Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA CASALGRANDESE PERDE 2-1 IL DERBY CON LA SCANDIANESE

CASALGRANDESE - SCANDIANESE 1 - 2

RETI: 45'pt aut. Occhi (S), 25'st Mirra (C), 28'st rig. Rizzuto (S).

CASALGRANDESE: Novielli, Fabbri, Zinani, Gazzani (dal 12'st Pifferi), Occhi, Campana (dal 30'st Rossi), Quitadamo (dal 40'st Giberti), Bruce, Mele, Tenaglia, Mirra (dal 30'st Contini). A disp.: Toni, Falco, Gasparini, Akilu Issah, Abdul Issah. Allenatore: Antonio Galli (Beppe Ingari squalificato).

SCANDIANESE: Pagani, Zagnoli (dal 28'st Duci), Carboni (dal 1'st Bertolani), Tognoli (dal 15'st Amadori), Montorsi, Bursi, Ferrari, Caselli, Curra' (dal 17'st Bianchini), Ascari, Rizzuto (dal 42'st Messori). A disp.: Cammarota, Franzese, Torelli, Gaspari. Allenatore: Emore Iemmi.

ARBITRO: Astorino di Bologna.

NOTE: spettatori 200 circa. Ammoniti Novielli, Fabbri e Campana (C), Bertolani e Rizzuto (S).

Villalunga (Casalgrande), 30 settembre 2018 - Un vero peccato per la Prima squadra della Casalgrandese, che oggi è incappata nella prima sconfitta in campionato: in occasione del quinto turno di Promozione, la Scandianese ha espugnato il sintetico "cav. Corradini" di Villalunga con il punteggio finale di 1-2.

Buona partita da parte di ambo le formazioni: a fare la differenza sono stati sostanzialmente gli episodi. 

Per quanto riguarda la cronaca, gli ospiti passano a condurre sul finire del primo tempo. Tutto parte da Ascari, che lascia partire un insidioso tiro-cross dalla fascia sinistra: Occhi tenta di liberare, e invece finisce per spiazzare clamorosamente il portiere biancoblù Novielli.

La Casalgrandese non è tuttavia doma, e al 25' della ripresa perviene al pari: gran bordata da fuori area di Mirra, davvero imparabile per l'estremo boiardesco.

Il gol-partita arriva pochi minuti dopo, ed è di marca rossoblù: la retroguardia di casa si rende autrice di un mani in area, e l'arbitro non incontra esitazioni nell'assegnare il rigore poi realizzato da Rizzuto.

Sul finale la Casalgrandese prova con le unghie e con i denti a riagguantare il pari, ma la saracinesca costruita dalla Scandianese è sempre ben chiusa.

Domenica prossima, i nostri beniamini saranno di scena sull'ostico campo del San Felice, che oggi è passato a Castellarano con il punteggio di 0-2.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 01/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,54198 secondi