Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Rasputin, Piccardo a rischio i play off; Pallavicino e Carignano ok!

AGAZZANESE IN RIMONTA - MARZOLARA SEI SALVO ! SCHERZI DEL CALENDARIO: DOMENICA PROSSIMA C' E' UN BEL FIDENZA-VIAROLESE!!!!

 

 

Fidenza che getta alle ortiche una occasionissima per impensierire tutta la bassa classifica; infatti contro il Monticelli tranquillo a metà classifica la squadra di Barbuti, poteva e doveva fare di più. Invece si archivia la pratica nel primo tempo, con le reti di Iaquinta e del giovane Volponi. Uno 0-2 che comunque mantiene in corsa il Fidenza per un play-out che con le combinazioni delle ultime giornata potrebbe essere da trilling.

Pallavicino che va sotto e poi travolge il San Secondo nel derbyssimo della bassa. Rete di Lorenzini per gli ospiti, poi ci pensa la doppia di Cossetti e il provvidenziale Corbellini. Pallavicino che domenica ha il testa coda con la Castelmeletolese e quindi sempre più vicino al brindisi promozione. San secondo che deve trovare un punticino nelle ultime due partite.

Colpo a sensazione all’Amoretti di Marzolara, dove i ragazzi di Savi bastonano un Montecchio sempre più nell’abisso, infatti la doppietta stupenda di Bruschi e la rete di Ghirardi portano sul rotondo 3-0 i locali; a nulla vale la rete allo scadere di Tazzioli. Montecchio chiamato a cercar punti a Treversetolo domenica e allo scontro “salvezza” dell’ultima giornata con il Fidenza.

Noceto sul velluto a Basilicanova. Vittoria in trasferta grazie a Reverberi, Guarini e Dellapina, rete della bandiera dei locali di Biondi 1997 ex-Fidenza e Bibbiano. Basilica già retrocesso e Noceto che impreziosisce il suo campionato con altri tre punti.

Carignano che suda sette camice ma vince  con un Fontana Audax mai domo, la rete del funambolo Mantelli in avvio partita sembra poter resistere fino alla fine, invece all’80esimo arriva la zampata di Zanaboni che sembra mettere fine alla contesa, ma gli uomini di Marcotti riescono a due minuti dallo scadere a segnare il goal di platino con il fantasista FIordelmondo. Vittoria importantissima che tiene in pressione il Pallavicino fino all’ultimo respiro di questo campionato serratissimo.

Langhiranese che passa i quaranta punti con questa vittoria rotonda, contro il Il Cervo che non ha più nulla da dire e da chiedere a questo nefasto campionato. Le reti di Dalla Fiora, la doppia di Aracri, la sfortunata autorete di Falzone e il rigore di Gennari portano a 5-0 il risultato finale sottolineando gli 83 goal subiti dai collecchiesi. Un enormità!

Viarolese che agguanta il pari solo al 90esimo con il giovanissimo Pagano in mischia. I padroni di casa già retrocessi erano andati in vantaggio con Boukal e avevano in mano la gara. Il pari provvidenziale tiene ancora in corsa il Viarolo per la salvezza diretta, sono infatti cinque i punti di vantaggio sul Fidenza e per non farci mancare nulla domenica c’è lo scontro diretto Fidenza-Viarolese.

Nella partitissima di giornata l’Agazzanese ha la meglio sulla Piccardo nel secondo tempo, dopo che Schiaretti aveva portato in vantaggio i giallo-neri in avvio. Manca un rigore ai parmensi (è parso netto), il pari arriva in mischia con Delfanti che devia un bel cross di Bonomi, poi vantaggio locale con Livelli di testa e staffilata da fuori per il 3-1 di Bonomi. Piccardo chiamata a fare sei punti in due partite per conservare il punticino che gli permette di fare i play-off e Agazzanese che spera ancora nella vittoria e in un passo falso delle due di testa.

Borgo e Brescello si divertono con un 2-2 ricco di occasioni e privo di pensieri, entrambe sono fuori dai giochi e la tranquillità fa si che nasca un incontro divertente e ricco di goal. Debuttano nel Brescello alcuni giovani 1999 e gli ospiti vanno in vantaggio con Urbano su rigore, il pari è di Billone e il vantaggio ospite di Ibrahimi, il definitivo pari è di Romeo 1999 ex-Inter Club.

Le parole del Dg del Brescello Carpi illustrano come il Brescello sia in linea con le aspettative societarie, l’unico rammarico e non aver centrato i play-off e se lo dice lui c’è da crederci.

 

  Squadra Pt G V N P GF GS DR VC NC PC VF NF PF MI
1 76 32 24 4 4 61 26 35 12 1 3 12 3 1 12
2 75 32 23 6 3 61 25 36 10 4 2 13 2 1 11
3 74 32 23 5 4 71 27 44 13 3 0 10 2 4 10
4 68 32 21 5 6 61 21 40 12 0 4 9 5 2 4
5 61 32 18 7 7 61 30 31 10 4 2 8 3 5 -3
6 61 32 18 7 7 50 27 23 11 2 3 7 5 4 -3
7 46 32 12 10 10 49 36 13 6 6 4 6 4 6 -18
8 44 32 13 5 14 37 42 -5 7 2 7 6 3 7 -20
9 42 32 12 6 14 43 51 -8 7 3 6 5 3 8 -22
10 41 32 12 5 15 41 44 -3 10 2 5 2 3 10 -25
11 36 32 10 6 16 38 51 -13 7 4 5 3 2 11 -28
12 35 32 8 11 13 34 38 -4 5 6 5 3 5 8 -29
13 35 32 9 8 15 47 57 -10 4 3 9 5 5 6 -29
14 32 32 9 5 18 27 47 -20 6 2 7 3 3 11 -30
15 27 32 6 9 17 25 50 -25 3 5 8 3 4 9 -37
16 20 32 3 11 18 22 55 -33 2 6 8 1 5 10 -44
17 17 32 4 5 23 27 66 -39 1 3 12 3 2 11 -47
18 15 32 4 3 25 21 83 -62 3 3 10 1 0 15 -49
Print Friendly and PDF
  Scritto da Rasputin il 11/04/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,00387 secondi