Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

TRA NOCETO E CARIGNANO FINISCE A RETI BIANCHE

  Scritto da Redazione Emiliagol il 05/11/2017

 

Noceto: Menta, Cabrini, Ogliari, Jibril (41’ st Michelizza), Ferri (37’ st Guarini), Molinari, Morsia (13’ st Reverberi Luca), Partelli, Biondi, Selloum, Mbersi. A disposizione: Mora, Michelizza, Bellini, Bocchi, Guarini, Reverberi Luca, Testa. Allenatore: Bacchini

Carignano: Dessena, Conti, De Angelis, Cila, Graziano, Manicone, Lucchini (31’ st Lo Giudice), Lombardi, Volponi, Pin (29’ st Gratis), Vuka. A disposizione: Aschieri, Tagliavini, Melegari, Gratis, Reverberi Nicolò, Riccò, Lo Giudice. Allenatore: Barbarini

Arbitro: sig. Alexei Mardari di Modena; 1^ Assistente: sig.ra Sara Canale; 2^ Assistente: Steven Ulrich Feuze Sikam entrambi di Parma

Note: spettatori circa 100; ammonito: Biondi (N), Molinari (N), Dessena (C); angoli: 5/5 (0/3); recupero: 2’ pt; 5’ st

Cronaca:

Al 20’ pt De Angelis avanza palla al piede sulla fascia sinistra che mette un buon cross dove si avventa a centro area Lucchini che conclude ma la palla termina sul fondo;

Al 23’ pt Partelli per Jibril che avanza fino al limite quindi conclude ma la palla sorvola la traversa;

Al 31’ pt Molinari lancio millimetrico per la fuga sulla fascia sinistra di Mbersi che evita il recupero di Graziano e supera Dessena in uscita ma rimedia De Angelis sulla riga di porta a spazzare l’area;

Al 35’ pt discesa di De Angelis sulla fascia sinistra che va al cross in area svetta Volponi che impatta di testa la palla viene respinta dal palo a Menta battuto;

Al 42’ pt Partelli verticalizza per Selloum che appoggia in area piccola per Mbersi che evita Conti e conclude a botta sicura respinge Dessena in disperata uscita dalla propria porta;

Nella ripresa si attende un secondo tempo molto più combattivo.

Al 5’ st cross dalla fascia sinistra di Vuka la palla giunge in area piccola dove Graziano impatta di testa ma non inquadra la porta;

Al 6’ st cross dalla fascia di Lucchini in area si avventa Cila che impatta di testa ma la palla termina sul fondo;

Al 7’ st da una mischia in area la palla giunge sui piedi di Lombardi che carica il destro la palla supera Menta ma viene respinta dalla traversa e sulla riga viene respinta da Ferri;

Al 12’ st calcio di punizione dal limite dell’area di Jibril con Dessena costretto al miracolo che respinge la sfera indirizzata all’incrocio dei pali mandandola in calcio d’angolo;

Al 17’ st azione in percussione di Jibril che appoggia a Selloum che si accentra e dal limite conclude con la palla che termina sul fondo;

Al 18’ st azione di prepotenza di Biondi che lotta energicamente in area con Graziano e conclude a rete ma Dessena para in presa a terra;

Al 30’ st Biondi appoggia a Reverberi che si libera di Manicone ed in area mira la porta con Dessena ancora attento alla parata;

Al 31’ st contropiede nocetano con Partelli che verticalizza in area per Biondi che solo davanti a Dessena si fa ipnotizzare concludendo tra le braccia del portiere e fallendo la clamorosa occasione;

Al 32’ st contropiede carignano la palla giunge in area con la difesa che respinge sui piedi di Vuka che si libera di Ogliari e dal dischetto del rigore conclude la palla supera Menta ma non la traversa che respinge il tiro a botta sicura;

Al 39’ st azione sulla fascia sinistra di Guarini che appoggia a Mbersi che si libera al tiro dal limite dell’area la palla indirizzata all’incrocio sul palo lontano impegna in un volo plastico Dessena che smanaccia e respinge la sfera con l’aiuto dei compagni della difesa;

Qui si esauriscono le velleità delle due squadre che non sono riuscite a superarsi.

  RISULTATI E CLASSIFICA

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 05/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,12499 secondi