Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE    

Rasputin, Pallavicino in Eccellenza, niente play out

NIENTE PLAY-OUT RETROCEDONO DIRETTE FIDENZA, BASILICA, CASTELNOVESE E CERVO MONTICELLI QUINTO, CHIUDE DAVANTI AL BRESCELLO. AGAZZANESE-PICCARDO E IL PRIMO PLAY-OFF, CARIGNANO ALLA FINESTRA.

 

Copertina al Pallavicino che con il 2-0 interno ai danni del vacanziero Noceto si laurea meritatamente campione di Promozione stabilendo un lusinghiero record di 82 punti.

Le reti tutte nella ripresa di Corbari e Cossetti che mettono la firma ad un campionato stupendo . Rasputin formula i migliori complimenti.

Piccardo che deve vincere per agguantare il minimo sindacale in questa stagione tra alti e bassi, Marzolara in palla per trenta minuti poi cala alla distanza ed è un inzuccata di D’Urso e un assolo di Mbersi a portare sullo 0-2 la compagine di Bazzarini che allunga la stagione per la partitissima di Agazzano di domenica.

Montecchio che passa a dieci dal termine con il giovane Ligabue (1998) che trova la zampata della tranquillità in casa giallo-rossa. Partita soporifera che nulla aveva presagito di male per i padroni di casa, ma che il risultato in bilico avrebbe potuto portare brutte notizie in caso di vantaggio degli ospiti.

Fidenza che retrocede per la terza volta consecutiva e Montecchio che conserva la categoria all’ultimo respiro.

Sagra del goal in quel di Basilica per lo scontro tra retrocesse, padroni di casa che ospitano la Castelmeletolese, risultato finale 3-4 per le reti Tedoldi ( 1998) Ogliengo, Bottazzi per il Basilica, e due rigori di Razak, Gandolfi e autorete di Barbarini per i reggiani. Saluto mesto di entrambe le compagini alla promozione con una retrocessione frutto di soli venti punti conquistati.

Carignano che passeggia sul San Secondo salvo e senza pensieri, doppia di Fioredelmondo, singole di Tommasini e Pioli, contesa senza contendenti, infatti gli ospiti hanno la testa alla spiaggia e all’ombrellone, mentre i padroni di casa devono conservare la seconda piazza. Un 4-0 che non ammette repliche.

Pari divertente e combattuto tra Langhiranese e Fontana che con Gennari e Zanaboni si dividono la posta in palio. Fontana che conquista il suo cinquantesimo punto chiudendo al 7° posto in graduatoria.

Viarolese e Monticelli si incontrano all’Unicef per una partita che conta tantissimo per i ragazzi di Fabbi, infatti li divide un punticino per la salvezza matematica. La gara è attenta e equilibrata, gli uomini di Gussoni consolidano il prestigiosissimo quinto posto con sessantacinque punti e i locali con trentasei punti che si salvano con un risultato storico per la compagine parmense.

Agazzanese che fatica per battere un Brescello pimpante e che si arrende solo alla fine, le reti di Urbano e Ferretti mettono le ali agli ospiti sempre raggiunti da Delfanti, il brescello perde Ferretti nel finale per infortunio e incassano la rete di Bonomi che permette ai piacentini di firmare la vittoria che mantiene inalterati i punti di vantaggio sulla Piccardo.

Chiusura per Borgo-Cervo, partita senza storia 4-0 con tripla di Camarà e singola di Soregaroli.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 02/05/2017
Tempo esecuzione pagina: 5,02685 secondi