Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

A Carpaneto arriva dalla Correggese il centrale difensivo Zuccolini

Davide, classe 95, è cresciuto nel settore giovanile del Parma, dove ha vestito per dieci anni la casacca gialloblù fino ai tre anni di Primavera. Ciliegina sulla torta, la presenza in panchina con la prima squadra in serie A (allenatore Roberto Donadoni, in campo – tra i tanti – Lucarelli e Cassano)

CARPANETO (PIACENZA), 29 GIUGNO 2017 – Torna a vivacizzarsi il mercato della Vigor Carpaneto 1922, formazione piacentina neopromossa in serie D dopo il quarto salto di categoria negli ultimi cinque anni. La squadra del presidente Giuseppe Rossetti annuncia il secondo volto nuovo della rosa a disposizione del confermato tecnico Alberto Mantelli. Si tratta del difensore Davide Zuccolini, centrale classe 1995 proveniente dalla Correggese dove ha disputato due campionati di serie D.
Nato il 9 febbraio 1995 a Castelnovo ne’ Monti (Reggio Emilia), Zuccolini – originario del paese di Vetto – è cresciuto nel settore giovanile del Parma, dove ha vestito per dieci anni la casacca gialloblù fino ai tre anni di Primavera. Ciliegina sulla torta, la presenza in panchina con la prima squadra in serie A (allenatore Roberto Donadoni, in campo – tra i tanti – Lucarelli e Cassano) nel match contro il Torino. Poi l’approdo alla Correggese, con due stagioni in serie D culminate sempre con la disputa dei play off: vittoria nel primo anno e ko contro l’Imolese nella scorsa annata calcistica.
“Dopo due anni – spiega il difensore reggiano – avevo voglia di una nuova avventura. A Carpaneto ho conosciuto il presidente Rossetti, c’è un bel gruppo e gli obiettivi non mancano, così ho deciso di compiere questa scelta”. Ai massimi livelli, Davide ha un modello calcistico: Sergio Ramos. “E’ incredibile, sa far tutto e riesce a giocare con grande tranquillità”. Infine, illustra il campionato di serie D, una novità assoluta per la Vigor, cinque anni fa in Seconda categoria. “E’ un campionato – conclude Zuccolini – difficile, con tanti giocatori esperti e diversi ex professionisti. Cosa cambia rispetto all’Eccellenza? Soprattutto il ritmo”.
“Con il suo arrivo – sono le parole del presidente Giuseppe Rossetti – è normale affrontare un campionato impegnativo con la serie D con tre centrali di pari spessore. Inoltre, Zuccolini è un ragazzo giovane, con ottime prospettive”. Contestualmente, la Vigor Carpaneto 1922 saluta Erald Berishaku, difensore nella rosa della scorsa stagione che ha firmato la storica vittoria nel campionato di Eccellenza.
IL PUNTO SULLA NUOVA VIGOR – L’arrivo di Davide Zuccolini è il secondo acquisto della Vigor dopo l’attaccante Matteo Raggi. Otto, invece, le conferme fin qui ufficializzate: gli attaccanti Luca Franchi, Andrea Lucci e Alessandro Minasola, il portiere Alessandro Terzi, i difensori Samuele Barba, Marco Fogliazza e Filippo Alessandrini e il centrocampista Cristiano Colla. Conferma in toto, infine, per lo staff tecnico guidato da Alberto Mantelli.
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 29/06/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,71593 secondi