Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Il Lentigione soccombe 2-1 in casa con lo Scandicci

Terza sconfitta consecutiva per i reggiani, che ora sono insidiati dalla Correggese

 

Marcatori: Vinci (S) al 13’ pt, Galuppo (L) al 25’ pt e Ammannati (S) al 27’ st.

Lentigione: Nava, Ogunleye (dal 35’ st Hima), Santagiuliana, Roma, Vecchi, Galuppo, Pandiani, Savi, Fanti (dal 22’ st Niccolò Molinaro), Miftah, Rocco (dal 1’ st Marijanovic). A disposizione: Borges, Rieti, Candio, Fyda, Contu, Bignotti. Allenatore: Gianluca Zattarin.

Scandicci: Pellegrini, Vinci, Pucci, Panelli (dal 13’ st Visibelli), Martinelli, Alderotti, Ammannati, Mazzoli, Vangi (dal 39’ st Bandini), Gori (dal 44’ st Martini), Gianotti. A disposizione: Lensi, Iaquinandi, Carnevale, Bourezza, Edoardo. Allenatore: Marco Brachi.

Direttore di gara: Sig.ra Valentina Garoffolo di Vibo Valentia con Assistenti il Sig. Fabrizio Giorgi di Legnano e il Sig. Ivano Agostino di Sesto San Giovanni.

Ammoniti: Galuppo (L), Vecchi (L), Vinci (S), Panelli (S), Alderotti (S), Ammannati (S) e Gianotti (S).

Il Lentigione perde in casa con lo Scandicci e incassa la terza sconfitta consecutiva, che prolunga il momento nero della compagine di Zattarin.

Dopo un tiro sterile di Pandiani al 2’ pt, lo Scandicci si fa pericoloso al 10’ pt con uno schema su punizione dal limite, al termine del quale Alderotti devia di testa la sfera, che esce morbida a lato della porta difesa da Nava.

I toscani passano invece 3 minuti più tardi approfittando di un’indecisione della difesa di casa che perde la palla sulla sinistra; è l’attaccante toscano Vangi a sorprendere tutti e insaccare il gol del vantaggio.

La reazione del Lentigione è affidata soprattutto ai piedi di Rocco, che al 17’ pt conclude al volo su una palla alta che cade al limite dell’area ospite, ma Pellegrini controlla senza problemi.

Al 20’ pt Miftah una rovesciata al volo, buona però solo per gli applausi: la sfera termina altissima.

A riportare il risultato in parità è invece Galuppo, che al 25’ pt raccoglie una spizzata di Miftah su corner calciato da Pandiani, e segna il gol dell’ 1-1.

Al 37’ pt gli ospiti sono ancora pericolosi con Gori, che approfitta di un inciampo di Galuppo e conclude a colpo sicuro solo davanti a Nava, che si supera in una parata strepitosa.

Prima dell’intervallo la squadra di casa cerca il vantaggio ancora con una punizione di Pandiani dal limite a lato non di molto e con Rocco che gira in rete di testa un suggerimento di Miftah su calcio piazzato, senza però trovare la porta avversaria.

Nella ripresa la squadra di casa parte forte e al 6’ st rischia di portarsi in vantaggio con Vecchi, che di testa colpisce la traversa su cross di Miftah.

All’ 11’ st ci prova invece Fanti, che si gira sul destro in area e conclude a rete, ma Pellegrini controlla senza troppi problemi.

Se il Lentigione non riesce a trovare il gol, non ha invece lo stesso problema lo Scandicci, che al 27’ st raddoppia con Ammannati lesto ad anticipare Ogunleye di testa su un cross proveniente dalla destra. Per la squadra di casa è una mazzata; anche se Savi e compagni cercano di riprendere in mano il risultato, gli avversari toscani hanno gioco facile a difendere il vantaggio.

In classifica il Lentigione rimane quinto, con la Correggese che si avvicina ed è ora 1 punto di distanza.

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 02/04/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,72315 secondi