Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Presentato il Castellarano, mister Lodi: cerchiamo un attaccante!

CASTELLARANO, MISTER LODI ANALIZZA IL CALENDARIO: "AFFRONTARE DUE NEOPROMOSSE IN AVVIO DI STAGIONE E' SEMPRE RISCHIOSO, MA IN FIN DEI CONTI L'ORDINE CRONOLOGICO DELLE AVVERSARIE HA UN VALORE RELATIVO. SUL MERCATO STIAMO SONDANDO IL TERRENO PER UN ULTERIORE RINFORZO IN ATTACCO, PERCHE' UN'OPZIONE OFFENSIVA IN PIU' CI FAREBBE BENE IN TERMINI DI ENERGIE". IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI PRECAMPIONATO: ALL'ORIZZONTE IL TRIANGOLARE DI BAISO

 

Castellarano, 10 agosto 2017 - Dopo la grande festa della presentazione ufficiale, avvenuta a Tressano giovedì scorso, per il Castellarano è già tempo di pensare all'imminente futuro agonistico: ieri il Comitato regionale della Figc ha diramato i calendari del prossimo campionato di Promozione, e il cammino rossoblù inizierà il prossimo 3 settembre con l'ostico confronto interno contro il Maranello. A seguire, spazio alla trasferta sul campo formiginese della neopromossa Pgs Smile: il 17 la nostra formazione tornerà quindi al "Ferrarini" per sfidare l'Arcetana, dando così vita a un derby che si preannuncia fin da ora di grande interesse calcistico. 
"Credo che il calendario non debba influenzare più di tanto la nostra mentalità - commenta il tecnico del Castellarano Simone Lodi - Del resto, anche se può sembrare scontato dirlo, prima o poi dobbiamo affrontare tutte le avversarie del girone. Ad ogni modo, non nascondo affatto che l'avvio di campionato sia piuttosto complesso: già nel turno inaugurale sfideremo un Maranello che proviene da una stagione lusinghiera, e peraltro nella prossima annata i modenesi hanno tutta l'intenzione di riconfermarsi su alti livelli".


Inoltre, mister, nelle prime cinque giornate ci sono ben due confronti con squadre neopromosse: si tratta di Pgs Smile e Polinago, e tra l'altro quest'ultima sarà pure l'avversaria del Castellarano nel primo turno di Coppa...
"Affrontare le neopromosse a inizio stagione non è affatto così semplice: essendo squadre che provengono da un'annata vincente e molto gratificante, si tratta di compagini che possono contare su un livello di adrenalina davvero elevatissimo. Di conseguenza, noi siamo consapevoli dei tanti ostacoli che ci attendono fin da sùbito: non solo in campionato ma pure in Coppa, competizione che noi non consideriamo affatto di second'ordine. D'altro canto, siamo confortati dall'ottimo lavoro che la società ha svolto in fase di mercato".
Molti addetti ai lavori sono concordi nell'affermare che questo Castellarano possa davvero puntare in alto: tu cosa ne pensi?
"E' giusto partire con una buona dose di autostima, anche perchè il nostro organico ha parecchi motivi per averne: in ogni caso, adesso è fin troppo presto per trarre sentenze e impressioni definitive. Un primo bilancio si potrà tracciare intorno a ottobre, dopo una decina di partite: intanto partiamo con entusiasmo, senza però fare troppi voli pindarici".
La composizione dell'organico è definitiva, o c'è spazio per qualche nuovo arrivo?
"Diciamo quasi definitiva: stiamo sondando il terreno per trovare un ulteriore rinforzo in avanti. Un'opzione in più per quel che riguarda l'attacco farebbe senz'altro bene, specie in termini di energie: il nostro obiettivo è dunque quello di trovarlo, ma in caso contrario cercheremo di gestire al meglio le forze che avremo a disposizione".
Il raduno, lo ricordiamo, è fissato per mercoledì prossimo 16 agosto: come si articola il programma delle amichevoli precampionato?
"Innanzitutto la squadra non sarà al completo fin dal primo giorno, ma del resto a questo livello si tratta di un problema che riguarda quasi tutti gli organici: sarebbe bello poter contare su tutti gli effettivi fin da sùbito, comunque mi adeguerò senza problemi. In ogni caso, i giocatori mancati si aggregheranno al resto del gruppo entro massimo una settimana.
Per quel che concerne le amichevoli, domenica 20 ospiteremo il Colombaro: giovedì 24 ci sarà poi un triangolare a Baiso, al quale parteciperanno anche la Folgore Rubiera di Eccellenza e i padroni di casa del Baiso/Secchia neopromossi in Prima". 

Questo dunque il cammino completo del Castellarano nel campionato di Promozione 2017/2018.

1a giornata (andata 3 settembre 2017 - ritorno 7 gennaio 2018): Castellarano – Maranello.
2a giornata (a 10/9 - r 14/1): Pgs Smile-Castellarano.
3a giornata (a 17/9 - r 21/1): Castellarano-Arcetana.
4a giornata (a 24/9 - r 28/1): Polinago-Castellarano.
5a giornata (a 1/10 - r 4/2): Scandianese-Castellarano.
6a giornata (a 8/10 - r 11/2): Castellarano-Virtus Camposanto.
7a giornata (a 15/10 - r 18/2): Campagnola-Castellarano.
8a giornata (a 22/10 - r 25/2): Castellarano-Cittadella Vis San Paolo.
9a giornata (a 29/10 - r 4/3): Falkgalileo-Castellarano.
10a giornata (a 1/11 - r 11/3): Castellarano-Formigine.
11a giornata (a 5/11 - r 18/3): Fabbrico-Castellarano.
12a giornata (a 12/11 - r 25/3): Castellarano-Ganaceto.
13a giornata (a 19/11 - r 8/4): Castelnuovo Rangone-Castellarano.
14a giornata (a 26/11 - r 15/4): Castellarano-Atletico Montagna.
15a giornata (a 3/12 - r 22/4): Riese-Castellarano.
16a giornata (a 10/12 - r 29/4): Castellarano-La Pieve Nonantola.
17a giornata (a 17/12 - r 6/5): Luzzara-Castellarano.

JUNIORES. Gli Juniores regionali del Castellarano, inseriti nel gruppo C, debutteranno sabato 16 settembre nel super derby di Villa Bagno contro la Folgore Rubiera: seconda giornata sabato 23 in casa contro l’Arcetana, poi il 30 nuovo confronto interno con la Falkgalileo.
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 10/08/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,16668 secondi