Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Il Pallavicino esce sconfitto 2-1 dal campo della Rosselli Mutina

GRAZIE ALLE RETI DI RAZZOLI E SPEZZANI LA ROSSELLI MUTINA CONQUISTA LA TERZA VITTORIA CASALINGA

  Scritto da Redazione Emiliagol il 09/10/2017

 

ROSSELLI MUTINA-PALLAVICINO 2-1

Reti: 1’ Razzoli (Rosselli Mutina); 16’ Spezzani (Rosselli Mutina); 25’ Rieti (Pallavicino)

ROSSELLI MUTINA: Corradi, Ceci (45’ Ceci), Serra, Girotti, Ruolpolo, Ferrari, Paradisi, Spezzani, Azzouzi (89’ Modica), Greco (79’ Mazzini), Razzoli. All. Notari A disp. Brancolini, Sereni, Vaccari, Villani.

PALLAVICINO: Dondi (79’ Spadi), Zermani (71’ Barani), Bertelli, Eieti, Corbellini, Corbari, Lombardi (69’ Decò), Cossetti, Girometta, Mosca (55’ Leoncelli), Galaetti (79’ Cortellazzi). All. Piscina A disp. Nadotti, Mancastroppa.

Arbitro: Ciro Aldi di Finale Emilia (assistenti Saimir Xhafa di Ravenna e Francesco Colangelo di Reggio Emilia)

Note: Spettatori 150; Ammonti Ferrari; Corbari; Spezzani; Rieti; Girometta Espulsi: Spezzani

 

SAN DAMASO – La Rosselli Mutina mantiene l’imbattibilità interna grazie ad una partenza lampo, andando in gol per ben due volte nei primi sedici minuti con Razzoli e Spezzani.

La Rosselli Mutina preme sull’acceleratore fin da subito: Paradisi dalla destra mette al centro un cross basso e teso all’indirizzo di Razzoli che di prima buca Dondi con un tiro potente sotto le gambe, portando i suoi in vantaggio.

Pochi minuti dopo, sono ancora i ragazzi di mister Notari a rendersi pericolosi con un bel tiro dalla distanza di Girotti che viene provvidenzialmente deviato in angolo dal portiere avversario. Il Pallavicino prova a reagire con Mosca che allo scoccare del quarto d’ora prova a rendersi pericoloso con un bel tiro dai 30 metri, ma il pallone esce di poco alto. Appena un minuto più tardi, però, è ancora la Rosselli a passare grazie al bel corner calciato da Girotti che pesca Spezzani smarcato in area, il quale in girata raddoppia.

Sicuri del vantaggio i rossoneri abbassano il ritmo concedendo terreno agli avversari che al 25’ accorciano le distanze grazie al gran gol di Rieti che di tacco segna il gol del 2-1, dopo aver ricevuto un cross rasoterra da parte di Corbellini proveniente dalla fascia destra. Gradualmente i parmigiani prendono sempre più metri e al 31’ arrivano vicini al gol del pareggio con Cossetti che su calcio di punizione lascia partire un tiro insidioso che viene deviato sfiorando il palo.

La Rosselli, però, non molla e chiude in avanti il primo tempo con Greco che si smarca in un fazzoletto e arriva al tiro, colpendo però l’esterno della rete. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro Aldi manda le squadre negli spogliatoi.

Rientrate le squadre in campo, al 50’ è ancora il numero 10 rossonero a rendersi pericolo, infatti, dopo essere entrato in area arriva ad una bella conclusione rasoterra, ma il pallone esce di pochissimo alla destra di Dondi.

Solo quattro minuti più tardi è ancora la Rosselli ad essere protagonista con Azzouzi che si divora l’occasione più bella del secondo tempo, calciando alto sopra la traversa a pochi passi dalla linea di porta. I ragazzi di Piscina provano a reagire prima al 67’ con Lombardi che dai venti metri calcia forte verso la porta di Corradi, ma il numero 1 rossonero blocca molto bene senza correre rischi, poi al 76’ con Corbari che dalla destra lascia partire un tiro potente, ma impreciso, che si perde sul fondo.

Ancora sul risultato di 2-1 il finale di gara si preannuncia tutt’altro che chiuso, a maggior ragione dopo l’espulsione di Spezzani che, dopo essere già stato ammonito nella prima frazione di gioco, rimedia un altro cartellino giallo per gioco scorretto, lasciando i suoi in dieci.

Nonostante l’inferiorità numerica, i ragazzi di Notari gestiscono molto bene gli ultimi dieci minuti di gara, non concedendo praticamente nulla agli avversari. Dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro che pone fine al match. Prossimo impegno per la Rosselli Mutina domenica prossima a Fiorano in occasione del derby contro i biancorossi di mister Fontana.

 

Eccellenza Girone A 2017/2018

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 09/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,08864 secondi