Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Il Lentigione vince 1-0 col Fiorenzuola e mantiene il 2° posto!

Esordio da titolare di Francesco Delporto che si era infortunato a Luglio nella prima amichevole del Parma - Ben tornato Delpo!

 

Lentigione Calcio - U.S. Fiorenzuola 1-0

Marcatori: 8’ st Marijanovic (L).

Lentigione: Nava, Traore, Santagiuliana, Roma, Rieti, Galuppo, Molinaro N. (dal 41’ st Ferrari), Sane, Marijanovic (dal 26’ st Bignotti), Pandiani, Rocco. A disposizione: Borges, Vecchi, Candio, Fyda, Ogunleye, Fanti, Miftah. Allenatore: Gianluca Zattarin.

Fiorenzuola: Vagge, Contini (dal 41’ st Storchi), Koliatko (dal 50’ st Reggiani), Petrelli, Pizza, Messina, Napoli (dal 35’ st Lombardi), Arati, Delporto, Lari, Guglieri. A disposizione: Ballerini, Bouhali, Buffagni, Fucarino, Fany, Lombardi. Allenatore: Andrea Ciceri.

Direttore di gara: Sig. Cusanno di Chivasso (T) con Assistenti il Sig. Spinelli di Busto Arsizio (VA) e il Sig. Natalizi Baldi di Monza.

Ammoniti: Sane (L), Contini (F), Pizza (F).

Espulsi: Petrelli (F) al 46’ st, Arati (F) al 46’ st.

Il Lentigione supera il Fiorenzuola di misura al Levantini con un’altra rete di Dejan Marijanovic e rimane secondo in classifica insieme al Delta Rovigo.

La gara comincia subito forte: dopo soli 45’’ di gioco Rocco fallisce un’occasione ghiottissima per portarsi subito in vantaggio, mentre al 2’ pt l’ex di giornata Napoli colpisce il palo esterno con un tiro-cross dalla destra.

La squadra di casa potrebbe portarsi in vantaggio al 5’ pt, quando l’arbitro commina il penalty per un fallo su Pandiani nell’area di rigore del Fiorenzuola. Sul dischetto va Marijanovic che spiazza Vagge, ma la palla sbatte sulla base interna del palo, rotola su tutta la linea di porta ed esce dall’altra parte.

Il Fiorenzuola tiene in mano maggiormente il pallino del gioco, ma difficilmente riesce a rendersi pericolosa; il pericolo maggiore lo crea una punizione dal limite calciata da Guglieri, che Nava accompagna in corner senza troppi problemi.

Il Lentigione invece sembra soffrire un po’ l’occasione fallita dal dischetto prova a farsi avanti ma senza creare particolari grattacapi a Vagge.

Al rientro in campo dopo l’intervallo la gara accelera però nuovamente, e all’ 8’ st i padroni di casa trovano il vantaggio. A buttarla dentro è ancora Marijanovic, che raccoglie la sfera e la infila in rete dopo due conclusioni di Niccolò Molinaro terminate entrambe sul palo, a seguito di un cross teso di Traore dalla destra.

Il Fiorenzuola prova a reagire subito, ma la girata di Delporto al 10’ st termina debolmente tra le braccia di Nava.

Due minuti più tardi è il turno di Guglieri, che scambia al limite dell’area e conclude a rete alto di poco; il centrocampista piacentino calcia anche una punizione dal limite al 15’ st, che viene respinta ancora da Nava.

L’estremo difensore del Lentigione compie però l’intervento più prezioso al 20’ st quando si protende a terra respingendo la girata di testa di Delporto da distanza ravvicinata.

Col passare dei minuti gli ospiti faticano sempre più a rendersi pericolosi, mentre la squadra di casa si difende con ordine e gestisce il vantaggio.

Poco prima del recupero Rocco conclude una ripartenza fulminea di Pandiani tirando a colpo sicuro giunto solo davanti alla porta avversaria, ma il pallone viene ribattuto ancora una volta dal palo, a Vagge battuto.

Nel finale invece diventa protagonista il nervosismo, dopo un fallo di Petrelli su Sane che costa il rosso al capitano del Fiorenzuola.

A seguito della mischia che si accende subito dopo il Direttore di Gara espelle anche il piacentino Arati, e dopo il fischio finale esplodono nuove tensioni in campo, davanti agli spogliatoi e fuori dal Levantini, che vengono sedate a fatica da dirigenti e Forze dell’Ordine.

Al di là del finale scorbutico però la squadra di Zattarin festeggia un’altra vittoria casalinga, che conferma la squadra sponsorizzata da Immergas al secondo posto in graduatoria ad una lunghezza di distanza dall’Imolese.

Ufficio Stampa - Lentigione Calcio

 

Tutti i risultati Emiliani con classifiche in una paginata!

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 12/02/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,61022 secondi