister Agosti e l'arrivo del parmigiano sulla panca piacentina di Alessandro Piscina.

Il Borgo San Donnino al Walter Compagnoni di Luzzara rimane imbrigliato dall’attenta disposizione tattica predisposta da mister Bonini, che blocca le iniziativa parmensi. Borgo anche sfortunato, quando non passa in vantaggio con la bella incornata di Montali che viene respinta dal palo e poi dalla reattività del portiere Rufo che blocca sulla riga di porta. Complica le cose Tommasini (60’) che si fa espellere per doppia ammonizione e qui si spengono le velleità dei borghigiani che a quel punto pensano a portare a casa lo stretto pareggio.

La Castellana Fontana al Pinetto Soressi di Castel San Giovanni contro il Brescello, gioca un attenta gara dove non concede praticamente nulla alla formazione reggiana, che subisce anche il gol della sconfitta di Cossetti (15’), che indirizza la sfera alle spalle di Oppici con una magistrale punizione dal limite, che non dà scampo al portiere reggiano.

Il Gotico Garibaldina in quel di Podenzano per indisponibilità del Levoni impatta con la Langhiranese; ma i ragazzi di mister Mazza non sonostati aiutati dalla dea bendata; ad inizio gara Zanaboni con una punizione dal limite sorprende Piazza, ma il palo rimedia evitando il gol del vantaggio piacentino che comunque arriva con lo stesso Zanaboni a fine tempo(45’). Nella ripresa gli attacchi dei ragazzi di mister Paoletti producono una pregevole incursione di Mercadanti che una volta in area viene atterrato; è rigore, e Urbano (65’) si incarica della trasformazione non dando scampo all’esperto Achilli.

Il Basilicastello in trasferta all’Antonio Ristori di Meletole di Castelnovo di Sotto, vince la gara contro il Castelmeletolese. Dopo l’iniziale sbandamento della formazione di mister Bizzi che ha permesso il gol di Attolini (20’) e poco prima però c'era stata la traversa del giovane Landini (15’), è arrivata la reazione parmigiana che ha portato all’incursione di Bertagna, che al momento del tiro veniva atterrato da Benassi. Rigore e sul dischetto Groppi (30’) non perdona il giovane Bondarev. Gli attacchi continuano e prima della chiusura del tempo Landini appoggia a Ferrari che supera l’estremo difensore reggiano segnano il gol del raddoppio. Nella ripresa i ragazzi di mister Orlandini non trovano il modo di proporsi nell’area avversaria e subiscono le ripartenze avversarie che con Groppi (48’) sprecano il rigore della sicurezza (sopra la traversa); poi si registra l’espulsione di Zappulla (55’) per fallo di reazione; e nel finale l’ennesimo calcio di rigore alla cui battuta si presenta Spaggiari (93’) che spedisce la palla sul fondo. Per fortuna però, dopo due rigori sbagliati, mister Bizzi può festeggiare una importante vittoria, ma dovrà rivedere l’esecuzione dei calci di rigore.

La Viarolese sul proprio campo vince e convince superando il Real Val Baganza che non riesce mai a concludere a rete neanche una volta. I ragazzi di mister Bacchini vanno in vantaggio con Badiali (22’) che finalizza una incursione di Moreni partito sul filo del fuorigioco; nella ripresa timido tentativo di assedio dei ragazzi di mister Bianchi, ma nel finale arriva il completo black out con Partelli che ha spinto i suoi ad arrotondare il punteggio: prima serve Pagano Antonio che libera Gualtieri (91’) e poi facendosi fermare da Zanardi che con il braccio evita che il viarolese vada a rete. L’arbitro concede il rigore che Gualtieri (96’) trasforma con qualche difficoltà, dato che Pollini aveva intuito la traiettoria non è riuscendo però a respingere la sfera per la gioia dell’attaccante.

Chiudiamo la giornata con la gara del Montecchio che tra le mura amiche del Lino Notari ha dato una bella dimostrazione di ripresa, contro un Noceto che ha fatto da spettatore; Molinari verticalizza per Poka (1’) che impallina Menta; Lacerra appoggia per Storchi (16’) che supera ancora l’estremo difensore nocetano. Nella ripresa non c’è reazione avversaria ed il Montecchio capitalizza prima con Molinari (50’), ex di turno, su angolo di Bedogni; quindi lo stesso Bedogni (66’) trasforma il calcio di rigore concesso per atterramento di Storchi da parte del giovanissimo Elezovic. Il Noceto sfrutta il calo di intensità reggiano e Provenzano (75’) si procura il rigore che lo stesso bomber calcia angolato, ma sulla sua strada trova un superlativo Artich che si distende ed evita che la palla entri in rete, per la gioia dei ragazzi di mister Gussoni che conquistano con un po' di cinismo i primi punti della stagione.

La sesta giornata propone: Borgo San Donnino vs Gotico Garibaldina; Pontenurese vs Carignano; Brescello vs Fidentina e Basilicastello vs Castellana Fontana.

RISULTATI TABELLINI CLASSIFICA MARCATORI E CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Sanacore il 02/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,87691 secondi