Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL CARPANETO INIZIA IL 2018 BATTENDO 3-1 IL COLLIGIANA

Decide la doppietta su rigore di Rantier e la rete del solito irresistibile Sylla

  Scritto da Redazione Emiliagol il 07/01/2018

Calcio serie D girone D, la Vigor Carpaneto 1922 inizia il 2018 col botto: 3-1 alla Colligiana

Seconda vittoria casalinga consecutiva e undicesimo risultato utile a fila per i biancazzurri, che salgono al nono posto con 28 punti, scavalcando la Pianese. Decidono la doppietta su rigore di Rantier e la rete di Sylla

CARPANETO (PIACENZA), 7 GENNAIO 2018 – Qualità e anche carattere, con la rosa larga decisiva ai fini del risultato. Il 2018 della Vigor Carpaneto 1922 inizia con il botto grazie al 3-1 casalingo ottenuto contro la Colligiana nella prima giornata di ritorno del girone D di serie D. Contro i biancorossi toscani, la formazione del presidente Giuseppe Rossetti ha conquistato il bottino pieno come all’andata, riprendendo il discorso dopo l’ottimo finale del vecchio anno solare (1-0 nel recupero del 20 dicembre contro il Tuttocuoio). La sosta natalizia, infatti, non ha placato la “fame” della Vigor, capace di conquistare una nuova vittoria casalinga e soprattutto l’undicesimo risultato utile a fila. Una crescita visibile a occhio nudo e testimoniata anche dalla classifica, sempre più sorridente al Carpaneto: la squadra di Stefano Rossini, infatti, è salita al nono posto, scavalcando la Pianese, battuta in casa dalla Correggese (2-3).

In vantaggio all’intervallo 1-0 nel primo tempo con un rigore procurato da Barba e realizzato da Rantier, la Vigor ha faticato un po’ nella prima parte della ripresa, con la Colligiana che ha trovato il pareggio al 78’ con Falorni. Nel quarto d’ora abbondante (recupero compreso) finale, però, è uscita la voglia di vincere della Vigor, con i cambi decisivi: per Minasola, assist per Sylla per il 2-1 e rigore procurato e realizzato nuovamente da Rantier (3-1), senza contare i positivi ingressi di De Piano, Tura e Tinterri.

LA PARTITA – La Vigor scende in campo con il 4-3-3, con Rantier punta centrale assistito da Bernasconi a sinistra e da Terranova a destra, mentre la Colligiana risponde con il 4-2-3-1 dove Bucaletti è il giocatore più avanzato. L’avvio è di marca biancazzurra: al 9’ il Carpaneto si rende pericoloso con il colpo di testa di Fogliazza (a lato), mentre al 16’ la conclusione di Mastrototaro viene parata da Feola. I toscani si fanno vivi al 19’ con il tiro di Cristiano, ben governato dal sicuro Errera (classe 1999). Due minuti dopo, un tiro-cross di Zito dalla destra sfiora il palo, mentre al 27’ la squadra di Rossini passa in vantaggio: Barba viene atterrato in area, per l’arbitro è rigore, dal dischetto si presenta Rantier che non perdona: 1-0. Nel finale, al 41’ tiro a girare di Cristiano parato.

La ripresa si apre con un doppio cambio nelle fila ospiti: dentro Gemignani e Biagi per Benedetti e Pierangioli. Al 51’ Mastrototaro prova a superare Feola fuori dai pali, ma la conclusione è alta, mentre all’ora di gioco la Colligiana perde per infortunio Grandoni (uscito in barella), sostituito da Crisci. Sul versante biancazzurro, Rossini tenta la carta Sylla al posto di Terranova, con Bernasconi a destra e Rantier sul versante opposto. Il francese sfiora il palo con la girata (deviata in corner) al 74’, mentre due minuti dopo la Vigor subisce un contropiede con Cristiano, tiro deviato in corner. Al 78’ la Colligiana pareggia: punizione dalla sinistra di Biagi e incornata vincente di Falorni. Entra Minasola per Bernasconi e il “jolly” biancazzurro serve subito la palla a Sylla, che incorna per il 2-1 e per il nono centro stagionale (quattro alla Colligiana). Ancora Minasola è decisivo all’85’, procurandosi un calcio di rigore (ammonito Zaccaria) trasformato  nuovamente da Rantier. Al 90’ tiro di De Piano deviato in corner, poi sei minuti di recupero prima della gioia biancazzurra

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA:

Stefano Rossini (tecnico Vigor Carpaneto 1922): “E’ un’ottima vittoria, sono contento perché la squadra è riuscita a raddrizzare la partita in un momento particolare. Dobbiamo essere però più qualitativi, possiamo fare meglio nel possesso palla. Nel secondo tempo eravamo un po’ stanchi, ma ho conosciuto un altro aspetto del gruppo, sempre sul pezzo. La partita sarebbe anche potuta finire 1-1, ma sarebbe stata una beffa per noi. Non abbiamo quasi mai sofferto e abbiamo fatto la partita; al contempo, però, non dobbiamo accontentarci. Mi fa piacere vedere come tutti i cinque cambi fatti siano stati determinanti: è testimonianza di un gruppo che sta crescendo, con una bella cattiveria agonistica”.

Stefano Carobbi (tecnico Colligiana): “Il gol del 2-1 ci ha tagliato le gambe, abbiamo giocato un buon secondo tempo, sbagliando però diversi gol. Nel primo tempo avremmo potuto segnare con il contropiede di Cristiano, mentre sul 2-1 non dovevamo lasciar partire un cross quando in area c’è un giocatore come Sylla. In questa partita, la squadra ha giocato, non ha alzato barricate, ma dobbiamo essere più concreti nella fase realizzativa”.

VIGOR CARPANETO 1922-COLLIGIANA 3-1

VIGOR CARPANETO 1922:  Errera, Zito (72’ Tura), Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Tognassi, Terranova (60’ Sylla), Rossi Gia. (57’ De Piano), Rantier (87’ Tinterri), Mauri, Bernasconi (79’ Minasola). (A disposizione: Mercuri, Pizza, Spagnoli, Favari). All.: Rossini

COLLIGIANA: Feola, Tafi, Benedetti (46’ Gemignani), Zaccaria, De Vitis, Spinelli, Pierangioli (46’ Biagi),  Cristiano, Bucaletti (67’ Falorni), Pietrobattista, Grandoni (60’ Crisci). (A disposizione: Rossi Giamp., Mussi, Segoni, Proietti, Maoggi). All.: Carobbi

ARBITRO: Milone di Taurianova (assistenti Bernardini di Genova e Penasso di Albenga)

RETI: 27’ rig. Rantier (V), 78’ Falorni (C), 80’ Sylla (V), 85’ rig. Rantier (V)

NOTE: Ammoniti Benedetti, Bucaletti , De Vitis, Zaccaria (C), Mastrototaro, Zito, Sylla, Minasola (V). Recupero 0’ e 6’, spettatori 200, corner 6-5.

RISULTATI E CLASSIFICA

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 07/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,04580 secondi