Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE    

La Fidentina perde 2-0 in casa della fortissima Rosselli Mutina

I rossoneri di mister Roberto Notari che, dopo la sconfitta subita contro il Rolo alla prima giornata, si sono subito riscattati nel debutto casalingo, grazie ai centri del tandem d’attacco Greco-Cozzolino.

LA ROSSELLI MUTINA STENDE LA FIDENTINA PER 2-0 NEL DEBUTTO CASALINGO IN ECCELLENZA

 

ROSSELLI MUTINA-FIDENTINA 2-0

Reti: 67' Greco, 68' rig. Cozzolino

ROSSELLI MUTINA: Corradi, Ceci, Serra, Girotti, Ruopolo, Ferrari, Modica (87' Paradisi), Spezzani (77' Mazzini), Cozzolino (45' Azzouzi), Greco, Razzoli (84' Sassu). A disp. Brancolini, Ligabue. All. Notari

FIDENTINA: Ghiretti, Messineo, Spagnoli, Mazzera, Longhi, Ferrari (54' Tortora), Fontana (69' Aracri), Masseroni (83' Faelli), Provenzano, Ferretti, Maisanche. A disp. Taino, Delfante, Tonofrei, Romanini. All. Pietranera

Arbitro: Di Stefano di Cesena (assistenti Bonafede e Bombonato di Bologna).

Note: ammoniti Provenzano, Ferrari, Spezzani, Longhi, Ruopolo

 

SAN DAMASO – La Rosselli Mutina conquista la vittoria numero uno in campionato: allo stadio Allegretti di San Damaso è andata in scena una buona prestazione dei rossoneri di mister Roberto Notari che, dopo la sconfitta subita contro il Rolo alla prima giornata, si sono subito riscattati nel debutto casalingo, battendo la Fidentina per 2-0 grazie ai centri del tandem d’attacco Greco-Cozzolino.

Sono proprio i rossoneri a partire forte nel primo tempo creando diverse occasioni da gol con il numero 9, Cozzolino, che prima al 13’ con un fendente dalla distanza, poi al 23’ con un potente tiro in progressione, mette a dura prova il portiere avversario Ghiretti. Il portiere fidentino è però sempre molto accorto e in più di una occasione nega la gioia del gol ai padroni di casa. Sul finire della prima frazione di gioco, a seguito di una disattenzione difensiva degli ospiti, Modica prova ad approfittarne arrivando alla conclusione da fuori area con un bel “cucchiaio” sul quale ancora Ghiretti riesce ad arrivare, salvando temporaneamente il risultato. Si va dunque al riposo sul parziale di 0-0.

Nella ripresa è ancora la Rosselli Mutina a fare da padrona e infatti, appena dopo 3 minuti dal rientro in campo, Serra dalla sinistra pennella uno splendido cross per Cozzolino che impatta benissimo di testa, peccato che la palla sorvoli di pochissimo la traversa. Al 58’ la Fidentina prova a reagire con Ferretti, ma la conclusione è debole e Corradi – ben protetto dall’attenta retroguardia per l’intero match – intercetta agevolmente. Tuttavia il gol è nell’aria e al 67’ Greco, su corner di Girotti, si inserisce splendidamente sul primo palo e di testa sigla la marcatura del vantaggio. Appena un minuto dopo la compagine modenese si fa vedere nuovamente in avanti con un incontenibile Cozzolino che entra in area in velocità e viene atterrato da dietro da Longhi, il quale viene ammonito. E’ calcio di rigore: sul dischetto va proprio il centravanti che freddamente trasforma il penalty, raddoppiando. La Rosselli Mutina gestisce il vantaggio e contiene gli avversari che negli ultimi 10’ in un paio di occasioni sfiorano il gol nel disperato tentativo di accorciare, prima con un bel colpo di testa respinto da Corradi all’80’ poi con il solito Ferretti che al 85’ colpisce una traversa su punizione dai 30 metri. Al numero 10 ospite risponde Greco che a 3’ dal termine prova a chiudere definitivamente la pratica con un pregevole penetrazione centrale, calciando però alto. Con quest’ultima occasione e dopo 3’ di recupero si chiude la seconda giornata per la Rosselli Mutina che, come detto, ritrova subito la vittoria e si appresta ad affrontare la corazzata Folgore Rubiera nel prossimo turno di campionato

ECCELLENZA A RISULTATI E CLASSIFICA

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 10/09/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,86750 secondi