Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Il Borgo San Donnino giocherà al Ballotta, "fuori" il Fidenza

Il punto sulle tre Società di Fidenza - Visita di Emiliagol nella bellissima sede del Borgo San Donnino - Lo si diceva da tempo, ma ora è ufficiale! Saranno Borgo San Donnino e Fidentina a giocare alternandosi al Ballotta, per il Fidenza rimane l' impianto delle Azalee che è il campo di allenamento del Borgo San Donnino. Prevedibile che il Fidenza, emigri in altro comune; si parla di Soragna, Alseno, Noceto o Salso.

  Scritto da manso il 28/06/2018

Ieri è arrivata la delibera che ha sancito che il Borgo San Donnino prende il posto del Fidenza al Ballotta.

Luca Magni, Presidente del Borgo San Donnino ha invitato Emiliagol a visitare la nuova sede della Società che è situata nel cuore di Fidenza e che per noi dilettanti rappresenta davvero una gran bella novità. 

Tra le tante cose di cui abbiamo parlato con il Presidente e con il Segretario Rangoni, quello che più ci ha fatto specie è l'impegno della Società nel settore giovanile. 

"Per crescere ancora abbiamo voluto impegnarci in questa nuova avventura che porta il Borgo San Donnino in collaborazione con il Team Fidenza ad avere il settore più importante di Fidenza". Queste le parole del Presidente Luca Magni.

Il Segretario Rangoni (foto a destra), ci ha anticipato che dal prossimo campionato, il Borgo allestirà, oltre ai Juniores, anche una squadra che parteciperà agli Allievi 2002. 

La felicità per la delibera che ha permesso al Borgo San Donnino di rientrare ufficialmente al Ballotta. traspariva in ogni dove, tanto che il Presidente si è lasciato andare raccontandoci il suo sogno legato al calcio: " L'Eccellenza è il mio sogno più prossimo, ma so che quest'anno sarà dura competere ai vertici. Nei prossimi campionati però, non ci poniamo limiti!". 

Il DS Tito Cavalieri, ci ha parlato di una rosa degna di nota, che vuole figurare più che bene e che secondo lui, ma anche secondo noi, è destinata a farsi valere nel prossimo campionato. Queste le sue parole:  "Abbiamo voluto chiudere le trattative con i rinforzi prima del solito, e per questo abbiamo deciso di puntare su giocatori di sicuro rendimento che in passato hanno dimostrato, in Promozione, tutte le loro qualità. Una rosa allungata la nostra, che potrà sicuramente dire la sua nel lungo campionato che ci attende". 

Insomma, l' impressione è stata quella di una Società che vuole continuare quella ascesa che l'ha portata l'ha portata dalla nascita (2009) alla Promozione in pochi anni. Gli investimenti non sono stati pochi e il risultato è sotto agli occhi di tutti; se il buongiorno si vede dal mattino, possiamo ben dire che il Borgo San Donnino si candida a rinverdire la grandiosa tradizione del Calcio a Fidenza. Un Calcio, quello appunto di Fidenza, che negli ultimi anni ha subito qualche schiaffone di troppo (Fidenza dalla D alla Prima e Fidentina dai vertici dell' Eccellenza alla retrocessione in Promozione) 

Ora a Fidenza ci sono tre Società, il Borgo San Donnino, la Fidentina e il Fidenza: le prime due partecipano al Campionato di Promozione e la terza, il Fidenza, a quello di Prima Categoria.  

Se la Fidentina non nasconde mire di pronta risalita in Eccellenza (è retrocessa lo scorso campionato) e per questo ha allestito una squadra di primissima fascia che potrebbe, stando alle parole degli addetti ai lavori, "uccidere" il Campionato, il Borgo San Donnino parte per fare un campionato degno di nota che gli permetta anche, e perchè no?, di far crescere i giovani di Fidenza, che in passato hanno sempre ben figurato in ogni dove.

Del Fidenza, per ora poco si sa, ma alle partenze agli arrivi, si può ben dire che la Società è ancora in fase di "resistenza". La perdita del Ballotta è stato sicuramente un pugno nello stomaco per la Società cara al Presidente Rizzolini, ma questa è la dura legge del Calcio che fa della meritocrazia (leggi Categoria, ma non solo) un baluardo insormontabile. 

Intanto, possiamo anticipare che la Fidentina ha stretto una collaborazione con la Juventus Club Parma e quindi parteciperà al Campionato Juniores Regionale con una squadra formata prelevantemente dai giocatori dell'ex Allievi della Juve. 

Presentato al Ballotta il "Nuovo" Borgo San Donnino

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 28/06/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,38221 secondi