Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Piacenza


Juniores: Giocatore del Royale Fiore da uno schiaffo all'arbitro

La Libertà racconta: Il diciottenne raggiunge il volto della giacchetta nera con una violenta manata! Bymanso: tale presidente tale giocatore!

 

 

La Libertà Piacenza - Ennesimo e inquietante episodio che ha visto protagonista, suo malgrado, un arbitro ancora diciassettenne costretto a sospendere la partita tra Royale Fiore e Agazzanese a causa di un’aggressione in piena regola.Si tratta di una gara di recupero valevole per il campionato Juniores provinciale, andata in scena nella serata di martedì: sul punteggio di 2-1 in favore dei granata, le proteste da parte di un giocatore del Royale Fiore inducono il direttore di gara a procedere all’espulsione; a questo punto, il ragazzo, un attaccante di nazionalità macedone, dà sfogo alla sua rabbia. Il diciottenne raggiunge il volto della giacchetta nera con una violenta manata come testimoniato dall’immagine riportata sopra. L’arbitro, visibilmente e comprensibilmente scosso, decreta la fine anticipata delle ostilità a metà secondo tempo. Stando alle testimonianze raccolte, il giocatore avrebbe tentato di raggiungere l’ufficiale di gara anche con uno sputo. 

 

Bymanso - Questo l'articolo che il Giornale di Piacenza riporta sul web e che a noi ha fatto venire in mente quanto fatto dall' ex Presidente Rizzo nella finale Play Out contro la Medesanese (Aggressione all'arbitro che gli costò 5 anni di squalifica). Che dire, se non che Rizzo è nonostante la squalifica, sempre al timone di comando del Royale Fiore? Bhe, si potrebbe azzardare un "tale presidente, tale giocatore e tale squalifica!". Purtroppo questo è un ragazzo, e la sua disgraziata azione gli impedirà di giocare a calcio per un bel po',mentre il suo ex Presidente, anche se da fuori campo, il calcio purtroppo lo può sempre fare! La patria dei prestanome è l'Italia, sempre e comunque!

 

Articoli precedenti

Giudice: Royale Fiore - Medesanese 0-3 - Al Presidente Rizzo 5 anni
Royale Fiore - Medesanese: Rizzo prende a pugni e calci (?) l'arbitro

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 25/03/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,06897 secondi