Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Parma


Zero Dieci: torna la irriverente rubrica Bymanso

Tante le vittime satiriche del manso: Pesenti, Lauria, Apolloni, Romenghi, Ravanetti, Delporto, Manso, AIAC, Fava e il suo Direttore, Dirigente Castelvetro, Mazza, Noceto, Carpi, Estasi, genitori Monticelli, Redazione Sportiva TV Parma,

 

  

Voto 10 - Lauria lo merita davvero, sia per la prontezza che per l'importanza che ha avuto per il campionato del Parma la sua bicicletta, ma sul gesto tecnico e in quanto a bellezza il quarantatreenne Pesenti del Royale Fiore (Prima Categoria) lo ha ammazzato. Vedere per Credere (link)! Stesso voto a Luca Romenghi, che a "Speciale Dilettanti di TV Parma", nonostante abbia mandato anche un filmato di Carpaneto - Fidentina, è riuscito a "seppellire" le dichiarazioni (Il calcio è marcio) rilasciate da Mister Mazza (Fidentina) a Emiliagol . Dichiarazioni che hanno fatto il giro d'Italia (Circuito Kataweb-Repubblica-Espresso!) e che anche lui conosceva benissimo, come le conoscevano i suoi ospiti (il DG del Brescello Carpi e Mister Estasi dell' Arsenal). Complimenti davvero a Luca "pral bel gest" e per la professionalità dimostrata. Crediamo che con questa cosa, si sia superato; e non era facile, visto cosa ha combinato negli anni scorsi. Una volta dichiarò in TV: " su certe cose che avvengono in campo noi giriamo le telecamere dall'altra parte", ora fa un passo avanti e mette anche la mano sul microfono e lo ammotulisce! Non è che fa così perchè oltre che cechi, sa che i suoi telespettatori son anche sordi?

Voto 9 - Ai sorrisi da bordo campo di Mister Apolloni che per la prima volta in questo campionato, domenica scorsa ne ha regalati ben due! Lo chiedevamo da tempo e ci ha dato retta, e quindi, visto che non siam mai paghi, ora gli chiediamo di muovere anche un po' le braccia, visto che le tiene conserte fin dalla prima amichevole e da indiscrezioni, anche in allenamento. Questa richiesta, non è come quella del sorriso che riguarda il bel vedere e il rapporto con lo Stadio, oltre che quello con i giocatori, ma arriva dalla preoccupazione per la circolazione sanguigna dei suoi arti, che vista la posizione, non possono che essere addormentati. E se si addormentano loro, potrebbe benissimo essere c'a s'indormenta anca tut al rest!

Voto 8 - A Mister Mazza della Fidentina, che come sempre non manda a dire quello che pensa (Colorno-Castelvetro = Scapoli- Ammogliati). Magari può pensare sbagliato, ma sono davvero pochi, coloro che hanno il suo coraggio. Poteva prendere 10, ma due voti glie li abbiamo tolti, per la marcia indietro tentata senza usare gli specchietti retrovisori e senza girare il collo! Tanto tentata e tanto improvvida, che con questa manovra è andato a sbattere! Stesso voto a Bomber Francesco Delporto del Carpaneto che martedì contro il Castelvetro ha fatto rivivere al manso i suoi tanti momenti passati sui campi della provincia. L'ha sbagliè un gol tant facil, bastava spingere, c'al pareva mi!

Voto 7 - Al manso, che aveva pronosticato "partita difficile" quella che aspettava il Noceto a Borgonovo. Mi spiego: nella tabella preparata per lo sprint finale tra Borgo San Donnino e Noceto per la vittoria della Prima A. avevamo messo una X al Noceto, ma loro, i nocetani, che han protestato dicendo che in Emiliagol non capiscono niente, per darci torto han preferito perderla! Contento il Noceto, contenti tutti o quasi. Mica lo scordo che se pareggiavano invece che un misero sette am deva un bel desz!

Voto 6 - A Max Ravanetti che durante la trasmissione Bar Sport è stato "mandato" in collegamento dalla Festa degli Allenatori Dilettanti di Parma (Sede della FIGC). Fii, la passione di Max per il calcio è arcinota, ma con quei collegamenti lì , perdi dei punti! Dai dieci di questa rubrica dovremmo toglierne dieci, e quindi arrivare a zero, ma la fiducia è fiducia, e quindi un bel sei non glie lo toglie nessuno! Naturalmente tutto in fiducia!

Voto 5 - All' AIAC (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), che come sempre, quando fa riunioni o feste, chiama Mister che poco hanno a che fare con le problematiche dei dilettanti. Se facciamo i conti senza il settore giovanile, in Categoria a Parma ci sono una ottantina di squadre, e di queste almeno una sessantina militano tra Terza e Prima. Bene, le loro problematiche, son ben diverse da quelle dei professionisti e quindi, senza forse, sarebbe meglio chiamare a "tenere lezione" chi nei dilettanti ha fatto una carrierata di campionati (molti sono gli allenatori sessantenni che avrebbero molto da insegnare ai più giovani). Confrontarsi anche a porte chiuse, sarebbe un servizio molto, ma molto più importante per i Mister della provincia, che chiamare Allenatori Professionisti che non sanno nulla di come funziona una Società di Prima, Seconda o Terza. E poi: " Quanto costano 'sti Mister Pro che arrivano da ogni parte d' Italia per fare una comparsata?" Quanto costano non ci è dato a sapere, ma sappiamo per certo che "ien tut di esonerè che i venon par la mica!"

Voto 4 - A quel dirigente ultrasessantenne del Castelvetro che ha contestato su Facebook il titolo di Emiliagol "Immeritata vittoria del Castelvetro a Carpaneto". La contestazione ci sta, ma dare del "vergognati" al manso, non ci sta proprio, tanto più se quelle del titolo son le fedeli parole del Mister del Castelvetro. Logicamente quando glie lo abbiamo fatto notare, è sparito lui assieme al suo commento. Chera al me nador, te propria fat 'na bela figurasa ed merda!

Voto 3 - A quei genitori che ne han avuta più di una da dire al Mister della Juniores del Monticelli quando ha sostituito loro figlio. Una scena che i testimoni ci han raccontato come raccapricciante e che ha fatto vergognare proprio tutti. Volevamo e forse dovevamo dare zero per tutto questo, ma purtroppo i voti più bassi son stra impegnati. A diris ch'la ghe andeda pu' che be!

Voto 2 - A Beppe Carpi, Direttore Generale del Brescello. Beppe, nonostante sapesse delle dichiarazioni di Mister Mazza (il calcio è marcio), durante la sua comparsata in qualità di Opinionista a Calcio Dilettanti in onda su TV Parma, non ha osato o non ha potuto "disturbare il manovratore", Luca Romenghi, adeguandosi ai telespettari cechi e sordi (vedi voto 10)! Meriterebbe lo stesso voto anche Luca Estasi, Mister dell ' Arsenal, ma lo perdoniamo, poichè gli opinionisti , come Carpi e Giovati, esprimono opinioni e se non lo fanno son sempre colpevoli, mentre gli ospiti, com'era Luca Estasi, son li per arredare, e volenti o nolenti, l'arredamento, a loro insaputa, lo fan sempre.

Voto 1 - A Lorenzo Fava giovane giornalista che tratta di Calcio Dilettante e che appariva in TV a Calcio e Calcio di Teleducato in qualità di "valletto". Il caro Fava ha fatto scrivere ad Emiliagol dal suo direttore (un sito che tratta di Sport in generale e che con il calcio dilettanti, a detta del suo direttore, ha poco a che fare) per rivendicare la paternità dell'articolo che riguardava l'esonero di Abbati e del DS Marchini pubblicato da questo sito lunedì scorso (ore 16,30). Incredibile ma vero, questi vogliono la paternità, e la citazione, di un esonero confermato dalle parole del DS (telefonata alle 14,30 del manso) e quindi ufficiale? Lascierei perdere, e avrei lasciato perdere, se non fosse che voi che ci leggete da anni, sapete benissimo che Emiliagol cita, sempre e comunque tutto e tutti. Il caso ha voluto, come mi è stato fatto notare da un amico (il loro articolo non l'ho letto ne prima ne dopo), che i due titoli, quello di Fava e il nostro, fossero pressoché identici (l'uscita di quello di Fava è avvenuto una ventina di minuti prima). Peccato però, che la Chat di Emiliagol avesse riportato la notizia alle 11 del mattino e non alle 16, ora di uscita di Fava. Tutti voi sapete che ogni notizia di questo tipo che arriva in Chat, da il via alle verifiche che si possono trasformare poi in un articolo. Lo sapete voi, lo sappiamo noi, ma lo sanno anche gli altri media che stanno collegati giorno e notte per "carpire i carpibile". Le mie spiegazioni appunto su come Fava prende alcune notizie, hanno portato il suo Direttore (che ci ha avvertito di non saperne niente del mondo del calcio) a dirci che una Chat non fa testo e che è il nulla (chi am son rabì dabo e ne ghno lasé miga vuna da dir!). Per rimarcare questo concetto e per rivendicare la paternità dell'articolo, ha aggiunto: " Domenica avevamo un inviato sul campo di Monticelli". Va bene non sapere come funziona il calcio, va bene non sapere come funzionano gli inviati, va bene che non vi si fila nessuno del nostro mondo, va bene tutto, ma quello che non va bene, è volerci farci credere che gli inviati di questo sito parmigiano rimangono allo stadio fino a notte inoltrata per cogliere l'attimo della litigata tra presidente e allenatore. 'Na faticata immane (meriterebbe una medaglia l'inviato), per poi scrivere un articolo che esce alle quattro del pomeriggio, quando la notizia dell'esonero è già ufficiale? Bhe, proprio noi alcuni giorni fa siam usciti con la notizia dell'esonero di Mantelli e abbiamo titolato lo scoop con tanto di punto interrogativo, perchè la notizia non era ufficiale e proveniva da "fonti traverse". Quando la notizia ha fatto il giro dei media, perchè ufficializzata, per colpa nostra, dalla Società, mica ci siam sognati di chiedere la sua paternità a chichessia! Quindi visto che considero la pezza più stretta del buco, mi rivolgo così a chi di dovere: ma lasì lì ed conter del bali, ca' fi pu' bela figura!

Voto ZERO - Al Capo della Redazione Sportiva di TV Parma che forse non sa, anche se è pagato per saperlo, come vengono trattate le notizie importanti dai suoi "sot-caldera" . Non informare su quanto dichiarato da Mister Mazza su Colorno - Castelvetro, è pratica che più grave non si può; e in più, equivale a trattare da emeriti imbecilli quei pochi o tanti sportivi che si prendono la briga di seguire questo genere di trasmissioni (per info: la pagina delle dichiarazioni su Emiliagol ha totalizzato 9.000 click). Le telefonate e i messaggi che son arrivati al manso su questa "negazione", contenevano una sola ed unica domanda: ma perchè Romenghi non ha detto niente? Qualcuno si è avventurato anche nella risposta: "Non l'ha detto perchè doveva citare Emiliagol?". Bene, rispondo a tutti da questa rubrica: " non credo che sia per la doverosa citazione; sapete benissimo quante cariche d'asino ha preso in passato per non averci mai dato quel che è di Emiliagol, quindi l'idea, la nostra idea (ma non solo), è che ci sia sotto un clamoroso conflitto d'interessi". Nessuna certezza per l'amor di Dio, anche se sapete benissimo che a pensar male si fa peccato, come sapete che però ci si prende quasi sempre. Bene in questo caso, nonostante il nessuna certezza di cui sopra, am vena 'na voia mata ed tirer via al quesi!! Stesso voto anche al manso: fii .. a so sté tant long ch'a vo fat gnir al lat al cul!

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 18/03/2016
 

Altri articoli dalla provincia...







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,92284 secondi