Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Casalgrandese, Beppe Ingari al posto del dimissionario Cifarelli

E alla fine, dopo Borghi e Ciffarelli, è stata soluzione interna, infatti Mister Ingari è l'allenatore della Juniores che come la Prima squadra è ultima in classifica del Girone C dei Juniores Regionali

A partire da questa sera, Beppe Ingari è il nuovo allenatore della Casalgrandese di Eccellenza: l'ex granata succede a Cosimo Cifarelli, che ha rassegnato le proprie dimissioni a inizio settimana. 

"Beppe è già pienamente operativo - rimarca il direttore sportivo Arturo Borghi Noi ci siamo sùbito orientati su di lui per cercare di uscire da queste settimane così difficili, e ora siamo davvero felici per la sua decisione di assumere le redini della Prima squadra. Lui fino a oggi era al timone della Juniores, e si tratta della persona giusta per costruire un ciclo duraturo che vada ben oltre il corrente campionato". 

Già, perchè la Casalgrandese sta iniziando fin da ora a programmare il proprio futuro a medio-lungo termine: "Qualsiasi sia l'epilogo di questa annata - annuncia Borghi - mister Ingari dirigerà la Prima squadra anche durante la prossima stagione agonistica. Con Beppe abbiamo preso un accordo molto chiaro in tal senso". Intanto, le notizie che riguardano l'attualità si impongono: domenica il nuovo timoniere biancoblù è atteso da un esordio di grande complessità, ossia la trasferta al "Braglia" di Modena contro la corazzata Rosselli Mutina. Ingari avrà quindi il complesso compito di preparare la squadra al meglio, in vista della sfida sul campo di una vera fuoriserie del gruppo A. 

Per quanto riguarda la formazione Juniores, sabato ad Albinea i ragazzi biancoblù saranno ancora diretti da Beppe Ingari: tuttavia la sua presenza in panchina sarà a titolo provvisorio, in attesa di definire il nome dell'allenatore che dovrà condurre la squadra alla salvezza. "Abbiamo interpellato mister Galli, che fino a pochi giorni fa era il secondo di Cifarelli - rimarca Arturo Borghi - Lui sta valutando se restare viceallenatore della Prima squadra anche con Ingari, o se invece assumere la guida della Juniores.

Se Galli si orientasse sul team di Eccellenza, valuteremo con rapidità e attenzione il profilo del nuovo tecnico che dirigerà la Casalgrandese Junior".

Tutta la Pol. Casalgrandese rivolge a Beppe Ingari il migliore "in bocca al lupo" e il più fervido augurio di buon lavoro.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 31/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,06102 secondi