Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE FEMMINILE    

Serie D: 2-2 con tanto spettacolo tra Lentigione e Fiorenzuola

 

Lentigione Calcio 2

U. S. Fiorenzuola 1922 2

Marcatori: 22’ pt Bigotto (F), 9’ st Ferrari (L), 21’ st Nava (F) e Radoi (L) al 27’ st.

Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko (dal 1’ st Oberrauch), Roma, Sall, Galuppo, Tamagnini, Muscas (dal 26’ st Anarfi), Ferrari, Pandiani, Radoi. A disposizione: Borges, Masini, Meucci, Molinaro T., Gueye, Sarr, Sene. Allenatore: Gianluca Zattarin.

Fiorenzuola: D’Apolito, Nava (dal 38’ st Varoli), Guglieri, Collodel, Benedetti, Bruzzone, Lo Bello (dal 32’ st Perrotti), Bouhali, Bosio, Mazzotti (dal 31’ pt Marra), Bigotto. A disposizione: Pollastri, Varoli, Cesari, Cremonesi, Bramante, Bollini. Allenatore: Alessio Dionisi.

Direttore di gara: Sig. Giovanni Sanzo di Agrigento con Assistenti il Sig. Antonio Di Lauro di Frattamaggiore (NA) e la Sig.ra Nicola Penasso di Albenga (SV).

Ammoniti: Traore (L), Muscas (L), Ferrari (L), Pandiani (L), Radoi (L), Anarfi (L) Tamagnini (L), Nava (F) e Perrotti (F).

Il Lentigione pareggia al Levantini contro il Fiorenzuola nella partita di recupero dell’ 11a giornata di ritorno del Girone D di Serie D, al termine di gara intensa e spettacolare.

I piacentini partono forte e al 22’ pt si portano in vantaggio con Bigotto che con un destro a incrociare ruba il tempo sia a Sall che a Spurio da posizione defilata e insacca a fil di palo.

Nella prima frazione il Lentigione fatica invece a rendersi pericoloso, e al 35’ pt gli ospiti sfiorano il raddoppio con Bosio che in scivolata anticipa tutti nell’area avversaria e devia la sfera verso la rete, ma non riesce ad imprimere una forza sufficiente a superare l’estremo difensore locale.

Nella ripresa invece la squadra di casa comincia subito all’attacco, e al 10’ st viene premiata col gol del pareggio. Su un corner calciato da Jurgen Pandiani dalla sinistra il portiere del Fiorenzuola D’Apolito acchiappa il pallone tra le mani ma poi lo lascia rimbalzare a terra, e Nicola Ferrari in anticipo lo devia in rete tre le proteste degli ospiti per una presunta spinta ai danni del numero 1.

I ragazzi di mister Zattarin nella ripresa giocano con un’intensità molto maggiore, e dopo il pareggio continuano ad attaccare in cerca del vantaggio.

Il gol però lo segna il Fiorenzuola, con il difensore Nava che approfitta di una ribattuta corta della difesa della squadra di casa e di sinistro infila Spurio nell’angolino basso al 21’ st.

Per il Lentigione è una mazzata, ma capitan Galuppo e compagni tornano all’attacco e appena 7 minuti più tardi recuperano il risultato per la seconda volta nel corso del match. Il neoentrato Gabriel Anarfi alza un pallonetto al centro dell’area di rigore ospite dove Nicola Ferrari lascia scorrere la sfera per Sorin Radoi che sferra un tiro al volo di sinistro a incrociare sul quale D’Apolito non ha scampo: 2 a 2.

Anche dopo il secondo gol del pareggio da parte dei locali nessuna delle due squadre in campo smette di cercare il vantaggio fino ai minuti finali, e la partita resta aperta e vibrante.

L’occasione buona per il Lentigione arriva al 42’ st quando Ferrari in area sta per concludere a rete ma prima dell’ultimo tocco si scontra con un difensore avversario, per poi cadere a terra. Il Direttore di Gara fischia immediatamente, ma se i più si aspettano il calcio di rigore lo stesso indica invece un fallo di simulazione da parte dell’attaccante modenese, che viene anche ammonito, tra lo stupore generale del folto pubblico del Levantini e le proteste disperate dell’attaccante modenese e dei giocatori biancorossi.

Dopo questo episodio c’è spazio solo per una mischia pericolosa nell’area del Lentigione, conclusa da una smanacciata di Spurio e dal successivo rinvio di Sall che risolve la situazione.

Il fischio finale regala così il secondo pareggio consecutivo al Lentigione, che naviga in serie positiva da 5 giornate. Nel prossimo turno la rincorsa ai play-off passerà per la difficile trasferta in casa della capolista Rimini.

 Ufficio Stampa Lentigione Calcio

 RISULTATI E CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 10/03/2018
Tempo esecuzione pagina: 13,87268 secondi