Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA CORREGGESE SEGNA, MA POI SI FA RAGGIUNGERE SUL 1-1!

Nel finale, con il Sansepolcro in riserva di carburante, la Correggese prova ad affidarsi al cuore ma senza i risultati sperati. In classifica la Correggese è sempre più in fondo, la vittoria di Mezzolara e Colligiana la affondano all'ultima piazza con cinque punti di svantaggio dalla penultima

  Scritto da Redazione Emiliagol il 03/12/2017

CORREGGIO (Reggio Emilia) 03.12.2017 - La Correggese non sa più vincere, impatta in casa contro Sansepolcro evidenziando ancora una volta tutte quelle lacune caratteriali. La Correggese gioca bene fin dall'inizio, trova il gol e sembra essere una giornata diversa. Poi dopo l'errore di alleggerimento da parte della difesa che spiana la strada al pareggio ospite, la Correggese si chiude, come in altre occasioni, tra le pareti della paura. Ne approfitta il Sansepolcro che schiaccia sull'acceleratore e si crea diverse occasioni per il gol. Valori colpisce un palo nel primo tempo grazie ad un grande intervento in recupero di Sarri poi Mortaro crea tanto scompiglio in tutte le zone del campo ma senza mai raccogliere frutti.
Nel finale, con il Sansepolcro in riserva di carburante, la Correggese prova ad affidarsi al cuore ma senza i risultati sperati. In classifica la Correggese è sempre più in fondo, la vittoria di Mezzolara e Colligiana la affondano all'ultima piazza con cinque punti di svantaggio dalla penultima e a sei punti dall'ultima posizione utile per i playout.
 
TABELLINO
CORREGGESE - VA SANSEPOLCRO 1-1 (pt. 1-1)
RETI:
 15'pt. Bovi (C), 25'pt. Valori (S)
CORREGGESE. Sarri, Guerri (dal 1'st. Garlappi), Muci (dal 11'st. Riccio), Di Giovanni, Palumbo, Puca, Landi (dal 40'pt. Lari), Tagliavacche, De Marchi, Bovi (dal 16'st. Sereni), Mammetti. Allenatore Salvatore Marra. A disposizione: Ceci, Mariotti, Edeobi, Rizzitelli, D'Andrea.
VA SANSEPOLCRO: Giorni, Piccinelli, Pilleri (dal 33'st. Mencagli), Dida, Beers, Bonfini, Catacchini, Bianchini (dal 20'st. Bruschi), Valori, Mortaro, Mattia. Allenatore Massimo Nicastro. A disposizione: Cristofoletti, Adreani, Carbonaro, Fabbri, Bruschi, Malentacchi, Mencagli, Romano, Smacchi.
ARBITRO: Marco Russo di Torre Annunziata (Russo di Torre Annunziata e Portella di Frattamaggiore).
AMMONITI: Guerri, Garlappi (Correggese); Dida, Bianchini (Sansepolcro)
CRONACA.  Marra dispone la Correggese con Di Giovanni, Palumbo e Puca difensori centrali e con Guerri e Muci esterni di raccordo con il centrocampo. Fascia centrale con Tagliavacche play, con al fianco Landi e Bovi. Attacco con Mammetti e De Marchi.
Sansepolcro si dispone a specchio con i tre difensori centrali Piccinelli, Bonfini e Beers, e affida a Pilleri e Catacchini la posizione più esterna. Centrocampo composto da Bianchini centrale con Dida e Mattia sulle fasce. In avanti Valori e Mortaro.
Al 15' il risultato si sblocca. Calcio d'angolo dalla sinistra di Bovi, Mammetti gli si avvicina e gli restituisce il pallone, Bovi si allarga e cerca il cross sul secondo palo, la sua traiettoria però assume una linea che sorprende il portiere Giorni e si infila in porta dove Puca era già pronto a correggere in rete. Un tiro non irresistibile che però porta i frutti sperati, infatti la Correggese comincia a giocare con fluidità con tutte le geometrie che riescono alla perfezione. 
Al 23' una lunga azione personale di Bovi partita dalla sua metà campo, si conclude con una conclusione di De Marchi dal limite che ha il tempo di aggiustarsi il pallone e mirare verso l'angolo più lontano fallendo di poco il bersaglio.
Da quel momento il Sansepolcro si rialza, prima su un contrasto a due passi da Sarri occorre la miglior scelta di tempo per il numero 1 correggese per impossessarsi della palla tra le gambe di Valori e Di Giovani. Sulla ripartenza Mortara riconquista palla a metà campo e serve in profondità Valori che si presenta solo davanti a Sarri e lo supera con un diagonale rasoterra che si infila a fil di palo.
Ancora un'occasione per la squadra ospite al 30'. Mortara sulla sinistra effettua un tiro-cross che passa davanti lo specchio della porta dove un compagno tocca di testa verso la porta avversaria fallendo di poco il bersaglio.
La Correggese ritrova l'armonia dei primi minuti soltanto al 32' quando Mammetti sulla destra mette al centro un bel suggerimento per un compagno dopo una travolgente azione, ma non trova nessuno pronto alla conclusione.
Al 43' Sansepolcro sbaglia un gol praticamente già fatto. Su un retropassaggio di Palumbo all'indirizzo di Sarri, Valori si inserisce sulla traiettoria, si impossessa del pallone e aggira il nuymero 1 biancorosso. Sembra un gol già fatto, ma un guizzo del portiere correggese che devia sul palo l'appoggio in rete di Valori, vanifica il grande intuito della punta del Sansepolcro. 
In avvio di secondo tempo è ancora il Sansepolcro a fare da protagonista. Al 3' una ficcante ripartenza di Mortaro porta Mattia solo davanti a Sarri, ma prima che l'avanti toscano provi la conclusione, un miracoloso recupero di Di Giovanni, sventa la minaccia, poi al 19' Bianchini si trova il pallone in area e da buona posizione tenta la battuta a rete, al quale risponde Sarri in tuffo sulla sua destra.
E la Correggese? Marra chiede aiuto alla panchina, e ai moduli, ma Garlappi, Riccio e Sereni (oltre a Lari che nel primo tempo rileva Landi infortunato) non riescono a trovare il bandolo della matassa. De Marchi al 21' da buona posizione spara una bordata alle stelle e Mammetti riceve ben pochi palloni dal centrocampo.

Al 34' una prorompente cavalcata sulla fascia destra di Catacchini, mette in crisi la retroguardia biancorossa, il centrocampista arrivato a ridosso della linea di fondo, serve al centro per Valori che cerca la battuta al volo mandando la palla sul fondo non lontano dal palo alla sinistra di Sarri.
Negli ultimi minuti la Correggese si affida al cuore, Lari affonda sulla destra per poi mettere al centro dove De Marchi e Mammetti non si trovano pronti all'appuntamento con il pallone, poi ci provano Di Giovanni due volte dal limite, De Marchi, Sereni e Mammetti, ma ancora una volta il fischio finale lascia la Correggese ancora con tanto amaro in bocca.

 

 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 03/12/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,96424 secondi