Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE FEMMINILE    

1°, Comunicato Varoli mendace - 2°, Sorteggio si e sorteggio no!

Due fatti incresciosi dalla FIGC di Pama - Incredibile Comunicato Stampa affidato da Varoli al Crer, che la racconta giusta fino alle dichiarazioni del Delegato FIGC di Parma, che per scappare dalle sue responsabilità cerca di mettere la sua polvere sotto il nostro tappeto! Il Caso Sorteggio Balisciano rappresenta un'altro scandalo di Varoli?

Parma, campionati giovanili, l'intervento del CRER 
Risolta dal Comitato Regionale la questione legata alla composizione dei gironi del campionato Allievi Provinciali della Delegazione Provinciale di Parma 

Particolarmente sentita la riunione tra il CRER FIGC LND, la Delegazione Provinciale di Parma e le Società di Settore Giovanile del territorio tenutasi lo scorso mercoledì 5 settembre. 
Un incontro organizzato principalmente per discutere del nuovo format per i campionati Allievi e Giovanissimi, in previsione della stagione 2019/20, presentato dal Vicepresidente Regionale Celso Menozzi. Ipotizzata la divisione dell'attività in tre categorie: Elite, Regionale Primavera e Provinciale. Alla prima parteciperanno 32 squadre divise in due gironi da 16, alla seconda 48 squadre divise in 6 gironi da 8 formazioni ciascuno, e alla terza le Società restanti che non si sono qualificate per l'attività regionale. Il tutto inserendo meccanismi di promozione e retrocessione.
Alla presenza degli altri relatori (il Presidente Regionale Paolo Braiati, il Vicepresidente Vicario Dorindo Sanguanini, i Consiglieri Regionali Biagio Dragone e Ivano Zantei ed il Delegato Provinciale Franco Varoli) e davanti ai rappresentanti delle 23 Società intervenute, è stato poi discusso un tema molto caldo, evidenziato dal duro intervento di un dirigente del Fraore. 
Contestata la composizione dei due gironi del campionato Allievi Provinciali da parte della Delegazione Provinciale di Parma, che aveva utilizzato criteri matematici legati ai punti ottenuti dalle squadre nello scorso campionato Allievi Interprovinciali. 
Un problema risolto con l'intervento del Comitato Regionale che ha preso in mano la situazione, indicando quattro teste di serie – due per ognuno dei due gironi – componendo poi i due raggruppamenti secondo criteri che hanno soddisfatto anche chi aveva inizialmente manifestato insoddisfazione. 
“Come Delegazione Provinciale – ha commentato il Delegato Provinciale, Franco Varoli – avevamo composto i due gironi di Allievi Provinciali di Parma (uno da 12 e uno da 11 formazioni) tenendo conto delle squadre che avevano dimostrato di essere più forti nei campionati Allievi Interprovinciali della scorsa stagione. Secondo alcune Società il criterio adottato non andava bene. A quel punto abbiamo dato tutto in mano al CRER che ha deciso di individuare quattro teste di serie e di procedere alla composizione dei due raggruppamenti per sorteggio. 
Come Delegazione Provinciale abbiamo ammesso l'errore e dato la possibilità al Comitato Regionale di rimediare. Ritengo tuttavia che nei miei riguardi sia stato fatto un attacco esagerato”. 

Damiano Montanari 
Ufficio Stampa CRER FIGC LND 
 
Bymanso - E no, caro Franco Varoli, l'attacco che ti è stato portato dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che sei inadeguato e che devi dare le dimissioni, proprio come ti ha dichiarato in faccia a tutti l' Avvocato Simone Alberici del GS Fraore. 
Nelle tue dichiarazioni di oggi (in neretto), vuoi far passare che hai tenuto un metodo per fare questi due benedetti gironi, mentre come ben sappiamo tutti (CRER compreso), il problema alle Società è nato dopo che hai annunciato i Gironi e poi li hai cambiati dietro le proteste di alcune Società.
 
Insomma, il problema non è dato o nato da uno sbaglio, ma è nato dalla chiara (tua) volontà di correre dietro alle proteste di alcune Società e poi di correre dietro a quelle di altre. 
 
UN GRAN CASINO!
 
Compilare i Gironi, pubblicarli e poi cambiarli, non è un errore, se poi deve arrivare il CRER al Completo per sistemare la cosa e per formare con l'accordo delle Società i due Gironi Allievi. Tempo per sistemare la cosa 5 minuti!
 
E si, cinque corti minuti!
 
Cercare di pezzarla a distanza di giorni con una dichiarazione che non racconta come son andate veramente le cose, non fa onore alla FIGC, anche se abbiamo riscontrato un passaggio positivo nelle parole che hai affidato all' Addetto Stampa del CRER.
 
Si, un passaggio positivo che è rappresentato da quella ammissione di errore, che in riunione hai negato in tutto e per tutto, arrivando anche a dare la colpa ai tuoi Collaboratori. 
 
Qualcuno ti ha fatto capire che è meglio denunciare un errore, che far la figura di quello che favorisce gli amici degli amici? Bene, TROPPO TARDI VE!
 
LA VERA STORIA DELLA RIUNIONE
 
IL SORTEGGIO SI E SORTEGGIO NO!
 
Bymanso Bis - E' impossibile per noi di Emiliagol dover tutte le volte denunciare le "irregolarità" commesse dalla Federazione di Parma, ma purtroppo da buoni cani da guardia, ci tocca! E tanto più ci tocca, se queste "irregolarità" si perpetuano di settimana in settimana.
 
Ecco l'ultima: Stasera si svolge il sorteggio per ripescare una squadra eliminata negli Ottavi in modo da completare il quadro dei quarti di Finale del Torneo Balisciano (Coppa Provinciale di Terza Categoria), e perciò sono state convocate tutte le società di Terza. Bene! 
Si, tutto bene se non fosse che il Sorteggio per far passare il Primo Turno (Ottavi andata e ritorno) ad una Società, non è stato svolto davanti a testimoni, ma si è svolto nella segreta stanza del Delegato Presidente. 
 
Capito ragazzi? No?
 
A Parma in Terza ci sono 13 squadre, quindi per fare gli Ottavi, una la si fa passare per sorteggio, poi per completare il quadro dei Quarti se ne ripesca un'altra.
Un sorteggio stasera per i Quarti si, e un sorteggio per gli Ottavi no?
 
Ma che strano! E si, strano davvero; Ma che vuoi, nel primo sorteggio, quello senza testimoni, è stata sorteggiata una Società appena costituita, che da quel che si dice, era ancora alla ricerca di giocatori (si dice ne avesse solo 5/6)  
 
Va bhe, al caso ci si può abituare perchè si sa, che il caso va a caso; ma se il caso capita a Parma, il caso ha sempre un nome e un cognome: Franco Varoli!
 
 
 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 11/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,89330 secondi