Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Oggi il Carpaneto recupera col Bibbiano San Polo - Guida al match

Intervista a Bomber Franchi (20 gol) - Occasione per andare a più 10 sulla Folgore Rubiera

CARPANETO (PIACENZA), 14 FEBBRAIO 2017 – Un’occasione per compiere un ulteriore passo in avanti verso l’obiettivo, consapevoli delle difficoltà che l’Eccellenza propone in ogni match e del fatto di come il cammino sia ancora lungo. Mercoledì alle 20,30 a Carpaneto la capolista Vigor scenderà in campo nel recupero della sesta giornata di ritorno contro il Bibbiano San Polo disputando il match non giocato dieci giorni prima per impraticabilità del campo.
Grazie al successo in extremis di domenica scorsa a Colorno (2-3) e al contemporaneo pareggio della Folgore Rubiera sul campo del Gotico Garibaldina (0-0), la squadra allenata da Alberto Mantelli si trova in testa con sette punti di vantaggio sui reggiani, con la chance di aumentare ulteriormente il divario. Per i biancazzurri, il recupero rappresenta il secondo dei tre match nel giro di otto giorni con il trittico che sarà completato domenica prossima con un nuovo incontro casalingo, questa volta contro la Sanmichelese.
L’APPELLO DEL PRESIDENTE ROSSETTI – Per il match di mercoledì sera contro il Bibbiano San Polo, il presidente della Vigor Carpaneto 1922 Giuseppe Rossetti lancia un appello. “E’ una partita molto importante per noi – afferma il numero uno biancazzurro – questo recupero ci dà la possibilità di allungare ulteriormente in vetta. Per questo vorrei invitare il nostro settore giovanile, i tifosi e il paese a venire al campo sportivo per tifare Vigor in quello che potrebbe essere un passo importante verso il nostro obiettivo stagionale”.
LA PAROLA A BOMBER FRANCHI – Un gol provvidenziale, un sigillo di qualità non solo a livello numerico, ma anche e soprattutto per tre punti d’oro di squadra che sembravano non poter arrivare. Domenica scorsa a Colorno la Vigor Carpaneto 1922 ha trovato la vittoria in pieno recupero grazie alla ventesima rete stagionale del proprio bomber Luca Franchi, che ha regalato ai biancazzurri un successo tanto sofferto quanto prezioso. “Sono molto soddisfatto – commenta Franchi – per i tre punti di Colorno che sono fondamentali per il nostro cammino. In settimana, mister Mantelli ci ha stimolato continuamente perché stiamo entrando nel periodo in cui si decide il campionato. Sono contento per questo successo arrivato all’ultimo: non sempre si riesce a piazzare la zampata, ma, quando un gruppo è unito e ci crede sempre, può accadere”.
Contro il Colorno è stato un match complicato contro un avversario che ha venduto cara la pelle nonostante il divario in classifica.
“Nel corso degli anni in cui mi ha allenato, Mantelli mi ha inculcato la mentalità che ogni partita in questa categoria è difficile, non importa chi affronti, perché ogni domenica tutte le partite sono realmente complicate. Quando giochi contro la prima in classifica è normale avere gli stimoli a mille e dar tutto avendo poco da perdere; inoltre, il Colorno ha cambiato diversi giocatori rispetto all’andata”.
Ora arriva il recupero contro il Bibbiano San Polo, un’occasione per allungare ulteriormente in vetta.
“Possiamo aumentare il divario sulla Folgore Rubiera e questo è uno stimolo enorme. Sappiamo di affrontare un avversario di salute e dotato di giocatori importanti come per esempio Beatrizzotti, Attolini e Ferrari. Sarà dura come in ogni incontro, ma noi dobbiamo mettere i tre punti nel mirino”.
Tra i 20 gol messi a segno quale ricordi con più piacere?
“Me li ricordo tutti, esteticamente direi la girata che avevo messo nel sette sulla respinta da calcio d’angolo contro la Casalgrandese all’andata. Ma ogni gol mi fa provare la sensazione unica di avere i compagni che mi volano addosso per festeggiare: questo è bellissimo”.
Dopo il derby contro il Nibbiano e Valtidone hai dovuto stare ai box per infortunio: ora ti senti completamente recuperato?
“Sì, le quattro settimane di stop sono state fondamentali per un recupero efficiente. Tutto questo è stato possibile grazie allo staff medico, mentre dal canto mio la maturità – unitamente ai punti di vantaggio – mi ha aiutato a non voler forzare i tempi”.
L’AVVERSARIO – Il Bibbiano San Polo occupa il nono posto in classifica con 31 punti, frutto di otto vittorie, sette pareggi e otto sconfitte; undici sono i punti conquistati in trasferta, gli ultimi tre arrivati domenica scorsa a Luzzara.  In panchina siede Marco Paganelli, che rispetto al match originario recupera dalla squalifica Costa e Andrea Fornaciari. “Domenica scorsa – spiega l’allenatore della formazione reggiana – abbiamo dovuto tirare fuori la spada per espugnare un campo particolare e difficile come quello di Luzzara e sono contento della prestazione dei miei ragazzi. Di solito siamo una formazione da “fioretto” ma abbiamo saputo adattarci alla situazione; contro la Vigor sarà un altro campo e un altro avversario. Per questa partita devo valutare alcuni acciaccati della partita di domenica”.
LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Bibbiano San Polo sarà l’arbitro Alessandro Negrelli della sezione Aia di Finale Emilia, originariamente designato dieci giorni prima e reduce dalla direzione nella finale della fase regionale di Coppa Italia tra Rolo e Rimini. Differenti, invece, gli assistenti, entrambi provenienti da Parma: Domenico Selvaggio e Vincenzo Maria Ritorto.
IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE –  Questo il percorso delle due formazioni in campionato.
Vigor Carpaneto 1922:
prima giornata: Folgore Rubiera-Vigor Carpaneto 1922 0-3 a tavolino (andata) e 2-1 (ritorno)
seconda giornata: Vigor Carpaneto 1922-Fidentina 3-0 (andata) e 0-0 (ritorno)
terza giornata: Vigor Carpaneto 1922-Casalgrandese 5-1 (andata) e 4-1 (ritorno)
quarta giornata: San Felice-Vigor Carpaneto 1922 0-1 (andata) e 1-1 (ritorno)
quinta giornata: Vigor Carpaneto 1922-Luzzara 1-1 (andata) e 1-0 (ritorno)
sesta giornata: Bibbiano San Polo-Vigor Carpaneto 1922 1-1
settima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Colorno 4-0 (andata) e 3-2 (ritorno)
ottava giornata: Sanmichelese-Vigor Carpaneto 1922 0-1
nona giornata: Vigor Carpaneto 1922-Cittadella Vis San Paolo 1-0
decima giornata: Gotico Garibaldina-Vigor Carpaneto 1922 1-2
undicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Carpineti 5-1
dodicesima giornata: Axys Zola-Vigor Carpaneto 1922 0-2
tredicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Rolo 4-2
quattordicesima giornata: Nibbiano e Valtidone-Vigor Carpaneto 1922 0-0
quindicesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Salsomaggiore 2-0
sedicesima giornata: Fiorano-Vigor Carpaneto 1922 1-2
diciassettesima giornata: Vigor Carpaneto 1922-Bagnolese 2-0.
Bibbiano San Polo:
prima giornata: Fiorano-Bibbiano San Polo 1-1 (andata) e 2-0 (ritorno)
seconda giornata: Bibbiano San Polo-Bagnolese 3-2 (andata) e 2-1 (ritorno)
terza giornata: Folgore Rubiera-Bibbiano San Polo 4-1 (andata) e 1-1 (ritorno)
quarta giornata: Bibbiano San Polo-Fidentina 2-2 (andata) e 1-2 (ritorno)
quinta giornata: Casalgrandese-Bibbiano San Polo 3-0 (andata) e 2-1 (ritorno)
sesta giornata: Bibbiano San Polo-Vigor Carpaneto 1922 1-1
settima giornata: Bibbiano San Polo-Luzzara 0-0 (andata) e 2-1 (ritorno)
ottava giornata: San Felice-Bibbiano San Polo 4-2
nona giornata: Bibbiano San Polo-Colorno 1-0
decima giornata: Sanmichelese-Bibbiano San Polo 3-2
undicesima giornata: Bibbiano San Polo-Cittadella Vis San Paolo 1-0
dodicesima giornata: Gotico Garibaldina-Bibbiano San Polo 0-1
tredicesima giornata: Bibbiano San Polo-Carpineti 2-1
quattordicesima giornata: Axys Zola-Bibbiano San Polo 0-0
quindicesima giornata: Bibbiano San Polo-Nibbiano e Valtidone 2-1
sedicesima giornata: Salsomaggiore-Bibbiano San Polo 1-0
diciassettesima giornata: Bibbiano San Polo-Rolo 1-1.
ALL’ANDATA FINI’… – Nell’anticipo dello scorso 1 ottobre a San Polo d’Enza (Reggio Emilia), la Vigor impattò sull’1-1 con il Bibbiano San Polo. Le due reti nella ripresa: Carpaneto in vantaggio dopo l’ora di gioco con un rigore di Franchi e reggiani al pareggio al 77’ con Remigini. Questo il tabellino dell’incontro.
BIBBIANO SAN POLO-VIGOR CARPANETO 1922 1-1
BIBBIANO SAN POLO: Giaroli, Fornaciari A., Tanchis, Ferretti, Costa, Pigoni (76’ Bedotti), Bianchini, Arduini (46’ Bucci), Attolini, Beatrizzotti, Remigini (84’ Ravanetti) . (A disposizione: Razzano, Lambruschi, Guidetti). All.: Paganelli (squalificato, in panchina Mediani)
VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Fumasoli, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera, Orlandi, Franchi (78’ Lucci), Minasola, Girometta. (A disposizione: Terzi, Murro, Criscuoli, Compiani, Berishaku, D’Aniello). All.: Mantelli
ARBITRO: Cortese di Bologna (assistenti Alzapiedi e Carrucciu di Parma)
RETI: 64’ rig. Franchi (V), 77’ Remigini (B)
NOTE: Ammoniti Pigoni (B), Minasola, Fumasoli (V), corner 3-2, recupero: 1’ e 3’.
DOMENICA E’ ANDATA COSI’ … – Questi i tabellini di domenica scorsa delle due formazioni.
COLORNO-VIGOR CARPANETO 1922 2-3
COLORNO: Mambriani, Ottoni, Messineo G. (63’ Lungu), Melegari, Caraffini, Bovi N., Bovi M. (77’ Piro), Mariniello, Sylla, Galli, Scaramuzza (63’ Messineo D.). (A disposizione: Spaggiari, Ortalli, Daolio, Stella). All.: Bernardi
VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Murro, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera (81’ Orlandi), Colla, Franchi, Lucci (58’ Girometta), Minasola (74’ D’Aniello). (A disposizione: Terzi, Criscuoli, Berishaku, Compiani). All.: Mantelli
ARBITRO: Lovison di Padova (assistenti Tambone e Facchini di Bologna)
RETI: 27’ Minasola (V), 29’ Sylla (C), 41’ Sandrini (V), 68’ Galli (C), 90’+2’ Franchi (V)
NOTE: Espulsi all’83’ Melegari (C) per doppia ammonizione e all’84’ Alessandrini (V) per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti Sandrini e Compiani (V) dalla panchina. Corner 0-5, recupero 0’ e 3’.
LUZZARA-BIBBIANO SAN POLO 1-2
LUZZARA: Fava, Meneghinello, Nese, Curini (75’ Azzi), Zendeli, Daolio, Guastalla (54’ Parmiggiani), Michelini, Ouaden, Nunziata (69’ Giarruffo), Opoku. All.: Dall’Asta
BIBBIANO SAN POLO: Giaroli, Gruzza, Tanchis, Ferretti, Talignani, Scarpa, Guidetti (76’ Arduini), Fornaciari, Attolini, Bedotti, Remigini. All.: Paganelli
ARBITRO: Marseglia di Milano
RETI: 33’ e 67’ Bedotti (B), 77’ Ouaden (L)
NOTE:  Espulso Daolio (L), ammoniti Fornaciari, Remigini, Ouaden, Nese, Scarpa, Bedotti.
IL TURNO – Mercoledì alle 20,30 verranno disputati i due recuperi della sesta giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana:Vigor Carpaneto 1922-Bibbiano San Polo e Salsomaggiore-Cittadella Vis San Paolo.
LA CLASSIFICA – Vigor Carpaneto 1922 56, Folgore Rubiera 49, Sanmichelese 42, Nibbiano e Valtidone 39, Axys Zola, Fiorano 37, Casalgrandese 35, San Felice, Bibbiano San Polo 31, Rolo, Bagnolese 30, Salsomaggiore 27, Cittadella Vis San Paolo 24, Fidentina, Luzzara 23, Carpineti 22, Gotico Garibaldina 21, Colorno 20. (N.B.: Vigor Carpaneto 1922, Bibbiano San Polo, Salsomaggiore e Cittadella Vis San Paolo una partita in meno).
I MARCATORI – Questa la classifica dei bomber (prime posizioni) del girone A di Eccellenza emiliana.
20 reti: Luca Franchi (Vigor Carpaneto 1922) – 4 su rigore
17 reti: Greco (Folgore Rubiera) – 3 su rigore, Piccolo (Nibbiano e Valtidone) – 3 su rigore
13 reti: Zamble (Fiorano) – 3 su rigore
11 reti: Ierardi (Fidentina) – 4 su rigore
10 reti: Attolini (Bibbiano San Polo) – 1 su rigore, Zampino (Bagnolese)
9 reti: Bellesia (Rolo) – 1 su rigore, Vacondio (Casalgrandese).
 
Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922
Luca Ziliani
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 15/02/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,48507 secondi