Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE    

Lentigione e Romagna Centro giocano un tempo ciascuno e fanno 1-1

  Scritto da Redazione Emiliagol il 29/01/2018

Marcatori: Ferrari (L) al 40’ st e Brunetti (R) al 31’ st .

Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko (dal 39’ st Masini), Meucci, Roma, Berni, Tamagnini, Muscas (dal 32’ st Anarfi), Ferrari, Savi (dal 17’ st Bovi), Pandiani. A disposizione: Borges, Galuppo, Sall, Gueye Pape, Molinaro T., Sene . Allenatore: Gianluca Zattarin.

Romagna Centro: Sarini, Zamagni, Lo Russo, Gori (dal 26’ st Pierfederici), Corvino, Brunetti, Tola (dal 14’ st Braccini), Prati, Cecconi, Campagna, Casadei (dal 26’ st Cortesi). A disposizione: Bonazza, Gabrielli, Rossi, Enchisi, Bagatti, Zammarchi. Allenatore: Nicola Campedelli.

Direttore di gara: Sig. Gabriele Gandolfo di Bra (CN) con Assistenti il Sig. Alessandro Calefati di Saronno (VA) e il Sig. Matteo Cardona di Catania.

Ammoniti: Meucci (L), Bovi (L), Zamagni (R) e Corvino (R).

Il Lentigione pareggia 1-1 al Levantini contro il Romagna Centro e continua la serie positiva cominciata nel 2018.

Trascinata dall’ispirato tandem d’attacco Ferrari – Pandiani, la squadra di Zattarin gioca una partita a viso aperto contro gli avversari romagnoli allenati da Nicola Campedelli, che rappresentano una delle rivelazioni del Girone D di Serie D.

Il primo pericolo lo crea Pandiani, al 17’ pt, rubando palla ad un difensore avversario sulla linea di fondo per poi involarsi verso la porta ospite; al momento decisivo però il suo assist per Ferrari viene intercettato da un difensore avversario.

Il Lentigione si propone in avanti anche due minuti più tardi con Marco Roma, ma la sua conclusione al volo su cross di Traore viene smorzata da una deviazione.

Il Romagna Centro gioca alla pari con i padroni di casa, ma nella prima frazione non riesce quasi mai ad essere incisivo in fase di finalizzazione.

Al 40’ pt passa invece la compagine di capitan Filippo Savi, al rientro da titolare, grazie ad un’accelerazione in profondità di Pandiani su lancio di Roma, sulla quale l’estremo difensore romagnolo Sarini compie un’uscita non ineccepibile. Sul rimpallo seguente piomba bomber Ferrari, che controlla e insacca con precisione il decimo sigillo stagionale, eludendo l’intervento disperato in scivolata di due difensori biancoazzurri.

Prima dell’intervallo la squadra di casa potrebbe subito raddoppiare con Pandiani, ma la sua conclusione in area piccola da posizione defilata viene rimpallata involontariamente da Ferrari nel tentativo di deviare la sfera in rete.

La coppia di attaccanti del Lentigione produrrebbe anche il 2-0 al 16’ della ripresa, quando il bomber modenese gira in rete il cross pennellato dalla sinistra dal collega varesino. Il Direttore di Gara Gandolfo però annulla la rete ravvisando un presunto fallo su un difensore romagnolo, lasciando incredulo il pubblico di casa. A fine gara le immagini televisive confermeranno i dubbi sulla segnalazione del fischietto braidese, soprattutto perché il difensore in questione viene messo fuori causa dal cross che serve Ferrari, il quale non avrebbe avuto alcuna necessità di compiere fallo per avvantaggiarsi nella conclusione.

Fatto sta che la rete non viene convalidata, e si riparte con un Lentigione che accusa evidentemente l’episodio, al contrario del Romagna Centro che cambia marcia.

I ragazzi di Mister Campedelli, infatti, si fanno avanti con sempre maggiore convinzione, e al 31’ st trovano il gol del pareggio con Brunetti abile ad approfittare di un rimpallo nell’area di casa conseguente ad un calcio d’angolo.

Da qui alla fine il destino della gara sembra segnato: il Romagna Centro cerca di mantenere l’intensità nella pressione ma non riesce a trovare il colpo del k.o., mentre il Lentigione cerca di uscire dalla propria metà campo, ma non trova la forza di riprovare a portarsi in vantaggio.

Il fischio finale assegna così un punto a testa; tuttavia se per i biancoazzurri quello odierno è un buon pareggio in trasferta, per la compagine sponsorizzata da Immergas il risultato del match rappresenta un’occasione persa per avvicinarsi ulteriormente alle zone alte della classifica.

 Ufficio Stampa Lentigione Calcio

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 29/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,07122 secondi